Libero

scilla5

  • Donna
  • 51
  • trapani
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 77.204

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita scilla5 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Finta coraggiosa con una volonta' di ferro- Non sopporto le persone che mi tolgono il sorriso... :-) Tutti vogliono avere amici ma nessuno si sforza di esserlo..(non ricordo di chi sia ) (Non discutere mai con un idiota: ti porterà al suo livello e ti batterà con l'esperienza )

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

sincera,disponibile ad ascoltare :-)

I miei difetti

ho una sana curiosita:-)\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i miei figli
  2. i pochi amici che ho
  3. giochi , leggere,musica

Tre cose che odio

  1. i falsi ipocriti-gli opportunisti
  2. le bugie(piccole o grandi che siano)
  3. cattiveria gratuita-i codardi

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Passioni

  • Musica
  • Lettura

Musica

  • Disco
  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Gialli
  • Horror

Sport

  • Tennis

Film

  • Thriller
  • Horror

Libro preferito

il silenzio degli innocenti

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Isole dell'Oceano Indiano

Film preferito

gothica

La leggenda di Scilla

Glauco, trasformatosi metà pesce e metà uomo dopo aver mangiato dell'erba in un'isola incantata e divenuto un nuovo dio marino, si innamorò di Scilla, figlia di Crateide, la quale si aggirava per le spiagge di Zancle (Messina) dove abitava presso una caletta. Scilla spaventata da Glauco che cercava di fargli la corte, scappò rifiutandolo.

Glauco disperato, si rivolse a Circe raccontandogli tutto. Ma Circe dal canto suo, si era innamorata di lui e invece di aiutarlo iniziò a fargli la corte. Glauco fermo nelle sue intenzioni la respinse.

Circe avvilita e infuriata, volle vendicarsi di Scilla trasformandola in un mostro con i fianchi circondati da corpi e musi di cani. Scilla dolente della sua orrenda trasformazione, alla prima occasione sfogò il suo odio per Circe privando Ulisse dei suoi compagni mentre transitava dallo stretto con la sua nave. Più tardi avrebbe inghiottito anche le navi di Enea se prima non fosse stata trasformata in scoglio, in una roccia che sporge ancora sul mare.

non solo frasi

"Per me è un mistero abbiamo un'avidità con la quale abbiamo accettato di convivere"     

pensi di dover volere piu' di quello di cui hai bisogno finchè non hai tutto non sarai libero "

" società, abbi pietà di me spero che tu non ti arrabbierai se non sono d'accordo
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me"

Eddie vedder

------------------------------------------------------------------------------------------

 

addio pizzo

blog

clicca sull immagine

 per accedere al mio

blog

libero

 

firma la petizione

 

Arciere. Abbiamo creato una Petizione perchè stare vicini a un combattente a vittoria finita è da codardi. Un esercito di straccioni e di sognatori, non si piega con queste intimidazioni di palazzo.
Firma la petizione anche tu. - Clicca qui 

chat

 

Divieto assoluto

fiore

 
, , , , , , , , , , , , ,