Libero

tuscany2

  • Uomo
  • 120
  • fi------ arezzo------
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 7 ore fa

Ultime visite

Visite al Profilo 15

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita tuscany2 a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono su F. B. ...CESARE TUSCANY .........torno a vivere ad AREZZO,vivo da solo sono pigrissimo rimando tutto al giorno dopo ho sempre voglia di........ scherzare sono di carattere gioviale/allegro vado nei mercatini a trovare cose per le mie collezioni mi pice coltivare fiori e piante............ un giorno mio nonno mi disse:- se vuoi vivere bene un giorno.......sposati. se vuoi vivere bene un anno....... ammazza il maiale. se vuoi vivere bene tutta la vita....... fatti prete

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

torno a vivere ad arezzo, sono di arezzo, sono del quartiere di Porta S.Spirito.......................... .......LA VIRTU\' --- Virtù ad beate vivendum se ipsa esse contentam....... la virtù basta da sola a renderci felici

I miei difetti

di non ascoltare chi mi diceva: non discutere mai con un idiota: ti porterà al suo livello e poi ti batterà con l\'esperienza

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. pizza
  2. nutella
  3. coca-cola

Tre cose che odio

  1. alzarmi la mattina e fare colazione da solo
  2. non potermi alzare tardi i giorni di festa
  3. la peperonata

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Passioni

  • Cucina
  • Fiori e piante

Musica

  • Rock
  • Folk

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Diari di viaggio
  • Narrativa

Film

  • Thriller
  • Azione

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Estremo Oriente

cerco socio o soci

visita il sito   //redchocolate.jimdo.com/

cerco rappresentanti o grossisti

per ampliamento azienda,
cerco agenti di commercio nel settore alimentare

cerco agenti di commercio o grossisti
anche nel settore accessori moda donna

UN SECOLO DI COMUNISMO

1917...........da una russia arretrata esplode la rivoluzione bolscevica
1921...........nasce il partito comunista italiano
1924............l' avvento di stalin e l' inizio delle repressioni
1939/43......dal patto ribbentrop-molotov a l' assedio di stalingrado
1949............la nascita della repubblica popolare cinese
1956............carri armati sovietici a budapest. destalinizzazione e repressione
1959............la rivoluzione cubana, tropico del comunismo
1962/67.......il comunismo vietnamita e l' intervento degli stati uniti
1968............la primavera di praga e il maggio francese
1975/78.......il socialismo agrario di pol pot
1976/77.......gli anni dell' eurocomunismo
1980............solidarnosc il risveglio polacco
1986/89.......gorbaciov anni di glasnost e perestrojka
1989............carri armati a pechino e la distruzione del muro a berlino
1998............la visita del papa a cuba

a NICK e BART

il 23 agosto 1927 tra l' indignazione del mondo intero, Nicola e Bartolomeo muoiono sulla sedia elettrica del carcere di Charlestown. Dovranno trascorrere cinquanta anni e, nel 1977, la giustizia americana riconosce con un atto ufficiale dello Stato del Massachussets l' errore giudiziario e riabiliti la memoria dei due emigranti italiani vittime innocenti del pregiudizio ideologico e raziale a SACCO e VANZETTI

ROSETTA incontra STEINS

  Rosetta, una graziosa e affascinante sonda spaziale, il 5 settembre 2008 alle ore 20.58, incontra nel suo cammino, sfiorandolo, l' asteroide 2867-steins, in orbita tra marte e giove, un oggetto di circa 5 km di diametro, la cui forma ricorda quella di un diamante, con un cratere di quasi 2 km, testimonianza di un impatto violentissimo. Steins fa parte degli oggetti che non sono mai stati osservati direttamente da missioni spaziali, composti prevalentemente di silicati e basalti con la quasi totale assenza di ferro.
Orbita, insieme a molti altri asteroidi nella fascia principale tra marte e giove, originati, molto probabilmente, dalla distruzione di corpi di maggiori dimensioni durante il primo periodo di evoluzione del sistema solare.
Rosetta, la sonda  dell' agenzia spaziale europea,ha proseguito il suo viaggio, verso la cometa Churijumov-gherasimenko, che raggiungerà nel 2014.
..........se vuoi navigare nell' universo e osservare da vicino i pianeti i satelliti le nebulose, una ricostruzione realistica della via lattea......WWW.stellarium.org

