Libero
sandroalfa

sandroalfa

  • Uomo
  • 55
  • sulmaretirreno
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 8.882

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sandroalfa a scrivere un Post!

Mi descrivo

PREMESSA:NON SONO INTERESSATO AD INCONTRI. Nella vita reale felicissimamente innamorato e fortissimamente ricambiato. Sono (saltuariamente) nel virtuale perchè è un modo come un altro per capire dove e come va il mondo. Grazie e buon prosieguo!!!

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

Sincero Determinato... ...e pochi altri !!

I miei difetti

Tanti!! Testardo Sincero ..........la lista è troppo lunga..!!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Mia moglie!
  2. Il talento di mia moglie!
  3. Sincerità, mare, cioccolata!

Tre cose che odio

  1. Falsità - Bugie
  2. Arroganza - Protervia
  3. Maleducazione

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Lettura
  • Viaggi

Musica

  • Pop
  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Avventura
  • Narrativa

Sport

  • Nuoto
  • Trekking

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Stati Uniti

ICE In Caso di Emergenza - In Case of Emergency

L'idea dietro a questo programma è di permettere ai primi soccorsi (soccorritori, vigili del fuoco, polizia) di identificare le persone e di contattare i loro parenti prossimi per ottenere informazioni mediche. Il consiglio è di tenere nella rubrica del proprio cellulare i numeri da contattare, appunto, in caso di emergenza registrandoli con il seguente formato: ICE1 mamma, ICE2 papà, ICE3 eccetera.

 Tutti sono incoraggiati ad usare questo simbolo per promuovere la sicurezza individuale e la prontezza dei soccorsi. Nei paesi sviluppati, circa l'80% o più delle persone possiede un telefono cellulare, e la polizia o i paramedici spesso lo utilizzano per identificare le vittime di incidenti stradali o di altro tipo. L'idea di ICE è che ognuno metta un contatto di emergenza con il relativo numero nel telefono sotto la parola "ICE". Questo permetterebbe al personale d'emergenza di avere un numero dove guardare.

DIFFONDETE NEI VOSTRI SPAZI VIRTUALI. GRAZIE.

IL MIO MOTTO!

L'avvenire non si subisce: si fa! 

  Nella vita ho imparato che le cose belle si conquistano con sacrificio;        in questo modo non si disprezzeranno mai              

, , , , , , , , , , , , ,