Libero

ipostasideltempo

  • Uomo
  • 54
  • roma
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 29 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 262.151

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ipostasideltempo a scrivere un Post!

Mi descrivo

tempus itam per se non est,sed rebus ab ipsis consequitur sensus transactum quid sit in aevo,tum quae res instet,quid porro deinde sequatur;nec per se quemquam tempus sentire fatendumst semotur ab rerum motu placidaque quiete

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Arabo, Francese, Inglese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. ab uno disce omnis
  2. alienavitia in oculis habemus ,a tergo nostra sunt
  3. bene vizit qui bene latuit

Tre cose che odio

  1. corruptio optimi pessima
  2. credo ut intelligam ,non intelligo ut credam
  3. fallacia alia aliam trudit

I miei interessi

Passioni

  • Arte

Musica

  • Latino-americana

Libri

  • Psicologia
  • Storici

Film

  • Azione
  • Storico

Meta dei sogni

Sud-Est asiatico

             

                                                         

                           

                               

"Se esprimerete quanto avete dentro di voi, quello che avete vi salverà. Se non lo avete dentro di voi, quello che non avete vi perderà."

I nomi dati alle cose terrestri racchiudono una grande illusione: infatti distolgono il cuore da ciò che è consistente per volgerlo a ciò che non è consistente. Così, chi ode "Dio " non afferra ciò che è consistente, ma afferra ciò vhe non è consistente. Allo stesso modo è con " il Padre ", " il Figlio", e " lo Spirito Santo ", con " la vita " e " la luce ", e " la risurrezione ", con " la Chiesa " e con tutte le altre cose, non si afferra ciò che è consistente ma ciò che non è consistente, a meno che si sia arrivati a conoscere ciò che è consistente

La luce e le tenebre, la vita e la morte, ciò che è a destra e ciò che è a sinistra, sono fratelli fra di loro: non è possibile separarli. Per questo motivo né i buoni sono buoni, né i cattivi sono cattivi, né la vita è vita, né la morte è morte. Perciò ciascuna cosa sarà distinta secondo l'origine del suo essere. Ma quelli che sono innalzati sopra il mondo sono indissolubili ed eterni.

, , , , , , , , , , , , ,