Libero

una.donna.assurda

  • Donna
  • 110
  • dentro il cuore
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 3.408

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita una.donna.assurda a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono una donna assurda... non seguo le vie già tracciate e continuo su una strada che non conosco... un giorno spero di sapere dove stavo andando..

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. aprire un blog
  2. distruggere un blog
  3. essere una tigre

Tre cose che odio

  1. l'amore
  2. nessuna
  3. nessuna

Non mi pento

Sebbene abbia sofferto come mai
sebbene abbia sbagliato completamente complemento oggetto
ho amato e non mi pento

quel pazzo dell'amore
non ci darà mai ragione del suo agire
ma ci fa sentire oltre tutto... oltre l''ovvio...oltre il sensato...oltre

non avevo mai avuto il coraggio di vivere davvero
ero troppo pulita prima
avevo bisogno di sporcarmi un pò con la vita

non mi pento di aver avuto il coraggio
di seguire l'istinto e non la ragione
ho avuto il coraggio di sbagliare per la prima volta

ho buttato il cuore oltre
e oltre non c'era altro che una voragine
ma per qualche secondo sono riuscita a volare

e sono peggiore ora
ma in questo mondo di lupi cappuccetto rosso è stata sbranata
e si è trasformata nella strega della fiaba

e fa paura al cacciatore
povero cocco...
che non si rende conto di essere l'orco

ma per quanto possa essere diventata cattiva
mai sarò capace
di ferire chi mi vuole bene

foto

La tigre

Nessuno la poteva accarezzare
osservava il mondo e lo sfuggiva...
ci fu la stagione dell'amore
ma qualcosa ferì il suo orgoglio
dell'amore vedeva il sogno
ma non volle realizzarlo

Nessuno la poteva accarezzare
ma un giorno la vide un cacciatore
la tigre non seppe come ...
voleva fuggire ma voleva restare
il cacciatore aveva il fucile
ma la tigre sentiva di potersi avvicinare

Fu allora che si lasciò accarezzare
la sua anima ribelle si lasciò cullare
l'aveva rapita l'amore
finalmente la tigre non ebbe paura
anche se il fucile era lì davanti ai suoi occhi
la tigre accettò di rischiare almeno una volta

Il cacciatore l'accarezzava e la guardava negli occhi
quando la tigre fu domata
quando la tigre non se l'aspettava
allora il fucile fu puntato al cuore
il cacciatore guardandola negli occhi
e sorridendole... sparò senza scrupolo

La tigre pianse, la tigre sentì di morire
la tigre vagò nel mondo con angoscia
la tigre che per una volta si era fidata dell'uomo...
morì mille volte ... rinascendo ogni volta
così...quando un giorno il cacciatore si guarderà  negli occhi
dovrà vedere lo sguardo di quella tigre
amaro, selvaggio,doloroso ...come una ferita mortale

, , , , , , , , , , , , ,