Libero

cercogenteoriginale

  • Donna
  • 50
  • Palermo
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 21 settembre

Ultime visite

Visite al Profilo 8

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita cercogenteoriginale a scrivere un Post!

Mi descrivo

Affascinante, ironica, simpatica, docile ma non doma.

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Spagnolo

I miei pregi

..tanti..!

I miei difetti

...quanti ...!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i colori
  2. e basta
  3. uffa!

Tre cose che odio

  1. nulla
  2. niente
  3. uffa

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Fiori e piante
    • Arte

    Musica

    • Lirica
    • Blues

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Saggi
    • Erotici

    Sport

    • Surf
    • Nuoto

    Film

    • Documentario

    Libro preferito

    follia

    Meta dei sogni

    Sud America, Centro America

    Film preferito

    per amore solo per amore

    HO DETTO ORIGINALI....

    il che vuol dire con marchio di fabbrica, leggibile e non contraffatto.

    Dunque sappiate che chi si affaccia sul mio profilo verrà sottoposto ad esame luminescente.   

    Se sarà riconosciuto una copia di sè stesso...verrà riposto accuratamente in magazzino.

    Se risulterà autentico, abbellirà le pareti della mia giornata...!

    Ma se dovesse risultare essere un numero "zero" ....ossia l'originale con la "O" maiuscola, solo allora ne saranno valutati gli usi più opportuni, adeguati alla sensibilità e personalità dell'artista.  

    NB: non si accettano resi o reclami. 

    PREMESSA METODOLOGICA TEORICA

    Ogni fonte di luce proiettata su un'opera, trattata specificatamente per tale scopo, genera uno stato di eccitazione degli atomi che a loro volta liberano fotoni (particelle di luce) rendendo così percepibile nel buio più assoluto l'altra opera, l'opera celata, l'opera originaria concepita dal pensiero dell' autore.

    Per riuscire a vedere "la matrice prima" servono il buio e la luce ma soprattutto la disponibilità ad essere "trattati".

    NB: Prima di contattarmi firma il "consenso informato"

    La modulistica è disponibile on line. 

    SALA D'ASPETTO

    Comunicazione di servizio:

    tutti coloro in sala d'aspetto che intendono sottoporsi al luminol...si accomodino negli spogliatoi (seconda porta in fondo a sinistra). I signori sono pregati di riporre accuratamente negli appositi armadietti il proprio "ego". Numerato e classificato potranno ritirarlo all'uscita.

    NB. La Direzione non risponde per furto e/o smarrimento. 

    LA DIREZIONE INFORMA....

    "dlin dlon...." coloro che hanno riposto il proprio Ego negli appositi scaffali possono accomodarsi nella stanza n.3 per ritirare il  telo e  le ciabatte antiscivolo.  

    Una striscia luminosa  sul pavimento vi condurrà fino alla "vasca delle riflessioni". Riponete sul bordo gli accessori consegnativi ed  immergetevi liberi.  

    Avvertenze: l'abluzione può provocare allergie ed irritazioni. 

    VASCA N.1

    AL PROPRIO RITMO  di Paulo Coelho

     “Mancava qualcosa nella sua conferenza sul Cammino di Santiago”, mi ha detto una pellegrina, appena usciti dalla Casa della Galizia, a Madrid, dove qualche minuto prima avevo concluso una conferenza.

    “Saranno mancate molte cose”, ho risposto io, ridendo.

    “Sto parlando sul serio - ha ribattuto lei -. Non ha parlato del ritmo. Il ritmo è la cosa più importante nella vita di una persona, e se questa non rispetta la velocità con cui avvengono i fatti nella sua vita, finisce per disperarsi inutilmente. Ho notato che la maggior parte dei pellegrini - sia nel Cammino di Santiago sia nei cammini della vita - cerca sempre di seguire il ritmo degli altri. All’inizio del mio pellegrinaggio, cercavo di procedere insieme al gruppo. Mi stancavo, pretendevo dal mio corpo più di quanto potesse dare, ero sempre tesa, e alla fine ho avuto dei problemi ai tendini del piede sinistro. Nell’impossibilità di camminare per due giorni, ho capito che sarei riuscita ad arrivare a Santiago solo se avessi obbedito al mio ritmo personale. Ci ho impiegato più degli altri, ho dovuto camminare da sola per molti tratti, ma sono riuscita a completare il cammino solo perché ho rispettato il mio ritmo. Conclude qualcosa nella vita soltanto chi lo fa entro le proprie possibilità”.

    “Ma non è necessario osare, rischiare?”, ho domandato.

    “Rischiare non è sinonimo di perdere il controllo”, è stata la sua risposta

    OSARE

    le SevenMadGirls

    IL CONDOMINIO DELLE SEVEN 

    CITOFONARE AL

    //spazio.libero.it/sevenmadgirls/

    Rispondono: Ade, Aly, Disty, Eli, Ly, Sere.....e Ory!

    Una banda di idioti

    Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.        

                             Ignatius Reilly 

    Una banda di idioti

    Un berretto verde da cacciatore stringeva la sommità di una grossa testa, tonda come un pallone. I paraorecchi verdi, che a malapena riuscivano a contenere le orecchie enormi, i peli che vi crescevano dentro e i capelli incolti, erano sollevati da entrambe le parti come due frecce che indichino direzioni opposte. Fra i folti baffi neri si insinuavano le labbra carnose e contratte che agli angoli terminavano in tante piccole rughe piene di disapprovazione e di briciole di patatine. Al riparo della visiera verde del berretto, gli occhi gialli e blu di Ignatius J. Reilly,  pieni di alterigia, scrutavano le altre persone… in cerca di segni che testimoniassero il loro cattivo gusto nel vestirsi. […] l'orrore e la volgarità che stravolge ogni senso di geometria e teologia, di buon gusto e di decenza.

    Una banda di idioti

    CONFERENZA
    Myrna Minkoff con il coraggio che la contraddistingue
    parlerà del tema
    SESSO IN POLITICA
    La libertà erotica come arma contro i reazionari
    Giovedì 28, ore 20
    ingresso 1$ oppure firma la petizione:
    Più sesso per tutti e maggiori garanzie per le minoranze etniche.
    Firma anche tu e contribuirai a
    salvare l'America da castità, paura e ignoranza sessuale.

    Myrna Minkoff

    PIETRE MILIARI

    Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perchè è in ciò che sta l'essenza della dignità umana.
                                                                                          Giovanni Falcone

    Link Preferiti

    , , , , , , , , , , , , ,