Libero

sonolatuavita

  • Donna
  • 109
  • Giardino
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sonolatuavita a scrivere un Post!

Mi descrivo

Non devo essere io a descrivermi !

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

TANTI

I miei difetti

TANTI

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Sincerità
  2. Serenità
  3. Fedeltà

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Gabbiani *

Foce fiume Isonzo

fiume Isonzo

Riserva naturale regionale foce del fiume Isonzo, Grado

      

Altri  profili :   //spazio.libero.it/delfina_rosa/    

                                //spazio.libero.it/seinelkuore/

  blog :     //blog.libero.it/DelfinaRosa/view.php?nocache=1251271810

                     //blog.libero.it/Seinelkuore/view.php?nocache=1254659778

          

videogallery :    //spazio.libero.it/delfina_rosa/videogallery.php

Benvenuto

Recados e Imagens - Bem Vindo - Orkut

Benvenuti nella mia regione

 Friuli Venezia Giulia

image

Solo io...te nel cuore

Solo io ...te nel cuore

Cocciuta sono

Cocciuta sono

Piazza di Trieste

Piazza Unita d'italia Trieste

Veramente romantica al calar del sole

Fiume Isonzo

Fiume Isonzo

Villa Manin Passariano

Villa Manin

L'ultimo doge della Repubblica di Venezia, Lodovico Manin era di famiglia friulana e nel Friuli i Manin fecero costruire questa enorme villa che si affaccia su una grande piazza ad emiciclo circondata da un lungo porticato.

 Dopo la caduta della Repubblica la Villa fu usata come quartier generale da Napoleone che proprio qui preparò il trattato di Campoformido con il quale i territori veneziani venivano ceduti all'Austria.

Oggi la Villa è usata come sede di esposizioni, mentre è aperto al pubblico il grande parco retrostante. La villa può essere raggiunta facilmente da Codroipo grazie alla pista ciclabile che dal paese porta a Passariano.

 Più scenografico è l'arrivo da sud, la villa appare a distanza tra i campi di mais, preceduta dalle due torri che segnano l'ingresso nella piazza.

Castallo di Miramare TS.

CASTELLO DI MIRAMARE TS.

Costruito a ridosso del golfo di Trieste
 e' l'attrazione turistica piu' importante della citta'.
Fu costruito per volonta' di Massimiliano d'Asburgo,
 fratello minore dell'imperatore d'Austria Francesco Giuseppe, e la sua posizione sul mare
 fa' si che sua bellezza ne venga ancor piu' esaltata.
 Da ricordare anche l'ampio parco di cui e' circondato in cui vennero trapiantate le piu' importanti specie di piante provenienti dai quattro continenti.
Nelle sue scuderie, oggi restaurate,
 vengono organizzate diverse mostre
di notevole importanza.

 

Rocca di Monfalcone

Rocca di Monfalcone ( Go )

La Rocca di Monfalcone e' una Costruzione Fortificata di origine medioevale.
E' l' emblema della città e sovrasta l' abitato dalla Collina
Carsica su cui si trova,
vicinaissima al Centro stesso di Monfalcone.
E' costituita da un Mastio centrale circondato da una cinta muraria circolare,
a sua volta circondata da un antico Castelliere Romano.

Castello di Gorizia

Castello di Gorizia

Gorizia - Castello di Gorizia

Castello con fortificazione veneziana del 1500,
 all'interno si trovano vari edifici di epoche diverse.
 Borgo Castello:
complesso di costruzioni del 1500.
Sacrario di Osiavia, progettato dal Venturi,
è situato nel punto dove si avvicendarono
 le scene della I guerra mondiale,
contiene le salme
di circa 57.000 caduti.

Palmanova

 Palmanova fra le prov. di  UD. e GO.

Palmanova può essere visitata tutto l'anno, ma se vi si arriva durante il secondo week end di luglio, si può assistere alla suggestiva rievocazione storica che celebra il vessillo della Serenissima Repubblica di Venezia
Questa, che è la rievocazione della storica fondazione della città nel 1593, comprende un corteo in costumi seicenteschi, un carosello di cavalieri e le disfide tra i borghi.

