Libero

tenera_cocorita

  • Donna
  • 37
  • la mia
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 505

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita tenera_cocorita a scrivere un Post!

Mi descrivo

dietro a una tenera cocorita si nasconde il coraggio di un drago................

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le piume
  2. le carezze
  3. i draghi

Tre cose che odio

  1. la mancanza di rispetto
  2. nessuna
  3. nessuna

i draghi

Draco
Quando l'uomo venne sulla Terra i draghi erano i padroni del mondo.
Quest'ultimi si impegnarono ad aiutare la nuova debole razza e i draghi che donando il cuore ad un umano giusto e sincero, quando morti, il corpo sarebbe diventato anima e sarebbero andati a formare la costellazione Draco: il paradiso dei draghi.

 

Formula della divisione del cuore:
Ti dono il mio cuore,
per farti risorgere,
e la mia forza
per purificare la tua debolezza

drago lucente

di occhi splendente
tu che portasti la pace
da una guerra atroce
con sei amici cari
di cui fidarsi sempre
ma forse
il più grande tesoro
non è la pace
ma gli amici tuoi veri

e l'avventura...

lui solo lui

Io so bene che dentro la mia stanza
c'è un amico invisibile,
non si rivela con qualche movimento
né parla per darmi una conferma.

Non c'è bisogno che io gli trovi posto:
è una cortesia più conveniente
l'ospitale intuizione
della sua compagnia.

La sola libertà che si concede
è di essere presente.
Né io né lui violiamo con un suono
l'integrità di questa muta intesa.

Non non potrei mai stancarmi di lui:
sarebbe come se un atomo ad un tratto
si annoiasse di stare sempre insieme
agli innumerevoli elementi dello spazio.

Ignoro se visti anche altri,
se rimanga con loro oppure no.
Ma il mio istinto lo sa riconoscere:
il suo nome è Immortalità.

angeli

Non posso essere sola,
mi viene a visitare
una schiera di ospiti,
non sono registrati,
non usano la chiave,
non han né vesti, né nomi,
né climi, né almanacchi,
ma dimore comuni,
proprio come gli gnomi,
messaggeri interiori
ne annunciano l'arrivo,
invece la partenza
non è annunciata, infatti
non sono mai partiti
, , , , , , , , , , , , ,