Libero

elisa1577

  • Donna
  • 43
  • Top secret
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 09 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 29.609

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita elisa1577 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Semplice e complessa!!Trasparente e misteriosa, enigmatica... Una contraddizione vivente e continua!

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Greco,

I miei pregi

Ben celati!

I miei difetti

Impulsività, estrema trasparenza, aggressività apparente, essere \"tanta\" per tutti!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Passione Estrema Trasparenza Coraggio Totò Muller
  2. Dorian Gray Sicilia Conoscenza Shakespeare Cavalli
  3. Cultura Maturità Possesso Rosso Cioccolato Guidare

Tre cose che odio

  1. Ipocrisia Maleducazione Arroganza Menzogne
  2. Ignoranza Superficialità Viltà Codardia
  3. Superbia Vittimismo Lassismo Pedofilia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Arte
    • Lettura

    Musica

    • Jazz
    • Pop

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Classici
    • Narrativa

    Film

    • Animazione
    • Storico

    Libro preferito

    \"Il ritratto di Dorian Gray\" - \"Il nome della rosa\" - \"Il gabbiano di Jonathan Livingstone

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale, Irlanda e Scozia

    Film preferito

    più di uno..due a caso: \"Quarto potere\" di Orson Welles, \"Eyes Wide Shut\" di Stanley Kubrick

    cappuccetto rosso

    untitled

    Neruda

    Lentamente muore

    Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
    giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
    rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

    Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
    bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
    proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
    sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
    all'errore e ai sentimenti.

    Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
    lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
    sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
    consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
    non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
    chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
    giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

    Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
    fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
    chiedono qualcosa che conosce.

    Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
    richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
    respirare.
    Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
    felicità.

    (P. Neruda)

    "Tra Terra e Cielo"


     

    "Piccola stella senza cielo" - Ligabue



    Adoro questa canzone... Forse è la canzone della mia Essenza... O, meglio, di una parte della mia Essenza... O è la base di tutto??? Che importa!! Io so di ESSERE ciò che voglio. Io SONO un uccello che vola alto e che ammira ciò che sorvola, sono un Cavallo che galoppa senza meta, l'Aria fresca che dà energia.. Sento di essere questo ed altro. Non ho bisogno delle parole menzognere degli uomini. Ho già appreso l'arte della Sofferenza ed ho imparato a valutare i fatti, i piccoli gesti. Non mi fido di nessuno e credo che questo sia un Bene. Mi fido solo di me stessa e delle mie sensazioni. Devo ancora trovare Colui che sia in grado di violentarMi, di devastarmi, di sfidarmi sul campo di battaglia per una lotta senza fine, imprevedibile, Eterna, Templare... Colui che non dia mai nulla per scontato e che sappia stupirmi giorno dopo giorno, senza fermarsi mai. Fermare il tempo e vivere pienamente l'Eternità con profondità e acume... Con inesauribile fantasia da concretizzare... Colui che abbia il Potere di resistere su quel campo contro il mio ego. Colui che sappia straripare dai propri argini mentali (e ciò non equivale a mettere in pratica determinate fantasie sessuali!!), tanto quanto me, che sia lungi dalla banalità, dalla superficialità... Colui che sappia darmi più di quanto sia in grado io di dare... In uno scambio di DONI ECCELSI, senza barriere. Vincere il Tempo e lo Spazio... Questo è ciò che rende IMMORTALI...
     

    "Gli Occhi dei Bimbi"

    Osservare il mondo con gli Occhi dei Bambini... Questo è il Segreto di Tutto...

    "Dalì"

    Salvador Dalì
     


     

    "Il Mio Numero"


    Il numero dell'Infinito, dell'Immortalità... Il numero della Mia Essenza...
     

