Libero

lunarossa_3330

  • Donna
  • 50
  • Milano Nord
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 37

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita lunarossa_3330 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Riservata....

Su di me

Situazione sentimentale

convivenza

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. libri
  2. musica
  3. tennis

Tre cose che odio

  1. bugie
  2. fumo
  3. ignoranza

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Lettura
  • Arte
  • Musica

Musica

  • Jazz

Cucina

  • Stellata

Sport

  • Tennis
  • Running

Meta dei sogni

Atolli del Pacifico

L'eternità era sui nostri occhi e sulle nostre labbra, la felicità nell'arco delle ciglia e non v'era parte , anche misera di noi, che non fosse di natura celeste 

Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo, che la scuotesse  proprio come un tuono, che la calmasse come un perdono, che la possedesse e fosse anche un dono. Era tanto tempo che l’aspettava dolce e impertinente come non era mai riuscita ad immaginarsi che la ipnotizzasse col il suono della sua voce. Un uomo pieno di racconti e orizzonti di istanti e di tramonti che la guardò e le disse: “cosa senti?”

Come se leggesse nei suoi sentimenti

RIFLETTERE E' CONSIDEREVOLMENTE LABORIOSO, ECCO PERCHE' MOLTA GENTE PREFERISCE GIUDICARE!   

Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni

Cleopatra:  Se veramente e' amore, dimmi quanto

Antonio:  Ben misero e' l'amore che puo' essere calcolato.

Cleopatra:  Traccero' dei confini entro cui essere amata

Antonio:   allora dovrai cercare un nuovo ciel0 e una nuova terra.

(William Shakespeare, Antonio e Cleopatra.)
 

 

 

Occhi negli occhi sguardi seducenti

due corpi che si muovono suadenti

le mie labbra di rosso vestite

accentuano sensuali trasparenze

con impeto i fianchi si sfiorano

le tue gambe mi avvinghiano

due anime all'unisono danzano

mi spoglio del mio dolce pudore

ingorda mi dono al piacere...

Ridammi i tuoi occhi i tuoi sogni i tuoi baci

domani sconterò i miei peccati

ma adesso sospirami e taci

...siamo esseri umani destinati ad attraversare il grande mare della vita, incessantemente agitati,tra i flutti di desiderio e oblio... 

AMA CHI TI AMA

NON AMARE CHI TI SFUGGE

AMA QUEL CUORE CHE PER TE SI STRUGGE...

NON T'AMA CHI AMOR TI DICE

MA T'AMA CHI TI GUARDA E TACE

(William Shakespeare)

Arde il pensiero al limite della bocca

dove la mente inizia il suo viaggio

tra attese di fiamma e carezze di raso

sulla pelle nuda in celebrazione d'amore...

Quella carne che prima era incolore

e che ora attende lungo il varco del desiderio

che si unge all'idea peccaminosa del piacere...

, , , , , , , , , , , , ,