Libero

silenziosa.ombra

  • Donna
  • 83
  • l'ombra del passato
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita silenziosa.ombra a scrivere un Post!

Mi descrivo

come ombra nella notte...

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. notte
  2. stelle
  3. luna

Tre cose che odio

  1. .
  2. nessuna
  3. nessuna

.

Ormai non eri altro che un ombra,
che proiettava la fine del giorno
nella sabbia, che di li a poco
sarebbe stata cancellata dal domani.
Ogni tuo pensiero era andato,
ti eri spogliata di tutto quanto,...
buttando i tuoi vestiti dietro di te,
per non volerli più vestire
infreddolita e sconfitta.
Cercavi con lo sguardo chino
nuovi pensieri e nuovi vestiti
ma non vedevi che deserto
e solitudine.
Era sabbia, la stessa sabbia con cui
ti eri scaldata sino a poco,
la stessa sabbia su cui la tua ombra
era stata forte e decisa,
ma ora sembrava un deserto.
Avresti voluto ali per attraversarlo
quel deserto,
ma le tue ormai non volavano più,
erano ali stanche e ferite.
Arriva la sera, l'ombra sparisce,
cancellata da spumosa acqua
e da echi di gabbiani affamati,
saltellanti in cerca di raro cibo.
Ogni pensiero svanisce
ogni ricordo sparisce
domani sarai un altra ombra
in un altro mare,
e aspetterai un altro sole
per morire.

 

.

Sappi che finchè non sarai svanito dietro l angolo del destino... la mia ombra si confonderà con la tua e finchè il tempo non mi sbarrerà la strada frantumando i minuti sulla strada della mia vita non ti dirò addio....

come capita a me,
che a tratti ti manco e
che se non ci sei è solo
perché non puoi.

Che ti appartiene
lo stesso desiderio,
che il tempo che ci divide
a volte è un tormento
a volte nostalgia,
un dipinto fatto di noi.

Che la notte a volte ti manco,
che appartengo ad un sogno,
che se nulla avviene
è solo perché non puoi.

Mi piace credere
che un giorno ti rivedrò
guardandoti negli occhi,
trovando un po’ di me.

Che comprenderai
il posto che occupi
e l’immenso che sei.

Mia piacere credere
che un giorno
mi vedrai veramente
per quella che sono
con difetti e pregi.

E con la voglia di abbracciarmi
mi stringerai a te guardandomi
con gli occhi e con l’anima
di chi un po’ mi ama.

.

non ti chiede come stai, quando ritarda, quando ti dimentica, quando non ha più tempo.
Capisci che è finita quando lo spazio che aveva delineato per te va restringendosi, capisci che non va quando dimentica che la pioggia ti rende triste, quando lo dimentica e non corre da te per stringerti, per farti sentire meno sola.
Capisci che non ti ama più quando non cura le tue ferite, quando lascia a casa l’antidoto, quando ride con gli altri e non con te.
I dettagli, sono i dettagli a fregarci. L’amore è un dettaglio.
Non è una questione di pienezza, di totalità, è invece una questione di gesti, di sguardi. Se mancano, manca l’amore.
Se mancano è meglio lasciar perdere.”

Se ti basta l’amore allora resta. Se ti basta l’amore allora resta qui. Allora resta qui, perchè se non ho niente da offrirti di più, ho baci e carezze per asciugarti le lacrime, il sudore, i dubbi su noi. Non sono sempre perfetta, non ho tre metri di gambe e non sono sempre impeccabile. E’ vero, non trovo sempre le parole giuste, spesso ne uso di non belle, spesso preferisco i silenzi. Non sarò sempre in grado di farti sorridere, di renderti felice, ma farò sempre il massimo per riuscirci, di questo sono sicura, è per questo che so che andrà bene. Poi ci saranno quelle giornate nuvolose, quelle che sembra che il vento non riuscirà mai a spazzar via, ma io so che succederà. Io so che noi siamo ‘noi’, e non so se lo saremo per sempre, ma so che lo siamo da sempre. Siamo una di quelle cose belle, di quelle che fanno rumore, di quelle che restano. C’ho creduto fin dall’inizio, dal primo sguardo, dal primo ciao. E da allora non ho mai smesso di farlo. E mi chiedi perchè proprio tu. E io ti risposto: ‘proprio perchè sei tu, e nessun’altro’.

, , , , , , , , , , , , ,