    "Profumo di strega"
     

    "Templari"


     




    "Non nobis, domine, non nobis, sed nomine tuo da gloriam"

    "Il mio Mare"

    Uomo libero, tu amerai sempre il mare!
    Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima
    Nello svolgersi infinito della sua onda.
    E il tuo spirito non è un abisso meno amaro.
    Ti piace tuffarti nel seno della tua immagine:
    L'accarezzi con gli occhi e con le braccia e il tuo cuore
    Si distrae a volte dal suo battito
    Al rumore di questa distesa indomita e selvaggia.
    Siete entrambi tenebrosi e discreti:
    Uomo, nulla ha mai sondato il fondo dei tuoi abissi,
    O mare, nulla conosce le tue intime ricchezze
    Tanto siete gelosi di conservare i vostri segreti!
    E tuttavia ecco che da innumerevoli secoli
    Vi combattete senza pietà né rimorsi.
    Talmente amate la carneficina e la morte,
    O eterni rivali, o fratelli implacabili!

    CHARLES BAUDELAIRE

    My blog

                                                                                                       MY BLOG

                                            //blog.libero.it/elisa1577/?nocache=1200062399                         

    Charme


     

    "Noir"


     


     

    "Armani"


     

    LEGGETE, RIFLETTETE, DIVULGATE AI VOSTRI FIGLI
    Mamma, sono uscita con amici. Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto: di non bere alcolici. Mi hai chiesto di non bere visto che dovevo guidare, cosi ho bevuto una Sprite. Mi son sentita orgogliosa di me stessa, anche per aver ascoltato il modo in cui, dolcemente, mi hai suggerito di non bere se dovevo guidare, al contrario di quello che mi dicono alcuni amici. Ho fatto una scelta sana ed il tuo consiglio è stato giusto. Quando la festa è finita, la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizioni di farlo. Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria. Non potevo immaginare, mamma, ciò che mi aspettava... Qualcosa di inaspettato! Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice: "Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco". Mamma, la sua voce sembra così lontana... Il mio sangue è sparso dappertutto e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere. Posso sentire i medici che dicono: "Questa ragazza non ce la farà". Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina non se lo immaginava neanche, mentre andava a tutta velocità.
     

    Alla fine lui ha deciso di bere ed io adesso devo morire... Perchè le persone fanno tutto questo, mamma? Sapendo che distruggeranno delle vite? Il dolore è come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente. Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma, dì a papà di essere forte. Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che non si deve bere e guidare... Forse, se i suoi glielo avessero detto, io adesso sarei viva... La mia respirazione si fa sempre più debole e incomincio ad avere veramente paura... Questi sono i miei ultimi momenti, e mi sento così disperata... Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma, mentre sono sdraiata, qui, morente. Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene per questo... Ti voglio bene e.... addio.
    Queste parole sono state scritte da un giornalista che era presente all'incidente. La ragazza, mentre moriva, sussurrava queste parole ed il giornalista scriveva... scioccato. Questo giornalista ha iniziato una campagna contro la guida in stato di ebbrezza. Se questo messaggio è arrivato fino a te e lo cancelli... Potresti perdere l'opportunità, anche se non bevi, di far capire a molte persone che la tua stessa vita è in pericolo.
    Questo piccolo gesto può fare la differenza. Non ti costa nulla: mettilo sulla tua descrizione. Grazie.
     

    "Passione"


     

     

    "Dalla pelle al cuore" - A. Venditti

    "Dalla Pelle al Cuore" - A. Venditti

    Non senti i brividi lungo la schiena?....

    Lady GaGa - Poker Face



    Ho bisogno di scaricare la mia Energia Infinita!!!

    "Totò, Peppino e la Malafemmena"

    Ogni volta che guardo questa scena, rido con le lacrime. La comicità di Totò, a parer mio, è ineguagliabile!

    "E' l'intestazione autonoma della lettera"... Che ridere!!

    "Coming around again" - Carly Simon



     

    Gotan Project-Una musica brutal

     
    , , , , , , , , , , , , ,