Libero

sabrysss

  • Donna
  • 48
  • MANTOVA
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici1

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sabrysss a scrivere un Post!

Mi descrivo

"Se le parole non bastano ad esprimere i nostri sentimenti, noi sospiriamo. Se i sospiri falliscono, cantiamo. Se il canto non è ancora sufficiente, li esprimiamo danzando con le nostre mani e i nostri piedi..." Libro delle Odi - 1° sec d.C.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. amare
  2. amare
  3. amare

Tre cose che odio

  1. odiare
  2. odiare
  3. odiare




L’Oneness Diksha è un fenomeno che ha come effetto principale lo sviluppo dell’unità del genere umano favorendo nel contempo sia il superamento delle divisioni che una crescita del livello di consapevolezza delle persone. Ha la sua fonte in Amma e Bhagavan, fondatori della Oneness University.

Diksha (o deeksha) è un termine che ha origine dalla lingua sanscrita, che può essere tradotto in italiano come “trasferimento di energia”, avviene tramite il contatto delle mani sulla testa o l’intento. Il suo scopo è ristabilire il senso di connessione con tutto ciò che ci circonda, permettendoci così di migliorare la relazione con noi stessi, con le persone che amiamo, e in generale con le persone con cui ci relazioniamo.

Studi attualmente in corso alla Pennsylvania University e coordinati dal Prof. Andrew Newberg stanno indagando sulla possibilità che l'Oneness Diksha attivi un cambiamento neurobiologico nel cervello, dove ci sono diversi "centri" responsabili di specifiche esperienze e percezioni sensoriali, quali le emozioni di gelosia, odio, paura, compassione, amore, gioia, separazione, connessione, creatività, apprendimento, e così via. L’Oneness Diksha è un’energia che attiva certi centri e ne disattiva altri, generando un cambiamento nella percezione della vita e nel modo di farne esperienza; gli studi attualmente in corso stanno indagando sull’evidenza scientifica di questi effetti.

 

                                      

, , , , , , , , , , , , ,