IN TV NON SI PUO' MORIRE DI LAVORO

Negata la visione sulla tv pubblica del film di Daniele Segre "Morire di lavoro", dedicato alle morti bianche. Un paese dove andare a lavorare in un cantiere è "andare in guerra" ogni giorno, un grave atto di censura sociale. Un lavoratore dice che il suo è un lavoro forzato, ci deve mettere la forza e la suggestione ci rimanda ai lavori forzati veri e propri, quelli dei condannati. Per definire la vita di chi esce di casa quando è buio e rincasare quando è nuovamente buio e lavora a giornata, con il caporale che ti viene a cercare e ti sceglie in una piazza, braccia tra altre braccia, purchè siano forti e, se ti fai male non servi più, perchè non servi tu, servono le tue braccia. Quelle facce e quel dolore sobrio e trattenuto, sono la vita vera, il vissuto di milioni di uomini e donne che trovano le parole per raccontare, parlano i testimoni che sfilano davanti alla telecamera di Daniele Segre.
Se una tv pubblica non riesce a cogliere il segno dei tempi che stiamo vivendo è la prova del deficit di rappresentatività di tutta la televisione nei confronti della realtà che viviamo, questa tv a che serve?

passato e trascorso

Il passato stà davanti a noi...........................

Solo ciò che è trascorso o mutato o scomparso ci rivela il suo valore reale.....................

Nella vita è sempre un po più tardi di quanto realmente pensi che sia.............

L' oggi è il domani.............

non è sbagliato considerare il passato come qualcosa che fù, mentre in realtà è un prologo di quello che sarà poi, anche se spesso è lontano dell' oggi

ci sono due modi per essere ricchi

il primo                      è avere tutto ciò che si desidera!
il secondo                  è accontentarsi di cò che si ha!

in Cristo e per Cristo

rinnovo davanti a Cristo l' offerta della mia disponibilità a servire la chiesa quanto a lungo Egli vorrà.
lascio a Lui la decisione su come e quando vorrà sollevarmi da questo servizio.
                                                                         giovanni paolo ll

latte di vecchia

dal manuale del liquorista 1864

alcool a 22°..............................................decilitri  200
acqua di fior d' arancio.............................      "        10
tintura del balsamo del Perù....................      "          1
acqua comune..........................................       "       80
sciroppo di zuccero bianchissimo..............     etti   100
si mescoli ben bene il tutto e si proceda poscia alla filtrazione.
questo liquore deve esser bianco.

                                                                                               

SENOFONTE

scrittori greci 
oggi parliamo delle opere di SENOFONTE
ateniese, di famiglia benestante, figlio di Grillo e di Diodora
si presume nato intorno al 430 av.Cr.
le sue molte opere sono arrivate fino a noi ben conservate.

l' Anabasi,.......... in sette libri, è il racconto della spedizione di Ciro il Giovine da Sardi a Babilonia, della battaglia di Cunassa, della ritirata dei Diecimila da Cunassa al Mar Nero e poi in Tracia. Questi libri sono tra i più interessanti dell' antichità.
Le Elleniche o Storia Greca........scritta in sette libri, nei primi due è il continuo della guerra del Peloponneso, gli altri cinque parlano degli avvenimenti fino alla battaglia di Mantinea, lasciando la sua imparzialità e manifesta le sue simpatie per Sparta.
L' Agesilao...........è un encomio, un elogio funebre al re di Sparta, scritto dopo la sua morte, narra le imprese e le virtù del gran re.
Le Memorie Socratiche o Memorabili di Socrate.........in quattro libri, scrive una serie di dialoghi che Socrate ha con varie persone per far conoscere a tutti il vero maestro e non quello dei denigratori.
L' Apologia...........è una relazione sul contegno di Socrate,prima, durante e dopo il processo, mettendo in risalto la fiera condotta di Socrate e la sua serenità di fronte alla morte, per lui più desiderabile della vita.
Il Convivio......un ricco Ateniese, Callia, per festeggiare il giovine Autòlico, vincitore al pancrazio nelle grandi Panatenee del 422, invita Socrate al banchetto e il filosofo esponele le proprie idee sull' amore e l' amicizia.
L' Economico............è un dialogo di Socrate sull' arte di ben amministrare la casa e il patrimonio e quali siano le qualità necessarie ad una buona moglie e madre di famiglia e quali le regole tecniche dell' agricoltura.

