Libero

una_moraselvatica

  • Donna
  • 59
  • tra i rovi.....in Campania
Cancro

Mi trovi anche qui

Amici

una_moraselvatica non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Bacheca14 post
una_moraselvatica più di un mese fa

Il vento sulla pelle,
tra i capelli, dentro
la bocca, nelle narici.

Gli occhi spalancati pieni di vento.
Il vento sulle case,
sulle finestre, sulle porte,
che scivola sui chiavistelli;
tra le sbarre dei balconi
e le fessure
e per i vicoli stretti.
Il vento che spazza
le vie della città
e scompiglia i tuoi capelli
e i miei.
Il vento che ci penetra dentro
il corpo.
E noi due che camminiamo
controvento.

Montserrat Abelló

 

 

Ti piace?
18

Mi descrivo

.Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti. Non hanno tutti i torti moltissimi ragazzi hanno la vista più sviluppata del cervello. (Bill Laurence)

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

                            "È a partire da te che ho detto sì al mondo"
                                                     (
Paul Éluard)

 

 

 

                                   Ti abbraccio, abbraccio il mondo.

 

Anche se non si tocca, anche se non si vede, per alcuni si concede un posto nel cuore, senza un perche' ........

 

 

 

...Ammor O'ver.....

 

 

...Ti sorprenderai....

 

 

Ti sorprenderai a pensarmi,
così, all’ improvviso,
senza presagi.
Basterà una parola, una nube,
una tazza di caffè,
e mi ritroverai lì,
in cima ai tuoi pensieri,
puntuale come so essere,
con le mie piccole ossessioni,
lungo ore di vite che scorrono
come corsi d’ acqua sereni.
E ti farò compagnia;
ti ritroverai a sorridere,
immaginando le mie reazioni,
quello che avrei detto o fatto
se fossi stata lì in quell’ istante pensato,
con i miei occhi e le mie gambe.
E attenderai con l’ impazienza del cuore
il momento in cui mi rivedrai,
come si attende la primavera
dopo un inverno troppo freddo,
come si attende la notte
dopo un giorno troppo lungo.

 

Carla Casolari

 

Ed ero ubriaco è vero.

Ho gridato di odiarti

nelle strade della città,

sono arrivato sotto

casa tua e ho

suonato il campanello ripetutamente.

Volevo dirtelo in faccia

che ti odiavo,

poi hai aperto e cazzo,

io ero ubriaco ma tu eri ugualmente bellissima

e io ti amavo.

E così quando mi hai chiesto cosa ci facessi

li al posto di dire

"vaffanculo ti odio"

mi è uscito un

"vaffanculo ti Amo"..

- Charles Bukowski

 

 

Odori di vento mentre la luce ti spoglia con lenta solennita'.    (Marco Boietti)

 

 

 

Grazie, regalo bellissimo....

 

, , , , , , , , , , , , ,