Libero

Lady.Di

  • Donna
  • 89
  • Costa
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 25

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Lady.Di a scrivere un Post!

Mi descrivo

Non credere mai di aver trovato qui il tuo principe azzurro... prima o poi tornerà ad essere un rospo! ...e ti accorgerai che è sempre stato un bugiardo.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La serietà e la sincerità Essere madre
  2. La bontà d'animo, Cantare
  3. La forza di volontà e la determinazione

Tre cose che odio

  1. Non odio, ma non sopporto i presuntuosi e
  2. chi non ha gli attributi per ammettere
  3. le proprie colpe o per chiarire situazioni!

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

Dio di potenza e di gloria,
che doni l’arcobaleno ai nostri cieli,
noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori,
la Tua gloria e la nostra passione.
Noi siamo uomini,
ma saliamo verso di Te dimentichi del peso della nostra carne
purificati dei nostri peccati.
Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,
lo sguardo delle aquile,
l’artiglio delle aquile,
per portare, ovunque Tu doni la luce,
l'amore, la bandiera, la vittoria e la gloria d’Italia e di Roma.
Fa nella pace dei nostri voli il volo più ardito,
fa nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,
perchè nessuna ombra sfiori la nostra terra.
E sii con noi, come noi siamo con Te,
per sempre.

, , , , , , , , , , , , ,