Libero

daianasara

  • Donna
  • 52
  • Estero
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita daianasara a scrivere un Post!

Mi descrivo

Io non posso accarezzarti cosi come una grande poetessa lo farebbe, ma se fosse nel mio potere lascerei scrivere il cuore piuttosto che la mano.Cosi forse mi ameresti di più di ogni altra mano,che sa decorare il tuo corpo con una bella calligrafia e le parole d'oro. Io posso solo indossare la tua anima...

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. intelligenza
  2. ascoltare
  3. sensibilità

Tre cose che odio

  1. l'arroganza
  2. falsità
  3. ipocrisia,superficialità

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Passioni

  • Lettura
  • Arte
  • Musica

Musica

  • Blues
  • Jazz

Cucina

  • Fusion

Libri

  • Classici
  • Narrativa

Sport

  • Nuoto

Film

  • Documentario
  • Drammatico

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Medio Oriente

"Dai tuoi occhi solamente emana la luce che guida i tuoi passi.Cammini fra ciò che vedi.Soltanto."-P.Salinas

Le bellissime immagini mostrate in questo profilo sono quadri dei pittori Richard Johnson,Pino Daeni ,Fabian Perez e Vladimir Volegov 

    

  

   

   

       

 

"Attendere sempre l'amore come una sorta di sacrificio che non sai come offrirlo perchè effettivamente sei in attesa di un sacrificio che si può donare come un amore"-Octavian Paler(traduzione alina b.)


In amore si sente più del necessario,si soffre più di quanto si pensa,si sogna più di quanto si vive”-Octavian Paler(citazione tratta dal libro "Il Bazar della vita",casa editrice Thyrus-traduzione alina b.)

"Portami, felicità, in sù, e sbattimi /la tempia dalle stelle, fin quando/ il mio mondo allungato e infinito/ diventa colonna o un’ altra cosa/ molto più alto e molto più presto./Che bene che ci sei, che meraviglia che ci sono!/ Due canzoni diverse, colpendosi, mescolandosi,/ due colori che non si sono mai visti,/ uno molto in basso, voltato verso la terra, uno molto in sù, quasi rotto, / nella tremante, insolita lotta/ della meraviglia che ci sei, del destino che ci sono”- Nichita Stanescu


“Non ho bisogno di denaro. Ho bisogno di sentimenti, di parole scelte sapientemente, di fiori detti pensieri, di rose dette presenze, di sogni che abitino gli alberi, di canzoni che facciano danzare le statue, di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti. Ho bisogno di poesia, questa magia che brucia la pesantezza delle parole, che risveglia le emozioni e dà colori nuovi. “- A . Merini -

"Non mi interessa quali pianeti sono in quadratura con la tua luna,
voglio sapere se hai toccato il centro del tuo dispiacere,
se sei stato aperto dai tradimenti della vita o ti sei inaridito e chiuso per la paura di soffrire ancora.
Voglio sapere se puoi sopportare il dolore, mio o tuo,
senza muoverti per nasconderlo, sfumarlo o risolverlo.
Voglio sapere se puoi vivere con la gioia, mia o tua;
se puoi danzare con la natura e lasciare che l'estasi ti pervada
dalla testa ai piedi senza chiedere di essere attenti,
di essere realistici o di ricordare i limiti dell'essere umani.
Non mi interessa se la storia che racconti è vera,
voglio sapere se riusciresti a deludere qualcuno per mantenere fede a te stesso;
se riesci a sopportare l'accusa di tradimento senza tradire la tua anima. 
Voglio sapere se riesci a vedere la bellezza anche quando non è sempre bella;
e se puoi ricavare vita dalla Sua presenza.
Voglio sapere se riesci a vivere con il fallimento, mio e tuo,
e comunque rimanere in riva a un lago e gridare alla luna piena d'argento: "Sì!"
Non mi interessa sapere dove vivi o quanti soldi hai,
voglio sapere se riesci ad alzarti dopo una notte di dolore e di disperazione,
sfinito e profondamente ferito e fare ugualmente quello che devi per i tuoi figli.
Non mi interessa chi sei e come sei arrivato qui,
voglio sapere se rimani al centro del fuoco con me senza ritirarti.
Non mi interessa dove o che cosa o con chi hai studiato,
voglio sapere chi ti sostiene all'interno, quando tutto il resto ti abbandona.
Voglio sapere se riesci a stare da solo con te stesso e se
apprezzi veramente la compagnia che ti sai tenere nei momenti di vuoto."

(Oriah Mountain Dramer, anziano di una tribù pellerossa)

 

"Dimmi, se ti prendessi un giorno
e ti baciassi la pianta del piede,
non zoppicheresti un poco, dopo tutto,
per paura di schiacciare quel bacio"?

Nichita Stanescu

, , , , , , , , , , , , ,