OROSCOPO del 2018


BILANCIA.......venere vi aiuterà a curare il vostro aspetto fisico rimanendo sopra la bilancia mentre mangiate, di intestino poco regolare, potreste fare di più se vi impegnate, chi è solo, cavoli sua, doveva pensarci prima per quelli della seconda decade, per quelli della prima, avete ancora una decade. Giocate 66-77-88-89-90-25.
VERGINE........quelle fino a 35anni, ok continuate così a rimanerlo, quelle dai 35 ai 50, se aspettate parecchio prendete un granchi o un pesce azzurro, quelle sopra i 50 rassegnatevi, cambiate segno. Quelle di secondo letto si sacrificheranno per la categoria e per la gloria. Giocate 46-48-37-39-56-58-59-62-64-68-83.
LEONE..........qualcuno vi farà gli occhi dolci, attenzione al diabete Siate generosi, offrite dei soldi in cambio di compagnia, se andate sempre a scrocco, non vi invitano più. Per le donne leone è importante la capigliatura, poco cotonate. Per quelle della seconda decade consigliamo di non aggredire il compagno. Giocate 81-82-83-84-85.
CANCRO.......incontrerete il vostro amore nascosto e desiderato, ora che siete vedova vi potete fare avanti, la luna vi consiglia di fare attenzione al suo amichetto che diventa una furia. Per quelle della terza decade, curatevi l' alluce valgo dai vistosi arrossamenti e gonfiori. Giocate 56-65-76-67-78-87-88-15.
GEMELLI.......la vista assidua della vostra dirimpettaia ve le ha gonfiate a dismisura, dopo il calar del sole dietro l' angolo, sotto il lampione, potete fare un pit-stop da personale esperto e veloce, da poter riacquistare la normale dimensione. quelli nati nella prima decade sarete fortunati a non aver nessuno come dirimpettaia. 
Giocate 23-24-35-37-46-48-57-59-67-69. 
 

RAI- TV

discorso pronunciato nella seduta del 22 giugno 1971
dal Sen. Gastone Nencioni
        RAI - TV
  veleno quotidiano

NENCIONI, CROLLALANZA, DE MARSANICH, DINARO, FRANZA, FILETTI, FIORENTINO, GRIMALDI, LATANZA, LAURO, PICARDO, TANUCCI NANNINI, TURCHI.
Al Presidente del Consiglio dei ministri ed al Ministro delle poste e delle telecomuniocazioni. -  Con riferimento:
         all' ormai consueta attività di disinformazione e di falso storico che persegue la RAI - TV, concessionaria delle comunicazioni televisive;
          all' infamante commento al film " ALFA TAU "pronunciato, con atteggiamento da ridicolo Raskolnikov, da un certo Di Giammatteo, che si è concretato in una offesa alla Marina Italiana ed in una implicita offesa(tanto vergognosa quanto inammissibile) a marinai ed ufficiali morti nall' adempimento del loro dovere;