Palmanova fu costruita, per volontà della Serenissima Repubblica di Venezia nel 1593 a difesa dei suoi confini orientali in Friuli, contro le incursioni dei Turchi e per arginare le mire espansionistiche territoriali degli Arciducali.

Palmanova - Un momento della Rievocazione Storica

Palmanova - Un momento della Rievocazione Storica

Grado prov. GORIZIA

Benvenuto a Grado

Benvenuti a Grado

Isola del sole prov. di Gorizia

Barbana Grado Processione

ISOLA DI BARBANA GRADO
 
Barbana è un'isola posta all'estremità orientale della laguna di Grado ( foto storica )

L'isola di Barbana è collegata a Grado da un regolare servizio di vaporetto
 
Dal 1237 ogni prima domenica di luglio si svolge attraverso la laguna di Grado la suggestiva processione del "Perdon": una lunga fila di barche inbandierate a festa si stacca dall' isola e si addentra nella laguna fino a Barbana, nel cui santuario è custodita una preziosa e miracolosa statua della Madonna che era stata spinta fin là dalle onde. Così da oltre 700 anni i gradesi ringraziano la Vergine per averli salvati da una terribile epidemia
 

Festa con polenta

Foto  festa nel mio paese

Sacrario Redipuglia

Sacrario Militare di Redipuglia
 
La fama di Redipuglia e' legata principalmente agli eventi bellici ed al Sacrario Militare che occupa l' intera fiancata di una collina carsica.
 


La Scalinata del Sacrario
 
La scalinata del Sacrario (22 enormi gradini affinacati da scalinate "regolari") s' inerpica sino alla sommita' della collina, dove tre croci, una Cappella, ed un Osservatorio completano la struttura

Caduti ignoti di Redipuglia

Cappella che sorge sulla sommita' del Sacrario Militare di Redipuglia.
Accoglie le poglie di innumerevoli Caduti Ignoti ed alcune statue di G. Castiglione.
 
Cappella ai Caduti Ignoti
Cappella ai Caduti Ignoti
 
Sorto in sostituzione del precedente Cimitero Militare di
Sant' Elia, raccoglie le salme di piu' di centomila Caduti della Grande Guerra.

Le tre croci

Le tre Croci bronzee collocate sulla sommita' del Sacrario Militare di Redipuglia.
Illuminate di notte, risultano visibili da grande distanza.
 

 
 
Le tre Croci bronzee
 

Le tre Croci bronzee

 
Sopra la collina Carsica dove sorge il Sacrario Militare di Redipuglia si trova un Osservatorio dal quale e' possibile vedere tutta la cerchia dei monti al di la' dell'
Isonzo .
 
 

Cara terra mia

 

Parco naturale

Parco naturale di

 (San Canzian d'Isonzo)

( Go. )

Parco naturale di Škocjan (San Canziano)


 Parco naturale delle Grotte di San Canziano è collegato ad altri parchi europei nell’organizzazione Europarc.
La superficie del parco è di 413 ettari ed è proprio su questa superficie che nascono fenomeni carsici e formano innumerevoli doline, gole e grotte.

VINO PREGIATO

Vino PICOLIT

Vite di Picolit

Il Picolit è considerato una gemma dell'enologia italiana. Così chiamato per la scarsa produzione dei suoi acini e grappoli, oppure secondo altre versioni, per le ridotte dimensioni della sua uva.
Oggi questo vino è prezioso ed introvabile, basti pensare che la sua produzione annua è di circa 500 ettolitri, non a caso si dice che sia il vino dei principi e dei papi
 

Aquileia

Aquileia il foro 

Aquileia - Il Foro

 
Il foro, oggi attraversato dalla via G. Augusta,

 era la piazza principale della città.


Circondato da portici,

sotto i quali c'erano botteghe e sale pubbliche

 per il consiglio cittadino,

 la tesoreria e gli archivi, risale al II sec. d.C.


Qui si tenevano i pubblici comizi

e le assemblee.

Nell'annessa basilica forense

si dibattevano le cause e gli affari

Riserva naturale

 Riserva naturale Foce d'Isonzo

Barcolana

Barcolana Trieste

Affollatissimo

 golfo ....il faro

di Ts.

Grotta Gigante

Grotta del gigante TS

Punta Spin Grado

Punta Spin

Grado

isola del sole

, , , , , , , , , , , , ,