Libero

tonkerino64

  • Uomo
  • 56
  • nichelino
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.688

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita tonkerino64 a scrivere un Post!

Mi descrivo

descriversi e sempre arduo, ma sono una persona che crede negli altri, un po romantico e un po pirata e poi......mi piace la buona compagnia

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le carezze della mia donna
  2. il tramonto sul mare
  3. amicizia/lealtà/

Tre cose che odio

  1. ipocrisia
  2. falsità
  3. la mania di protagonismo

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Fai da te
    • Lettura

    Musica

    • Raggae
    • Blues

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa
    • Avventura

    Sport

    • Atletica
    • Nuoto

    Film

    • Azione

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale, Canada

    Film preferito

    forrest gump

    //blog.libero.it/tonker64

    seconda stella destra questo è il cammino poi dritto fino al mattino, poi la strada la trovi da te, porta all'isola che non c'è

    splendon le stelle

    splendono le stelle e la piena luna si riflette in mare, rimango a guardare e penso che all'alba del nuovo dì tutto si spegne come candela consunta: LA VITA!!!!!

    le ali spezzate (by Alyssa)

    Le ali spezzate.

    Guarda gli occhi dei bambini.Ti portano in un mondo fatato,ti portano dove un tempo anche tu sei stato,
    un mondo popolato da colori e suoni
    che noi adulti non riusciamo più a vedere
    non riusciamo più ad ascoltare.
    Uccellini in un nido
    che sbattono le ali per poterle poi spiegare
    e volare verso la vita.
    Ma ci sono bambini a cui hanno spento
    i colori.
    Bambini a cui i suoni glieli hanno trasformati
    in urla.
    Bambini che non sanno più piangere
    perché non hanno più lacrime
    che non sanno più ridere
    perché gli hanno tolto il sorriso.
    che non possono più sognare
    perché gli hanno ucciso i sogni.
    Gli hanno rubato l’innocenza,
    negata l’infanzia
    E la favola si è trasformata
    in un incubo.
    Questi bambini sono quegli uccellini
    che volevano volare via dal Nido,
    volare verso la vita che gli aspettava.
    Non voleranno più
    perché gli hanno spezzato le ali.
    E tu uomo,
    tu che hai osato profanare quell’innocenza,
    tu che hai ucciso i loro sogni e le loro attese
    tu che gli hai rubato il tempo magico
    dell’infanzia
    tu che gli hai negato lacrime e sorrisi
    e che in cambio gli hai dato solo dolore,
    disperazione, e urla che il tuo cuore
    non ha voluto ascoltare.
    Tu uomo
    hai il coraggio di guardare
    negli occhi di un bambino?


    , , , , , , , , , , , , ,