REGOLAMENTO

MINISTERO DELL' AGRICOLTURA E DELLE FORESTE
                        REGOLAMENTO
dal libro Genealogico e dei controlli funzionali
                     della razza bovina
                         C H I A N I N A
approvazione ministeriale n°34711 in data 6 aprile 1956
Art.1- In applicazione degli articoli 1 e 3 della Legge organica sulla produzione zootecnica del 29 giugno 1929, n. 1366, del D.M. 30 giugno 1951 e dalla circolare n° 28 del 24 aprile 1954 del Ministro dell'Agricoltura e delle Foreste, vengono istituiti il Libro Genealogico unico della razza bovina Chianina e la Commissione Tecnica Direttiva del Libro stesso con sede in Firenze.
età                     statura in cm.                                             peso Kg
mesi        maschi                      femmine                  maschi               femmine
6         116  -  122                 110 - 115                     260                       225                   
12       133 - 140                   124 - 130                     480                       360                   
18       145 - 152                   132 - 140                     690                       470                   
24       152 - 160                   138 - 146                     850                       550                                                           Caratteri morfologici:Testa; nelle vacche: leggera, espressiva, a profilo diritto, con fronte ampia, leggermente depressa, con arcate sopraorbitali rilevate, sincipide leggermente convesso, regione facciale piuttosto allungata ma non eccessivamente, orecchie piccole, occhi a fior di testa e vivaci.

CENTRO SINISTRA

CENTRO SINISTRA :
IL   CARO     ESTINTO
discorso pronunciato nella seduta del 26 marzo 1974 dal Sen. Gastone Nencioni
................Illustre Presidente, onorevolePresidente del Consiglio, onorevoli colleghi, sono incerto se rievocare la figura del principe di Salina, stagliata nel " Gattopardo", o la fertile immaginazione di Pirandello per definire la reincarnazione, in forma tripartita, del suo "nuovo" Governo di centro-sinistra, rinforzato dai rari nantes repubblicani. Ella parla- sono sue parole- di " Governo attestato sulla linea o ancor più sui valori ideali, che rappresentano il vero risultato politico del" recupero" del centro-sinistra..........
il disastro è del popolo Italiano che, dal 1960ad oggi, assiste a dissensi insorti trale componenti della maggioranza ed errori in merito a strategia per superare la congiuntura, questa " congiuntura" che ha cessato di essere tale ed è diventata ormai una costante dal 1962 ad oggi

i premi alle peggiori invenzioni del pianeta

-Il premio per la migliore idea improbabile in campo matematico è andato al governatore della Reserve Bank dello Zimbabwe, Gideon Gono, che per consentire alla popolazione locale di prendere confidenza con i grandi numeri ha fatto stampare banconote in tagli che vanno da 1 centesimo fino a 100 trilioni di dollari del Paese. -L’ignobel per la fisica è invece andato ad un gruppo di ricercatori americani che hanno spiegato il perchè le donne incinta non cadono in avanti. Ignobel per la chimica ad un team messicano che è riuscito a creare delle pellicole di diamante con la tequila.

EL KORDA 1° parte

Alberto Diaz Gutierrez, detto El Korda, nato il 14 luglio del 1928 a Rosario de La Fe, in Argentina e morto a Parigi per infarto a 72 anni. Apprezzato fotografo di moda nel periodo di Fulgencio Batista, presidente della Repubblica Cubana dal 1940 al 1959, anno della rivoluzione castrista. Era il 5 marzo 1960, quando El Korda con una foto creò un mito e quella foto è stata pubblicata migliaia di volte in tutto il mondo e su ogni cosa, non percependo nessun pagamento per le pubblicazioni, poteva essere straricco ed invece è morto povero.  

EL KORDA 2°parte

Era il 5 marzo e Castro nel discorso contro gli americani, rei di aver fatto saltare una nave francese carica di aiuti umanitari, con 260 morti e mentre pronunciava le parole "patria y muerte " arrivò Ernesto Che Guevara, il comandante guerrigliero ucciso in Bolivia il 9 ottobre 1967, stava male, aveva gli occhi stanchi, il giubbotto chiuso, sembrava avesse freddo, con il basco, capelli scarmigliati e lo sguardo di sfida. Il volto-simbolo della rivoluzione cubana. La foto, fu regalata a Giangiacomo Feltrinelli, il quale la pubblicò su alcuni libri e, tre mesi dopo, quando esplose la contestazione studentesca, tutti i ragazzi l' avevano stampata sulle magliette fecendo il giro del mondo 

RICORDI di POESIE accenni

  La via del rifugio:             di Guido Cozzano
- Trenta quaranta tutto il mondo canta canta lo gallo risponde la gallina......
Socchiusi gli occhi, sto supino nel trifoglio e vedo un quadrifoglio che non raccoglirò......
 
