Libero

saltwater57

  • Uomo
  • 65
  • Messina
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici

saltwater57 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 3.748

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita saltwater57 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Comandante di navi - Capitano Superiore di Lungo Corso - sono nato nell'acqua salata - vivo per il mare - lavoro sul mare - amo la gente di mare - temo il mare, perchè nonostante sia la mia vita, LUI talvolta prende e non ritorna più quello che ha preso -

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

l\'umiltà

I miei difetti

a corrente alternata

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. mare
  2. mare
  3. mare

Tre cose che odio

  1. freddo
  2. montagna
  3. neve

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Crociera

Passioni

  • Lettura
  • Cucina
  • Sport

Musica

  • Disco

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Avventura

Sport

  • Calcio e calcetto

Film

  • Azione

Libro preferito

le profezie di celestino

Meta dei sogni

Estremo Oriente

Film preferito

pearl harbour

POESIE scritte e pubblicate da Rosaria Ursino

the last route of Costa Concordia

 

Perchè io...fratello, ti perdòno

Ti perdono nemico , perchè solo così io mi libero dal male che tu vorresti lanciarmi addosso e far cadere su di me . No!  Io conosco la Legge e non cado nel tranello come tanti illusi . Io sò di essere libero . Non accetto di legarmi a te con vincoli di odio e di vendetta.  Non accetto il male che tu vorresti infliggermi perchè sono libero . Perdonandoti io lo lascio ricadere su di te perchè è generato da te . Se io reagissi rioffendendoti diventerei non più creditore davanti a te ma debitore . Tu mi terresti imprigionato a te finchè io non saldo il debito di fronte alla Legge Divina . Legati pure tu con chi accetta il tuo attacco . Io col perdono me ne sciolgo . Tu nulla puoi su di me che io stesso non voglia . Tutto ciò che tu fai ricadrà su di te ,perchè fatto da te ,e non su di me - se non nella misura in cui avrò fatto da me . Ho il dovere di soccorrerti in questo pericolo che corri . Perchè per quanto io soffra e perdoni nulla potrò contro le conseguenze del tuo operato  e tu dovrai inesorabilmente pagare per il tuo errore . Ricorda.... non colpisci me.... stai colpendo te stesso .....Perchè io fratello... ti perdono.

IL MONDO DELLA VERITA'

, , , , , , , , , , , , ,