Libero

Nadia_Sara

  • Donna
  • 110
  • roma
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 04 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 11.662

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Nadia_Sara a scrivere un Post!

Mi descrivo

Non lascio che neanche un singolo fantasma del ricordo svanisca con le nuvole, ed è la mia perenne consapevolezza del passato che causa a volte il mio dolore. ma se dovessi scegliere tra gioia e dolore, non scambierei i dolori del mio cuore con le gioie del mondo intero

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

no.......nn ho pregi

I miei difetti

nn essere razionale

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la pioggia mentre cammino
  2. il mio piccolo fiore
  3. braccia larghe x il domani

Tre cose che odio

  1. l'odio è un sentimento
  2. i sentimenti sono x chi ami
  3. sei il nulla...nn ti odio

Persone speciali sono quelle che conosci una sola volta nella vita. Sono quelle che basta uno sguardo che ti creano quella chimica speciale nel cuore. Persone speciali sono quelle che, anche se il destino ti separa da lui e il cervello vorrebbe comandarti di dimenticare, il cuore non potrà cancellarle più e ne dimenticarle, semplicemente perché sono persone speciali.

Giovanna - Il mio ex

Ho incontrato il mio ex per la strada per caso stasera,
siamo andati così in un caffè e mi ha offerto da bere.
E' incredibile come è rimasto il solito pazzo con l'aria innocente,
mentre io ero calma di fuori e tremavo di dentro.
Un bagaglio di tanti segreti e di vecchi discorsi
ci faceva sembrare due complici buffi e un po' persi
Lui mi ha chiesto di te, poi mi ha detto che adesso ha una donna
che ama e gli piace
e che in fondo fra tanti problemi è un uomo felice.
Sai non sai cosa sia, forse un po' di gelosia,
ma mi spiace saperlo felice anche senza di me.
Sai non so che cosa sia, forse un po' di gelosia,
ma mi spiace saperlo felice anche senza di me.
Era strano però rivederlo così da vicino
con quegli occhi che io volevo per il mio bambino.
Lui parlava, parlava, rideva e così per un attimo è quasi sembrato
che fra noi tutto il tempo non fosse davvero passato.
Quando poi me ne son resa conto, mi son spaventata
e così l'ho lasciata di colpo, son quasi fuggita.
Ed ho fatto la strada di corsa per chiederti aiuto, per stringerti a me
e mi dico ti amo, ti amo, non amo che te.
Sai non so che cosa sia, forse troppa fantasia,
ma mi spiace sapere che vive anche senza di me.

Sai non so che cosa sia, forse penso che era mio,
e mi spiace sapere che ama anche senza di me.

Sai non so che cosa sia, forse troppa fantasia,
ma mi spiace sapere che vive anche senza di me

                                                         

Io non soffocherò il mio amore.
Non ti chiederò nulla
e accetterò soltanto quello che puoi darmi.
Come un lupo assetato
berrò l'acqua raccolta nei tuoi palmi
e se vuote saranno le tue mani
non devi fartene una colpa,
avrò almeno la felicità di amarti.

Gli ingranaggi ruotano impazziti
con fragore assordante
a la lancetta dell'orologio gira
a scandire il tempo breve che mi resta.

Ma questa volta io saprò distruggere
la macchina che stritola i miei sogni.

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni….
Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è a colla di qualsiasi tela di ragno.
Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.
Dietro ogni successo c`e` un'altra delusione.
Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c`e` in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!!!

 Cercale nell’eden dei sogni
 nell’arena infuocata del cuore
 tra fiori gialli e bei versi
 trafitte da amori lontani
 sole, tradite, abbandonate
 come parole a lungo sussurrate
 che il vento della sera porta via
 mai dette mai pensate mai sognate
 in loro scoprirai il giusto richiamo
 come la nota perfetta nell’universo
 che completa la melodia dell’amore
 che scardina i cuori più chiusi
 le donne, muse della tua vita
 sono in quella falce di luna

 che rischiara la tua notte

 Se hai giocato è uguale anche se adesso fa male
Se hai amato era amore, non è mai un errore
Era bello sentirti e tenerti vicino
Anche solo per lo spazio di un mattino.

“Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare. …”

, , , , , , , , , , , , ,