Il concerto alla luna:         di Emilio Praga
- Gobba a ponente, luna crescente....Fuori, lucertole _ e moscerini, bruchi e larvucce _ e farfallucce. Lumache e rane, _ fuor dalle tane! Il segno è certo. _ Fuori al concerto! Presto, rotonda _ e rubiconda nella bonaccia _ la bella faccia risplenderà.
Gobba a ponente, luna crescente!..................................

Oh, come mi rammento:       di Pompeo Bettini
- Oh, come mi rammento la casa ove son nato, la finestruccia e l' ilare striscia di sol spuntato; nè mattina nè vèspero mai noioso mi fu: or sovente desidero di non destarmi più!....................................

La gioia perfetta:                 di Diego Valeri
- Come triste il giorno di maggio dentro il vicolo povero e solo! di tanto sole neppure un raggio; con tante rondini, neanche un volo....Pure, c'èra in quello squallore, in quell' uggia greve e amara, un profumo di cielo in fiore, un barlume di gioia chiara.......

Affeti d' una madre:             di Giuseppe Giusti
- Presso la culla, in dolce atto d' amore, che intendere non può chi non è madre, tacita siede, e immobile; ma il volto nel suo vezzoso bambinel rapito, arde, si turba e rasserena in questi pensieri della mente inebriata.............

Padre:                               di Camillo Sbarbaro
- Padre, se anche tu non fossi il mio padre, se anche fossi un uomo estraneo, per te stesso egualmente t' amerei. Chè mi ricordo d' un mattin d' inverno che la prima viola sull' opposto muro scopristi dalla tua finestra e ce ne desti la novella allegro..........

LENIN e il burocratismo

          RAPPORTO DI ATTIVITA' POLITICA DEL COMITATO 
          RAPPORTO DI ATTIVITA' POLITICA DEL COMITATO 
CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA BOLSCEVICO DI RUSSIA
" Intervento dell' 8 marzo 1921 dal X° congresso del P.C. (bolscevico) di Russia"
estratto..............Per concludere, mi limiterò a dire due parole a proposito della lotta contro il burocratismo, che ci ha preso tanto tempo. Fin dall'estate scorsa  la questione è stata posta al Comitato Centrale; in agosto, il Comitato Centrale l'ha messa in evidenza in una lettera indirizzata a tutte le organizzazioni; in settembre l' ha posta all' ordine del giorno della conferenza del Partito. La burocrazia è una piaga che esiste realmente; la vediamo, ed è indispensabile combattere l' inerzia, l' inefficenza, la resistenza passiva dell' elemento piccolo borghese opportunista, infiltrato e mascherato da socialista ma nemico del socialismo. La lotta al burocratismo è una tappa inevitabile, fatale della fase di passaggio dal capitalismo al socialismo.

13 AGOSTO 1961

  IL 13 agosto 1961 il governo comunista della Rdt decidere di chiudere con barriere di filo spinato la frontiera con i settori ovest della città di Berlino. Nei mesi successivi le recinzioni di filo spinato cominciarono a essere sostituite da blocchi di cemento armato alti circa quattro metri, che avrebbe diviso la citta per circa trent' anni, fino al 7 novembre 1989.
Era il 12 maggio 1949 quando ci fu la divisione della Germania e di Berlino, il 7 settembre nacque la Repubblica Federale Tedesca ed il 7 ottobre la Repubblica Democratica Tedesca. Il 26 maggio 1952 la Rdt sbarrò il confine con Berlino ovest, ma nella città si continuava a circolare liberamente. Dopo le sanguinose repressioni  degli scioperi del 1953, circa tre milioni di tedeschi, tra il 1949 e il 1961, del settore est, si trasferirono in quello dalla Rdt, in occidente, poichè la maggior parte dei profughi attraversava il confino a Berlino su tutto il confine di 1.400 km, fino al Mar Baltico, il 13 agosto 1961 iniziarono gli sbarramenti di filo spinato.

