Libero

soffianelvento23

  • Donna
  • 42
  • Roma
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 3 ore fa

Amici

soffianelvento23 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 2.012

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita soffianelvento23 a scrivere un Post!

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Biforcute

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura
  • Prendo l'auto e parto
  • Trekking

Vacanze Ko!

  • Crociera
  • Tour organizzato
  • Villaggio turistico
  • Musica

    • Funk
    • Soul
    • Blues

    Cucina

    • Grigliatona tra amici
    • A tutto pesce e frutti di mare
    • Mediorientale
    • Piatti italiani

    Libri

    • Diari di viaggio
    • Gialli
    • Fumetti

    Sport

    • Bike
    • Pallavolo
    • Atletica

    ESTASI

     (dal greco ἔκστασις, composto di ἐκ o ἐξ + στάσις, ex-stasis,[1] «essere fuori») è uno stato psichico di sospensione ed elevazione mistica della mente, che viene percepita a volte come estraniata dal corpo: da qui la sua etimologia, a indicare un «uscire fuori di sé».

    (FONTE WIKIPEDIA)

    Volo via

     

    Mi piace il riuso creativo delle cose, cioè trasformare un oggetto che è nato per un uso in qualcosa di diverso. C’è qualcosa di magico e misterioso per cui un oggetto, pensato e costruito per un uso, ad un certo punto diventa un’altra cosa. Una matita, per esempio, è pensata per scrivere, disegnare, colorare: poi come per magia può diventare un fermacapelli. Penso ad un pallet: pensato e costruito per sorreggere un peso, può diventare un divano o un tavolino o mille altri usi, sia dopo aver espletato la sua funzione principale che prima… pensato per una cosa diventa subito un’altra cosa.

    Ecco io sono cosi; un oggetto pensato per uno scopo che poi diventa, da subito, un’altra cosa. Prendo un’altra strada, inaspettata. Forse perché ci aspettiamo troppo dalle persone, dalle cose. Pensiamo che abbiamo una funzione, uno scopo, ci facciamo una idea di loro e invece… prendono il volo verso un altro mondo, diverso da quello per cui sono nate.

    Ecco, io sono volata via da un destino che non era il mio.

     

    Questo mondo....

    non mi renderà peggiore

     

     

     

     

     

     

     

     

    Multi me

     

    Pop

     

    , , , , , , , , , , , , ,