Libero

sindhu

  • Donna
  • 36
  • -
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici 1

Ultime visite

Visite al Profilo 39

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sindhu a scrivere un Post!

Mi descrivo

Io non conosco nessuna preghiera più bella di quella con cui concludevano gli antichi spettacoli dell'India: «Possano tutti gli esseri viventi restare liberi dal dolore» (A. Schopenhauer)

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

Sono una mente pensante e incorruttibile

I miei difetti

Parto dal presupposto che siano tutti buoni

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Animali
  2. Natura
  3. Un bel tramonto

Tre cose che odio

  1. Arroganza
  2. Avarizia
  3. Ignoranza

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Fotografia
    • Viaggi
    • Musica

    Musica

    • Pop
    • Soul

    Cucina

    • Veggy
    • Piatti italiani

    Libri

    • Diari di viaggio
    • Psicologia

    Sport

    • Calcio e calcetto

    Film

    • Documentario
    • Commedia

    Libro preferito

    Mille splendidi soli, Aleph

    Meta dei sogni

    capitali europee, Irlanda e Scozia

    Film preferito

    Forrest Gump; I girasoli

    Dedica a me stessa

    "Le donne forti le riconosci, non passano inosservate. Quando camminano senti la loro presenza, quando arrivano senti che qualcosa cambia. Non sono donne facili, perché non si accontentano, perché vogliono e cercano qualcosa di più. Non hanno paura delle sfide per trovare ciò che hanno nel cuore, non hanno paura nemmeno di soffrire per inseguire i loro ideali. Non vogliono piacere a tutti le donne forti, vogliono piacere soprattutto a se stesse. Quando le donne forti ti guardano non vedi solo i loro occhi. C’è qualcosa di più. È la loro anima che scorgi, ha il colore del sole e la luce della luna. Quando le donne forti si muovono non c’è solo il loro corpo ma ci sono anche i loro sogni, le loro speranze, la fiducia che hanno in se stesse e negli altri. Le donne forti non sono come tutti gli altri, ascoltano anche il loro lato più istintivo, ridono e piangono senza vergognarsi e se ne hanno voglia si siedono per terra o camminano scalze come se fosse la cosa più normale del mondo. Le donne forti non sono donne che non sbagliano mai ma sono donne che affrontano i loro sbagli con la forza dell’anima. I fallimenti e le sconfitte diventano terreno fertile per imparare, per migliorare. Diventano il luogo dove l’anima trova gli spazi per crescere. Le donne forti sono in grado di vestirsi di niente ma di sembrare tutto. È la loro anima che le veste, è la forza di se stesse che le circonda. Ed è proprio questa loro presenza, a volte difficile, che merita di averle conosciute..." (S. Oberhammer)

    Non legatevi se temete di restare soli

    Affido a questo spazio, che è una sorta di rifugio-tempio per me da ormai 10 anni, una riflessione sul tema della solitudine. Quanto possa influire sulle nostre scelte di vita la paura di rimanere SOLI. Ricordo di aver temuto come non mai la solitudine 4 anni fa, nell'estate 2014. Con un atto di grande coraggio avevo mandato a quel paese persone che non facevano al caso mio e progetti fatti un po' al posto mio. Mi sentivo libera, certo ogni scelta drastica porta con sè un dolore ma avevo ritrovato me stessa. Appunto. Ero tornata a stare sola in casa, a guardare la tv con i miei, ad uscire pochissimo trascurandomi di conseguenza. Qualche sera le mie più care amiche mi facevano uscire con loro, salvo poi non poter prendere parte ai loro discorsi sulla gestione della casa, le bambine, pappe, pannolini e vaccini. Spesso inventavo scuse e restavo per fatti miei. Mi piaceva salire sul tetto di casa dalla scala sul retro e da lì ammirare panorami diversi: le montagne da una parte, lo Jonio dall'altra. I tramonti. Ero sola, con me. Ero ritornata indietro, tanti passi indietro e gli anni che invece vanno avanti. Spesso ti leghi a chi, in quel preciso momento, ha le tue stesse esigenze e paure. Poco importa se non batte poi così forte il cuore, se la passione è assente giustificata e bambini non ce ne saranno. Ma si è un tantino meno soli, e legati. E si sa, quando il nodo lo fai tu stessa, ti leghi bene.

    Aleph

    "... poiché ricevo il tuo amore, io ti offro il mio. Non è l'amore di un uomo per una donna, non è l'amore di un padre per una figlia, non è l'Amore di Dio per le proprie creature. E' un amore senza nome, senza spiegazioni. E' un fiume che conosce il suo corso e procede soltanto. Un amore che non chiede e non dà niente in cambio, che si appaga soltanto nella sua manifestazione. Anche se non sarò mai tuo e tu non sarai mai mia, posso dire : Io ti Amo." Aleph, Paulo Coelho. Uno dei più bei libri che abbia mai letto

    Emozioni

    Esprimete ciò che sentite, non abbiate paura delle conseguenze, perché il tempo non fa sconti a nessuno. Amate, odiate, buttatevi a capofitto in ogni cosa vi dia emozioni forti. Le persone sono lo spettacolo più bello al mondo. E non si paga il biglietto. (Charles Bukowski)

    Vita

    "Se due persone che erano estranee lasciano improvvisamente cadere la parete che le divideva e si sentono vicine, unite, questo attimo di unione è una delle emozioni più eccitanti della vita" Erich Fromm

    “Chiamami quando ti va, quando ne hai voglia, ma non come chi si sente obbligato a farlo, questo non sarebbe bene né per te né per me, a volte mi metto ad immaginare quanto sarebbe meraviglioso se mi telefonassi solo perché sì, semplicemente come uno che ha avuto sete ed è andato a bere un bicchiere d’acqua, ma so già che sarebbe chiederti troppo, CON ME NON DOVRAI FINGERE MAI una sete che non senti..." (José Saramago, L’uomo duplicato)

    Ricordi

    Talvolta noi crediamo di sentire la nostalgia di un luogo lontano, mentre in verità abbiamo nostalgia del tempo che laggiù abbiamo trascorso, quando eravamo più giovani e più freschi. In tal caso il tempo ci inganna, prendendo la maschera dello spazio. Arthur Schopenhauer
    , , , , , , , , , , , , ,