Libero

Mynamejoeblack

  • Uomo
  • 53
  • Roma
Acquario

Mi trovi anche qui

Amici

Mynamejoeblack non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Bacheca9 post
Mynamejoeblack 05 gennaio

Dal profondo della notte che mi avvolge,
Nera come un pozzo da un polo all’altro
Ringrazio qualunque dio ci sia
Per la mia anima invincibile.

Nella stretta morsa delle circostanze
Non mi sono tirato indietro né ho gridato.
Sotto i colpi avversi della sorte
Il mio capo sanguina ma non si china.

Oltre questo luogo di rabbia e lacrime
Incombe solo l’orrore della fine.
Eppure la minaccia degli anni
Mi trova, e mi troverà, senza paura.

Non importa quanto sia stretta la porta,
Quanto impietosa la vita,
Io sono il padrone del mio destino:
Io sono il capitano della mia anima.

William Ernest Henley

Ti piace?
1

Mi descrivo

Non un'ombra di trasalimento, non un bisbiglio di eccitazione; questo rapporto ha la stessa passione di un rapporto di nibbi reali. Voglio che qualcuno ti travolga, voglio che tu leviti, voglio che tu canti con rapimento e danzi come un derviscio! Voglio che tu abbia una felicità delirante! O almeno non respingerla. Lo so che ti sembra smielato ma l'amore è passione, ossessione¿.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

Scoprili

I miei difetti

Lasciali coperti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Simpatia
  2. Semplicità
  3. Educazione

Tre cose che odio

  1. Sciatteria
  2. Maleducazione
  3. Furbizia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Montagna
  • Spiagge incontaminate
  • Prendo l'auto e parto

Passioni

  • Arte
  • Cinema
  • Lettura
  • Musica
  • Viaggi

Musica

  • Soul
  • Rock
  • Jazz

Cucina

  • Piatti italiani
  • Pizza
  • A tutto pesce e frutti di mare
  • Grigliatona tra amici

Libri

  • Avventura
  • Fantascienza
  • Fantasy
  • Gialli
  • Storici

Sport

  • Atletica
  • Basket
  • Bike
  • Trekking
  • Beach volley

Film

  • Azione
  • Commedia
  • Fantascienza
  • Thriller
  • Spionaggio

Libro preferito

Alexandros

Meta dei sogni

Polinesia

Film preferito

I tre giorni del condor

Panta rei

« Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato, ma a causa dell’impetuosità e della velocità del mutamento essa si disperde e si raccoglie, viene e va” »

, , , , , , , , , , , , ,