Libero

fano56

  • Uomo
  • 64
  • fano
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.251

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita fano56 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ciao....che dirvi di me? romantico,premuroso,sincero,e anche un po ironico! Mi piacerebbe instaurare una bella amicizia fatta di belle chiaccherate mentre facciamo una passeggiata . Sono spontaneo e sincero,quando dico che non amo star qui davanti un monitor a scrivere quando quello che vorrei dire mi piacerebbe farlo davanti ad un buon caffè ecc...ecc...

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Spagnolo

I miei pregi

molti e di più... . . .

I miei difetti

pochi, ma tosti... . . .

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. animali
  2. natura
  3. coccole

Tre cose che odio

  1. arroganza
  2. falsità
  3. cattiveria

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Campeggio

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Fai da te
    • Tecnologia
    • Motori

    Musica

    • Disco
    • Alternative

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Classici

    Sport

    • Bike
    • Atletica

    Film

    • Fantascienza
    • Azione

    Libro preferito

    il codice da vinci

    Meta dei sogni

    Spagna e Portogallo, Irlanda e Scozia

    Film preferito

    la tempesta perfetta

    mare

    mare

    la pergamena

    Dalla tavolozza della notte
    le morbide setole della luna
    spalmano con abili tocchi di lussuria
    le scritture posate sulla pergamena.

    Le dita ancor mi tremano
    mentre allontnao una lacrima,
    nulla deve sciupare
    ciò che ho scritto su di lui
    per imprimere perle di vita.

    La traccia fresca, brillando
    si lascia asciugar lenta
    e sotto il calore dei sospiri,
    assorbirà ogni singolo spasmo
    dalla lunga attesa sprigionato.


    Fra poco svanirà l'alba
    riconsegnandosi docilmente
    al vile guardiano dei segreti
    lasciando in me il desiderio
    di rileggerne la trama

    la pergamena

    Dalla tavolozza della notte
    le morbide setole della luna
    spalmano con abili tocchi di lussuria
    le scritture posate sulla pergamena.

    Le dita ancor mi tremano
    mentre allontnao una lacrima,
    nulla deve sciupare
    ciò che ho scritto su di lui
    per imprimere perle di vita.

    La traccia fresca, brillando
    si lascia asciugar lenta
    e sotto il calore dei sospiri,
    assorbirà ogni singolo spasmo
    dalla lunga attesa sprigionato.


    Fra poco svanirà l'alba
    riconsegnandosi docilmente
    al vile guardiano dei segreti
    lasciando in me il desiderio
    di rileggerne la trama
    , , , , , , , , , , , , ,