Libero

Ddamm

  • Uomo
  • 41
  • alterazione
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 12

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Ddamm a scrivere un Post!

Mi descrivo

Sono alla frutta.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Francese, Olandese

I miei pregi

Pochi e ben nascosti.

I miei difetti

Ne ho quanti ne volete, basta chiedere.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le droghe psichedeliche
  2. la musica
  3. l'arte e la natura

Tre cose che odio

  1. i moralisti
  2. la superficialità
  3. l'ignoranza

I miei interessi

Passioni

  • Arte
  • Lettura
  • Cinema

Musica

  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani
  • Fusion

Libri

  • Biografie
  • Diari di viaggio

Film

  • Thriller
  • Commedia

Libro preferito

Fear and Loathing in Las Vegas, 1971

Film preferito

La grande abbuffatta, 1973

"Sangue, budella, donne, telefonate, amore, odio, botte, il fiume della decenza, i cieli serali, la pioggia acida, le falene, la luna piena, le punture di zanzara, i supermaket, l'acqua gaia, il dolore autoinflitto. Se avessi i contatti giusti sembrerebbe che stia dicendo cose profonde ed intelligenti. Sono un ragazzo intelligente io, cosa credete. Solo che in molti lo ignorano. E questo fa di me un tarlo, un pessimo tarlo. Sono come i bambini con le mosche in faccia e l'aids. La gente preferisce ignorare certe cose. La gente preferisce ignorare. Porsi domande è pericoloso. Meglio leggere la gazzetta e farsi dire cosa è giusto pensare. Perchè pensare è impegnativo. Può ucciderti. Un pò come lavorare. Vieni maltrattato ma non vieni pagato, ecco la differenza. "Tu devi fare sempre quello diverso".
Sta zitta! Il fatto è che sono come un castoro che invece di costruire dighe vuole volare. Ho sogni irrealizzabili.

Sedimenti polmonari. Rosso artificiale. Pensare è pericoloso. Fumare è pericoloso. Guidare è pericoloso. Vivere è terribile.  Puoi anche avere 100 milioni di stramaledetti euro, fica, droga, adepti. Puoi avere tutto il cazzo che ti pare. Ma se pensi...non farlo o sei fottuto. Le domande sono per i coraggiosi. E le risposte per i suicidi. Chi ha avuto la risposta e l'ha presa per buona ci da un taglio.  

Quanto tempo perso a litigare con chi mi ha messo al mondo e poi a raccogliere i cocci. Ho chiesto ai miei genitori di uccidermi ma si sono rifiutati. "Ehi, mi avete messo al mondo, ora uccidetemi". Non potete tirare il sasso e nascondere la mano. Non si affrontano così i problemi. Ed ecco come è andata a finire.
Una sentenza pazzesca. Il mondo è pazzesco. La gente è pazza. La pornografia è reato ma la sodomia è praticata giornalmente da moltitudini. Da miliardi di individui. Un pianeta di sodomiti. E guai a proporre a qualcuno di sfilarsi il bastone dal culo.
"Infilatelo anche tu"
"Ma un bastone in culo è molto scomodo, senza staremmo tutti meglio"
"Impossibile, se ci togliamo la trave dal culo ci staccano la luce"
Ho infilato un mio alluce in una vagina ed ho fatto anche altre cose. La mia professoressa di italiano disse che sembravo un vate. Io le dissi che al massimo ero un water. La sapevo molto più lunga della mia professoressa. Ma questo era ovvio. La verità è che non so niente. Nessuno sa niente. E chi sa o sta dalla parte sbagliata o si è buttato sotto il treno.
Chissa che ruola gioca in questo disegno la mosca. E chi sa cosa fanno a Mosca. A parte scrivere in cirillico, ovvio.
Ho dormito per terra, accanto a scarpe altrui o ragni. Ho guidato per 1600 km senza dormire. Ho avuto grosse tette e niente tette. Ho saltato dei pasti per comprarmi la birra.
Chi la fa semplice è un povero illuso. Chi si masturba rischia grosso. Si, ma dov'è l'azione?
PS: l'azione fine a se stessa è un gioco inutile. é masturbazione. E l'azione finalizzata a qualcosa è comunque inutile. A cosa serve la razza umana? Facciamo schifo. Abbiamo imbrattato il mondo con le nostre attività inutili."

Quando la mescalina arrivò all'apice del suo effetto ero seduto nella mia auto. Le fiancate ammaccate dai calci miei e di donne che ho fatto arrabbiare, il parabrezza perennemente sporco ed un calamaro di plastica appoggiato al cruscotto. Accendo la luce di cortesia dando il via ad uno spettacolo di colori e di forme. La luce non è statisca, lampeggia palesamente. Ma non a scatti, in maniera molto dolce, pulsando. I contorni del volante, delle alette parasole, dei sedili e di ogni singolo pulsante diventamo come ricamati ed i vari ricami si cominciamo a muovere. Ricordano le fili di luci sottili  all'interno di un tubicino di plastica trasparente, proprio come quelle degli addobbi per le feste. Ecco, tutto intorno a me sembra adornato per festeggiare il natale...i colori principali sono il blu e il rosso. 


 

We can't stop here!
This is bat country!!
, , , , , , , , , , , , ,