Libero

coyach

  • Uomo
  • 64
  • venezia
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 18 settembre

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita coyach a scrivere un Post!

Mi descrivo

cerco una lei, scrivi a: maurblek@libero.it

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Cinese, Giapponese, Polacco

I miei pregi

attivo e disinvolto

I miei difetti

sono sempre serio

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. diritti umani
  2. la cioccolata
  3. vangelo

Tre cose che odio

  1. superbia
  2. montarsi la testa
  3. il buffone

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Settimana bianca

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Motori
    • Fotografia

    Musica

    • Rock

    Cucina

    • Greca
    • Indiana

    Libri

    • Romanzi rosa
    • Horror

    Film

    • Thriller
    • Storico

    Libro preferito

    la scioltezza

    Meta dei sogni

    Spagna e Portogallo, Sudafrica

    Film preferito

    amare

    Moratoria internazionale

    Tutte le guerre provocano la fuga di una parte della popolazione, soprattutto se vengono combattute su un’area molto vasta e durano a lungo. Ma sono soprattutto le guerre civili innescate all’interno del territorio a mettere in fuga la popolazione, quando il paese è sotto un regime dittatoriale. Così, molte persone sono costrette a fuggire per evitare di essere uccise o arrestate. I profughi cercano rifugio in altri Stati, dove dovrebbero essere accolti in base ad un accordo internazionale: una Convenzione del 1951 stabilisce infatti che chiunque sia perseguitato nel proprio paese e rischi la vita, abbia diritto ad essere considerato rifugiato e a ricevere asilo politico in qualunque Stato libero, ma non tutti sono così. Alcuni governi cercano di limitare la concessione dell’asilo politico, non riconoscendo la condizione di rifugiato anche a chi ne avrebbe diritto. Rivedere, dunque la Convenzione è neccessario, in quanto ogni individuo o popolazione in fuga ha diritto alla loro patria.

    Intere popolazioni, ancora in fuga dalle dittature. La Democrazia: una moratoria internazionale che tuteli il diritto alla patria. Aderisci pure tu con il passaparola.

    L'opinione

    "Oggi, chi sta in alto della piramide, ha mille ragioni per opprimerci". Tratto da Pensieri e Parole di M.L.W. MPL
    , , , , , , , , , , , , ,