Libero

sslmit

  • Donna
  • 43
  • avellino
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sslmit a scrivere un Post!

Mi descrivo

E’ molto più difficile giudicare se stessi che gli altri. "Il piccolo principe"

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Portoghese,

I miei pregi

Tanti, tantissimi... ma li faccio vedere solo a chi lo merita!

I miei difetti

Tanti, tantissimi... ma li faccio vedere solo a chi lo merita!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il sorriso dei bambini
  2. viaggiare
  3. la verità

Tre cose che odio

  1. razzismo
  2. falsità
  3. bugie

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Trekking
  • Passioni

    • Viaggi

    Musica

    • Rock
    • Pop

    Cucina

    • Fusion

    Libri

    • Classici
    • Romanzi rosa

    Sport

    • Basket

    Film

    • Musical
    • Animazione

    Libro preferito

    Il libro dell\'nquietudine; Il piccolo principe

    Meta dei sogni

    Africa equatoriale, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    Tutti quelli con Julia Roberts

    Image Hosted by ImageShack.us

    nn bere se devi guidare...cavolo...

    “Mamma, sono uscita con amici. Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto: di non bere alcolici. Mi hai chiesto di non bere visto che dovevo guidare, cosi ho bevuto una Sprite. Mi son sentita orgogliosa di me stessa, anche per aver ascoltato il modo in cui, dolcemente, mi hai suggerito di non bere se dovevo guidare, al contrario di quello che mi dicono alcuni amici. Ho fatto una scelta sana ed il tuo consiglio è stato giusto. Quando la festa è finita, la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizioni di farlo. Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria. Non potevo immaginare, mamma, ciò che mi aspettava... Qualcosa di inaspettato! Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice: "Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco…". Mamma, la sua voce sembra così lontana... Il mio sangue è sparso dappertutto e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere. Posso sentire i medici che dicono: "Questa ragazza non ce la farà!". Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina non se lo immaginava neanche, mentre andava a tutta velocità.
     
     

    Alla fine lui ha deciso di bere ed io adesso devo morire... Perchè le persone fanno tutto questo, mamma? Sapendo che distruggeranno delle vite? Il dolore è come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente. Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma, dì a papà di essere forte. Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che non si deve bere e guidare... Forse, se i suoi glielo avessero detto, io adesso sarei viva... La mia respirazione si fa sempre più debole e incomincio ad avere veramente paura... Questi sono i miei ultimi momenti, e mi sento così disperata... Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma, mentre sono sdraiata, qui, morente. Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene per questo... Ti voglio bene e.... addio.”


    Queste parole sono state scritte da un giornalista che era presente all'incidente. La ragazza, mentre moriva, sussurrava queste parole ed il giornalista scriveva... scioccato. Questo giornalista ha iniziato una campagna contro la guida in stato di ebbrezza. Se questo messaggio è arrivato fino a te e lo cancelli... Potresti perdere l'opportunità, anche se non bevi, di far capire a molte persone che la tua stessa vita è in pericolo. Questo piccolo gesto può fare la differenza. Non ti costa nulla: mettilo sulla tua descrizione grazie.

    SMILE PLEASE!

    ...cerca qualcuno che ti faccia sorridere perchè ci vuole solo un sorriso x far sembrare brillante una giornataccia...

    A volte anche le parole sono troppe...

    Il silenzio...
    com'e' difficile interpretarlo....
    com'e' difficile spiegarlo...
    Dice tante cose
    profonde e sincere
    Come ascoltarlo???
    Chiudendo gli occhi
    leggendo il cuore
    leggendo dentro
    comprendendo
    capendo...
    accettando!!!

    L'attimo fuggente:la prospettiva

    "...è proprio quando credete di sapere qualcosa

     che dovete guardarla

    da un'altra prospettiva...!"

    Da "Il libro dell'inquietubine"

    ... Non subordinarsi a niente, né a un uomo né a un amore né a un'idea;
    avere quell'indipendenza distante che consiste nel diffidare della verità e, ammesso che esista, dell'utilità della sua conoscenza.
    Appartenere: ecco la banalità.
    Fede, ideale, donna o professione: ecco la prigione e le catene.

    Essere è essere libero!
    No: niente legami, neppure con noi stessi!

    AMA E NON PENSARE...

    "Passiamo la vita a chiederci se siamo sulla strada giusta,
    se accanto a noi c'è la persona che avevamo sognato,
    oppure se stiamo davvero realizzando ciò che siamo.
    E dimentichiamo che ogni ragionamento che facciamo sull'amore
    lo allontana, lo disintegra, lo annienta.
    Quando l'amore arriva, nn c'è da fare altro che accoglierlo,
    farsi guidare ciecamente verso i benefici che solo lui sa donarci.
    Eppure insistiamo a imbrigliarlo, giudicarlo, volerlo spiegare.
    Senza sapere che il peggior nemico dell'amore è proprio il pensiero.
    L'amore viene per stupirci,
    vuole trovarci pronti alla sorpresa come bambini
    con occhi innocenti, liberi, senza aspettative.
    Solo così sapremo godere di tutta la sua magia,
    della sua forza terapeutica,
    come nessun altro farmaco."
                                                                                     R. Morelli


    E...

    E... se hai bisogno

    e nn mi trovi

    cercami in un sogno...!

    ... Vieni dolce notte, amica della buia fronte, vieni e dammi il mio Romeo, poi te lo lascerò quando morirò e potrai tagliarlo in tante stelline e il firmamento con lui sarà chiaro che tutto il mondo sarà invaghito della notte e non baderà più allo sgargiante sole…
    oh io ho comprato la dimora dell’amore, ma senza occuparla;
    ho il contratto senza il godimento…
    oh tedioso è il giorno come la notte prima di una festa per l’impaziente fanciullo che ha un vestito nuovo e non lo può mettere…

    I colombi

    Ad altri toccherà avere
    quanto ci toccherà perdere.
    Altri potranno trovare
    ciò che noi cercando
    trovammo o non trovammo,
    secondo la sorte che ci fu data.

    Ma ciò che ad essi non tocca
    è la Magia che evoca
    la Lontananza e ne fa storia.
    E per questo la loro gloria
    è la giusta aureola data
    da una luce imprestata.


    Fernando Pessoa

    ...Lui non sbaglia mai...

      ...E quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccarne una a caso, ma siediti e aspetta. Respira con la profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno che sei venuta al mondo, senza farti distrarre da nulla, aspetta e aspetta ancora. Stai ferma, in silenzio, e ascolta il tuo cuore. Quando poi ti parla, alzati e va' dove lui ti porta.

    , , , , , , , , , , , , ,