Libero

Templar84

  • Uomo
  • 40
  • Ferrara
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 442

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Templar84 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Chi mostra il desiderio di descriversi, per me vuol dire che ha bisogno di ottenere una specie di "consenso" o "lasciapassare" da parte della società per essere accettato.Ma dimentica invece il fatto che se è lui il primo ad accettarsi per quello che è, non ha bisogno di essere scelto dagli altri.Essere unici e diversi dagli altri è già la piu bella descrizione che una persona puo dare di se stessa...

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese, Tedesco

I miei pregi

sono i miei difetti

I miei difetti

sono i miei pregi

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. L'Arte in tutte le forme
  2. La Donna
  3. La Semplicità

Tre cose che odio

  1. L'amore condizionato
  2. La superbia
  3. La stupidità

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Arte
    • Fotografia
    • Suonare

    Musica

    • Rock
    • Metal

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Fantasy

    Sport

    • Pallavolo
    • Trekking

    Film

    • Azione
    • Storico

    Libro preferito

    Il Signore degli Anelli, il ciclo si Shannara

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia

    Film preferito

    Alexander

    Un Cavaliere errante.

    Come un cavaliere errante ho lasciato tutto. La mia casa, il mio mondo, la mia terra baciata dal sole, dal profumo del mare, dallo scirocco che di notte dall'Africa e la Grecia mi porta l'odore del fico, del mirto e del carrubo, mentre la campagna illuminata dalla luna immortale tra i muri a secco e gli ulivi secolari viene cantata e raccontata come un antico trovatore dal grillo insonne. Ho lasciato i miei amici, gli amori che ho avuto e che per colpa o per destino nn sono riuscito a trattenere cn me e li ho perduti. E ora vago nelle terre nebbiose del nord, senza sapere dove mi trovo, andando avanti a fatica, il cavallo stremato dal viaggio e dalle insidie di qsta vita. Lasciato tutto per la mia missione, assistere i bisognosi, apprendendo le arti della medicina e portando cme antichi templari la stessa croce nel cuore che infonde coraggio, forza, giustizia, amore, umiltà e carità. Ma tornerò.Cme un antico cavaliere torna a casa vittorioso da una Gerusalemme liberata dal nemico.Poichè cme gerusalemme è ora il mio cuore..assediato e ferito dalla cattiveria della gente.Tornerò, poichè se in 1albero le foglie volano via spazzate dal vento, le radici restano...

    IL NUOVO GRAAL

    Amici miei si. La ricerca si è fatta davvero ardua. Il Santo Graal di oggi supera di gran lunga quello antico. Anche di fama.Sto parlando dell' Amore ovviamente. Quel termine di cui si è cantato da sempre nel corso della storia dell'uomo, cantato cme esaltazione della bellezza e divinità della donna, dei sentimenti verso una persona, dell'amore nn corrisposto. Ebbene, vi faccio una domanda. Dove è andato a finire? L'Amore. Nel senso piu puro del termine. Un amore incondizionato, libero da canoni di scelta, da interessi personali, ma fondato sul rispetto reciproco, sulla fedeltà e fiducia, sull'accettazione dei difetti propri e dell'altro, sulla semplicità e l'umiltà...Dov'è?Ebbene, quell'amore che un tempo era cantato continuamente e spopolava dappertutto ora è misteriosamente scomparso. come è successo al Graal originale. non se n'è saputo piu niente. Offuscato dal'amore televisivo, plateale e plastificato della società di oggi, basato su canoni di scelta del proprio compagno di vita ideale, che deve corrispondere alla lista della spesa dell'uomo progettato dalla televisione, dalla fiction....Ebbene amici miei, la ricerca ha inizio....una ricerca partita come quella del Graal, senza speranza o probabilità di riuscita..una ricerca che persino i cavalieri di re Artu si rifiuterebbero di intraprendere...Andiamo...e cerchiamo...in ogni angolo del mondo.

    Non ho bisogno di spada.
    Il mio cuore è la mia Spada.
    , , , , , , , , , , , , ,