Libero

fiammettavecchiatini

  • Donna
  • 70
  • provincia
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 4.520

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita fiammettavecchiatini a scrivere un Post!

Mi descrivo

Il contenitore non è proprio bello ma dentro sono BELLISSIMA!!

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla......

I miei difetti

difetti? mi mangio le unghie... è l\'unico che ho trovato.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. viaggiare
  2. tornare
  3. ripartire

Tre cose che odio

  1. odio
  2. l'
  3. odio

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Libro preferito

    Tutti. Non esiste libro che non mi abbia lasciato qualcosa.

    Film preferito

    tutti quelli che non hanno a che fare con Harry potter e che non abbiano la Bellucci come interprete


    LA DONNA SAGITTARIO
    È una donna allegra e entusiasta, difficilmente si abbandona a depressioni e a stati d'animo negativi. Si dedica a mille cose, è un'organizzatrice nata, efficiente sul lavoro e nella vita familiare. Dotata di una femminilità esente da vezzi, è sportiva e ama un look sobrio. Tiene molto alla sua libertà, non è una donna che si lascia influenzare dalle opinioni altrui, così come difficilmente accetta critiche sul suo lavoro e sulla sua vita. Quando si innamora, i sentimenti sono intensi e gioiosi e non bisogna opprimerla con la gelosia suscitata dal suo comportamento disinvolto e aperto. È molto attenta alle esigenze del partner, ma non si sottomette e imposta il rapporto su basi paritarie. È un'ottima madre, forse un po' invadente.

    …COME CONQUISTARLA
    La donna Sagittario è una donna simpatica, capricciosa, volubile. Se siete noiosi, pigri o casalinghi è meglio che la dimentichiate. Lei ama la vita e divertirsi e non le manca mai l'energia per farlo. Adora le scorribande in aperta campagna, al mare, in montagna, in tutti quei luoghi dove possa dare libero sfogo al proprio bisogno di movimento. Possiede una cultura vastissima. È la donna con cui si può parlare d'arte, di musica, di letteratura senza annoiarsi mai, ma esige un interlocutore all'altezza. 
     

    Il bacio sulla bocca

    La salama da sugo

    La salamina da Sugo, vera regina della tavola dei ferraresi, è un insaccato di
    carni povere del maiale quali capocollo, guanciale, pancetta, lingua, fegato,sunia

    la ciupeta

    la ciupeta, pane speciale di Ferrara

    I caplìt

    I Cappelletti
    (I Caplít)

    CAPPELLETTI FERRARESI DI MIA MADRE(per Genia)

    I cappelletti sono la versione ferrarese dei tortellini. La loro origine si perde nella mitologia. Si narra infatti che un giorno Venere si mostrò nuda ad un cuoco. Questi, sconvoloto da tanta bellezza, tornò in cucina, prese un pizzico di “batù” di carne, tagliò un piccolo rettangolo di sfoglia e, modellandolo sulla forma dello stupendo ombelico di Venere, creò il cappelletto.

    Come si riconosce una relazione d’amore sana, o meglio quali sono gli ingredienti indispensabili?
    Nella coppia è fondamentale l’apprezzamento del partner, gli riconosciamo delle qualità che per noi sono preziose: simpatia, dolcezza, bellezza, forza, maturità ecc., che non sono idealizzazioni ma sono attributi reali e costanti della sua persona. Questa ammirazione provoca l’attrazione, il desiderio di stargli vicino, di conoscerla in profondità. L’intimità porta alla scoperta anche dei limiti dell’altro, ma questi non sono tali da provocare la caduta dell’apprezzamento e dell’attrazione, perché la bontà della relazione è ritenuta significativamente superiore. Accanto a questi sentimenti cresce il desiderio che l’altro sia felice e che realizzi le sue aspirazioni, ed insieme la volontà di essergli d’aiuto.

    Acrostico

    F u il Boccaccio a parlarne sì tanto

    I n ogni parte delle sue rime,

    A gran gente svelando l'incanto,

    M ai finito, di un nome sublime!

    M a quel nome non è la sol cosa

    E dell'altro ti ha dato la mamma,

    T e facendo che sembri una rosa

    T anto bella color della fiamma!

    A nima serba bella e virtuosa!

                   (Enrico Dal Buono)

    2° acrostico

    F ianco a fianco

    I nnamorati perdutamente

    A ndavamo per castelli

    M entre guidavi

    M entre ti baciavo

    E ternamente innamorati

    T ornavamo più volte

    T entando strade diverse

    A ppassionati dei nostri castelli d'amore

            (principesole)

    , , , , , , , , , , , , ,