LA TEORIA DEL PLUSVALORE

 La teoria di Marx del plusvalore è semplice nei suoi lineamenti essenziali, ma complicata nei particolari. Egli sostiene che un lavoratore salariato produce beni corrispondenti in valore al suo salario per una parte della sua giornata lavorativa, che spesso suppone sia circa la metà e, che nel rimanente della giornata lavorativa produce beni che diventano proprietà del capitalista, sebbene questi non abbia dovuto in nessun modo pagare. Così il salariato produce più di quello per cui è pagato, il valore di questo prodotto addizionale è ciò che Marx chiama "plusvalore". Dal plusvalore derivano i profitti, le rendite, le decime, le tasse, cioè tutto tranne i salari.
Questa teoria è basata su un argomento economico che non è del tutto facile seguire, analizzando l' argomento di Marx, dato che ha avuto un influsso sullo sviluppo del socialismo e del comunismo. Marx muove dalla dottrina economica ortodossa che il valore di scambio di una merce è proporzionale alla somma di lavoro richiesta per la sua produzione

robin hood

hei, tu, straccione, vieni qua, sono robin hood, rubo ai ricchi per dare ai poveri, tieni, prendi, sono dieci milioni di euro, sono per me? tutti per me? si, tieni straccione, evviva sono diventato ricco, evviva evviva,hei, tu, dove vai? alza le mani, sono robin hood, rubo ai ricchi per dare ai poveri, maa..., alza le mani, dammi il malloppo, ma ora sono diventato povero, all' ora tieni, sono robin hood, rubo ai ricchi per dare ai poveri, evviva sono diventato ricco, evviva evviva,hei, tu, dove vai? alza le mani, sono robin hood, rubo ai ricchi per dare ai poveri, maa..., alza le mani, dammi il malloppo, ma ora sono diventato povero, all' ora tieni, sono robin hood, rubo ai ricchi per dare ai poveri, robin, sii, ma va' affan culo

l ' infinito

le sette tappe fondamentali della più grande avventura intellettuale dell' umanità........
1) l' invenzione del telescopio.
2) la scoperta della legge di gravità.
3) l' era dll' osservazione visuale.
4) la misura delle distanze cosmiche.
5) la rivoluzione della relatività.
6) il big bang.
7) l' esplorazione spaziale.

FAUST

scena II Mefistofele e Faust.

Faust        io voglio il piacer,
le belle donzelle;
ne vò le carezze,
ne voglio i pensier.
io voglio bruciar d' insolito ardor,
il gaudio desio dei sensi e del cor.
oh! vien giovinezza,
ch' io torni a goder;
mi rendi l' ebrezza,
mi rendi il piacer.
Mefist.       tu brami il piacer,
                 le belle donzelle;
Faust        N' avrai le carezze,
l' amor, il pensier.
bruciare tu vuoi d' insolito ardor:
il gaudio aver puoi dei sensi e del cor.
la giovine etade t' invita a goder;
ti rende l' ebrezza, ti rende il piacer.

