Libero

Giorgio.v5

  • Uomo
  • 66
  • Tra i miei trulli
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 18 ottobre

Ultime visite

Visite al Profilo 10.777

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Giorgio.v5 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Aperto,sincero,di buona compagnia. amici si...ma veri....soprattutto amiche...

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Francese, Finlandese,

I miei pregi

tanta pazienza.

I miei difetti

tanti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. passione
  2. amicizia
  3. sincerità

Tre cose che odio

  1. banalità
  2. esibizionismo
  3. bugie

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Trekking
  • Passioni

    • Fai da te
    • Tecnologia

    Musica

    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Diari di viaggio

    Film

    • Commedia

    Meta dei sogni

    Isole dell'Oceano Indiano

    la storia dei trulli

    Si ritiene che fossero solo depositi di pietre raccolte periodicamente a margine del proprio campo coltivato e che solo successivamente furono sistemate in modo da creare riparo e rifugio nella stagione piovosa durante i lavori nei campi. Comuni nei vigneti servivano anche per trascorrere le notti nella stagione della maturazione e della raccolta dell'uva a scopo di vigilanza. La loro trasformazione in agglomerato urbano che costituisce il paese di Alberobello sarebbe stato dettato da ragioni fiscali. I Borboni, regnanti a Napoli, sotto il cui potere ricadevano queste terre, stabilirono di esonerare dalle tasse sulla casa (antica ICI) quelle strutture che non fossero cementate dalla calce... ecco i trulli... costruzioni in pietra a secco... privi di cementazione...il paese intero fu edificato a trulli...ed è l'unico al mondo... patrimonio storico dell'umanità!

    I miei trulli

    Quelli che trovate nelle foto sono trulli de 1700 recentemente ristrutturati nel rispetto della tradizione secolare tramandata in Puglia da esperti "trullari" che si tramandano quest'arte di padre in figlio da molte generazioni! Le fasi di questo delicato lavoro sono state da me documentate con foto e filmati che fanno parte di questa raccolta. A ciò si aggiunga la disponibilità da parte mia a partecipare questa conquista ponendo a disposizione nel periodo estivo queste tradizionali abitazioni per quanti vogliono provare l'emozione di vivere per qualche giorno in quelli che furono le case dei nostri avi. Contattatemi se anche voi volete vivere questa emozione!

    Link Preferiti

    , , , , , , , , , , , , ,