OROSCOPO anticipato del 2018

PESCI...........fate i segni con il capo, rimanete sempre a bocca chiusa, farete meno figuracce. Se siete liberi, cercate di non fare altre rapine, la condizionale l' avete già sfruttata. Se siete serpenti, non fatevi incantare. Giocate 8- 9- 10-7-6-25-81-49.
ACQUARIO....tenete gli occhi ben aperti, camminare con gli occhi chiusi Giove non lo consiglia. Per le donne, controllate la pressione delle gomme, se non siete tanto giovani date una pulitina anche al vetro, se siete anziane, lasciate perdere.Giocate-66-67-68-86.
CAPRICORNO..giove in settima casa è in ferie, la luna non gode ottima salute, venere è all' opposizione, avrete un periodo di merda, ma se non la calpestate, riuscirete a passarla indenne con il satellitare. Giocate 7-14-21-28-35-42-49-56-63-70-90.
SAGITTARIO....quelli nati sotto questo segno sono un pò maiali, avranno rapporti con chi ci stà. Se avete difficoltà nell' urinare, aspettate a farla, fra quindici giorni vi troverete influenzati da urano con febbre alta, usate vitamina PP. Giocate 8-18-28-38-48-58-71.
SCORPIONE....sesso, sesso e ancora sesso, ma non vi fila nessuno e non lo farete, almeno per i prossimi sette anni che sono influenzati dal segno cinese del coniglio. Quelli della seconda decade, si consiglia di smettere di frequentare bordelli, spendete per nulla, la potete fare a casa da soli gratis. Giocate 66-67-68-69-71-72-73-74. 

 

OROSCOPO del 2018

TORO...........la vostra forza vi aiuterà, ci sono dei traslochi in vista da fare. per quelli nati la terza decade fate attenzione ai borseggiatori, se ci sentite poco è giunta l' ora di dare una pulitina alle orecchie. Per quelli della prima decade possibilità di nuovi incontri galanti con gay o trans, auguri. Giocate 44-55-66-77-88-14-26.
ARIETE.........saturno e urano vi aiuteranno a sopportare le corna del primo e del quarto amante di vostra moglie, del seconde e del terzo è poca cosa, passa da se strofinando olio di noci per mobili. Per quelli nati nella quinta decade, sono fortunati se frequentano meno i bar e stanno più a casa con le proprie mogli, sennò ci pensa l' idraulico. Giocate 23-24-25-34-35-45-46-56-57-67-68-79-89.


per chi desidera un oroscopo personalizzato, deve inviare insieme ai dati di chi vuole essere oroscopato, un kilo di salsisse fresche, di quelle buone.

SMS per un incontro

questa ragazza internauta, vuole vedere la persona con cui discorre da alcuni giorni
e dopo presi gli accordi per dove e come, gli manda un SMS dal proprio cellulare:

Amore ho prenotato il volo diretto per il tuo cuore. Se l' aereo dovesse cadere ricordati sempre che ti ho voluto bene. Se l' aereo non dovesse cadere, ricordati di comperare i preservativi e prenota una stanza in albergo.

IL PETROLIO DI MAOMETTO

IL PETROLIO DI MAOMETTO
discorso pronunciato nella seduta del 30 gennaio 1974 del Sen. Gastone Nencioini
NENCIONI, BACCHI, CROLLALANZA, TEDESCHI Mario, PAZIENZA, ARTIERI, BASADONNA, BONINO, DE FAZIO, DE SANCTIS, DINARO, ENDRICH, FILETTI, FRANCO, GATTONI, LANFRE, LA RUSSA, LATANZA, MAJORANA,MARIANI, PECORINO, PEPE, PISANO', PISTOLESE, PLEBE, TANUCCI NANNINI. --  Il Senato
.........con riferimento alla drammatica situazione del mercato petrolifero, che ha reso carenti, nei singoli Stati del mondo, i derivati per la motorizzazione, i trasporti, il sistema produttivo (benzina, gasolio, oli combustibili, eccetera) ; atteso che la congiuntura è sfavorevole, a prescindere dalla tensione fra Israele ed il mondo arabo, poichè la domanda è cresciuta in tutto il mondo per le note ragioni che prescindono dal noto conflitto in via di soluzione:

GUARDA LA LUNA

luna calante e luna crescente
i consigli della nonna dicono......se devi farti allungare i capelli
tagliarli nella luna crescente, questa ha maggiore influenza il primo giorno, calando man mano che si porta verso la luna calante, se invece vuoi far irrobustire il tuo capello, tagliarseli in luna calante, anche in questo caso il primo giorno ha più influenza allo scopo desiderato. Nella luna calante si effettuano....taglio di unghie, calli, duroni, dapilazioni o cerette. Il capello dopo lavato, provate a risciacquarlo con aceto e vedrete la differenza.

Le 5 gamme di frutta e verdura

La frutta e verdura viene consumata per il 75% fresca e per il restante 25% confezionata o congelata. Le verdure fresche sono alimenti alcalinizzanti e contribuiscono a mantenere nell' organismo umano l' equilibrio acido-basico. La conservazione degli ortaggi e frutta che ne consente una vendita tardiva, prevede l' uso di additivi, atomosfera controllata, frigoriferi che ne snaturano, in molti casi il sapore ed il valore nutritivo. Per  le confezioni di frutta o verdura pronte all' uso, sono trattate con antiossidanti, la soluzione naturale contro annerimento ed ossidazione. Prodotti liquidi, di nuova generazione, con formule innovative, contenente acido citrico di origine naturale stabilizzato al 50%. Il principio attivo contenuto possiede elevate proprietà batteriostatiche e funghistatiche.
I°  GAMMA.........frutta, verdura e ortaggi freschi
II° GAMMA.........frutta, verdura e ortaggi confezionati in barattoli
III°GAMMA.........frutta, verdura e ortaggi surgelati
IV°GAMMA.........frutta, verdura e ortaggi pulita e tagliata, pronte all' uso
V° GAMMA.........frutta, verdura e ortaggi semilavorati già cotti, pronti all' uso

CICERONE e le TUSCOLANE

    Nel febbraio del 45 a.c. muore Tullia, per placare il suo dolore decide di costruire un tempietto che la renda immortale, nella solitudine di Astura, cerca di rivedersela di sentirsela sempre vicina, ma l' unico e vero conforto è il pensiero che l' anima è immortale, che tutte le anime sono immortali. Certamente c'' è in te un' anima, scrive Cicerone nelle Tuscolane, Scipione l' Africano, apparso in sogno all' Emiliano, lo assicura che egli è immortale, poichè se il corpo perirà, l' anima che è la parte migliore di noi, per la sua particolare natura non può perire, l' anima è infatti di natura divina e per essa l' uomo è un essere divino, un dio. Cicerone scrive che il nostro spirito deve conoscere se stesso e sentirsi congiunto con la divinità (quiddam caeleste et divinum) e per natura divina, l' anima non può che essere immortale, convinto dell' esistenza di un mondo ultraterreno al quale il suo spirito anela di giungere, affermando soprattutto la sopravvivenza del nome, della fama di coloro che hanno compiuto grandi imprese( cogitemus.... corpus virorum fortium.... esse mortale, animi vero motus et virtutis gloriam sempiternam). Questa sua convinzione lo assistette nel momento estremo, quando con serena fermezza porse la testa ai sicari di Antonio.

I QUATTRO MOSCHETTIERI

  Erano le 13.05 di giovedì 18 ottobre 1934. Doveva essere una trasmissione per ragazzi nel giorno di riposo infrasettimanale di quasi tutte le scuole elementari del Regno. Nulla lasciava presagire una passione adulata, se non il fatto che i due autori, Nizza e Morbelli, avevano la penna rivistaiola, invece di una rilettura allegra de "i tre moschettieri" di Dumas, scivolarono nella parodia. Nacquero così " i quattro moschettieri", nei quali Aramis si era trasformato in gagà con l'erre moscia interpretato da Filogamo. Poi c' era Massucci, regista e il maestro Storaci, inventore degli squillacci d' apertura. Fu un trionfo inaspettato anche per lo sponsor Perugina. Un anno dopo i moschettieri passarono alla EIAR di domenica, l' inizio delle partite scivolarono di mezz' ora e gli abbonati salirono vertiginosamente puntando al primo milione, facendo scoppiare la figuromania, spingendo la raccolta dal tormentone radiofonico, dando diritto a ricevere ricchi premi, tra i quali due libri che immortalavano la radioavventura. La concorrenza esagerata si scatenò ed il governo dovette intervenire, vietando i concorsi con figurine. La terza serie di trasmissioni intitolata "il feroce saladino", vide i primi lampi della seconda Guerra Mondiale.
, , , , , , , , , , , , ,