Libero

maruzza78

  • Donna
  • 120
  • latina
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 737

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita maruzza78 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Insegnante in pensione che ama la vita, la natura. Mi piace il cervello eclettico di Leonardo, la volontà di Vittorio Alfieri "volli, sempre volli, fortissimamente volli" l'educazion, la gentilezza. Vorrei offrire ai giovani le mie esperienze e la mia filosofia di vita: la vita è bella ma bisogna imparare a viverla...e come? Se mi chiami ne possiamo parlare.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

altruista comprensiva affettuosa......

I miei difetti

un po\' presuntuosa

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. lla vita e la natura
  2. la giustizia
  3. la libertà

Tre cose che odio

  1. la cattiveria
  2. la guerra
  3. il tornaconto

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Villaggio turistico

Vacanze Ko!

  • Crociera
  • Passioni

    • Musica
    • Arte
    • Lettura

    Musica

    • Lirica

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Psicologia

    Sport

    • Basket
    • Calcio e calcetto

    Film

    • Drammatico

    Libro preferito

    il dio del nilo

    Meta dei sogni

    Francia, Medio Oriente

    Film preferito

    Benhur

    MALE E BENE

      LOTTA

    MALE E BENE SI COMBATTONO.
    DUALISMO COMUNE A TUTTI GLI UOMINI
    PENETRA COME UNA SPADA AFFILATA
    CERCANDO LE RADICI DI UN MISTERO
    GRAVIDO DI DOMANDE

    maruzza78. sono io

    MARUZZA78 SONO IO

    Sono  una moglie e una mamma che ha sofferto  molto perché avevo poca conoscenza specifica di certe  realtà. Ora è tutto risolto con l’aiuto di un gruppo attivo     alcolisti anonimi      che è ovunque anche nel mio paese e anche il grosso appoggio e l’aiuto costante di una figlia e del suo compagno.

    Dall’esperienza del gruppo ho imparato tanto soprattutto a conoscere gli altri  e me stessa.

    Ho meditato e discusso  su certi valori sempre importanti: la famiglia.l’ambiente scolastico,l’amore. Il sesso.,il gruppo a cui il giovane appartiene, la droga. E l’alcool sempre più in aumentola religione e tutti i problemi esistenziali che hanno afflitto   i giovani di sempre,

    ,Se c’è qualcuno a cui  piace parlarne o interessalegggetemi potremmo discutere ,confrontarci e essere

    d’aiuto agli altri.

    Mi piacerebbe molto ricevere i vostri commenti.   GRAZIE:

     

    Lettera a Gesu'

    Carissimo Gesu', ho sempre sentito parlare molto di te ma non mi sono mai interessatadi sapere come la pensavi. In agosto del 2009 ho avuto la soluzione a un mio grosso problema e ho pensato che ci fosse il tuo zampino. Ho avuto come un flash e ho cominciato ad interessarmi alla tua vita......cosi' ho cominciato a conoscere qualcosa del tuo ideale. Ho letto documenti,ho curiosato anche tra qualche scienziato,storico,ho fatto confronti e ti diro' che il tuo pensiero mi piace. D'altra parte ha rivoluzionato il mondo. La cosa che mi e' piaciuta proprio tanto e' "la vita fondata sull'amore"sono proprio d'accordo con te.Ache l'idea di un padre che al di sopra del cielo,chissa' in quale angolo dell'universo,ci guida,se noi lo vogliamo e ci ama proprio come tanti figli,anche questo mi sta bene. Mi piace tutto del tuo messaggio morale e sociale:l'uguaglianza,la carita',la collaborazione,l'umilta',il perdono,l'amore per l'altro. Sono veramente entusiasta di tutto il tuo credo,solo che non vedo di buon occhio alcuni tuoi fans: quelli che parlano bene ma razzolano male;quelli che dicono di amarti e di accettare le tue regole e poi fanno il loro tornaconto. Ti confesso che ora io mi sto documentando su tutto quello che hai fatto,detto e pensato e ti faccio i miei complimenti perche' mi pare prorio che la pensi come me. Con stima amore e rispetto una tua figliola.

    A CHI NON CREDE

    31

                    carissimi giovani,
    VI SIETE SICURAMENTE ACCORTI CHE VIVIAMO IN UNA SOCIETA'DIFFICILE:CRISI DAPPERTUTTO,POLITICA, ECONOMICA,RELIGIOSA.
    SOCIALE.SI PARLA DI DROGA,DI ALCOOL,DI SBALLO,DI PROSTITUZIONE GIOVANILE,DI DELINQUENZA,DI MICROCRIMINALITA',DI PEDOFILIA,DI CORRUZIONE....COLPA DELL'EMANCIPAZIONE? DEL PROGRESSO?,DEL
    CONSUMISMO? CHE CREA MITI COME LA MOTO DI GROSSA CILINDRATA,L'AUTO SPORTIVA,LA BARCA..ABITI FIRMATI...TUTTO CIO' PORTA IL GIOVANE A PENSARE CHE OGNI BENE DI CONSUMO E'INDISPENSABILE E IRRINUNCIA=
    BILE       E DA QUI LO SCIPPO,LA RAPINA,...E LA DROGA E...
    DI CHI E' LA COLPA? dELLA FAMIGLIA?CHE MOLTI CONSIDERANO COME UN PARCHEGGIO E DOVE I GENITORI DIMENTICANO L'IMPORTANZA DEL DIALOGO     
    E DELLA COMPRENSIONE DEI FIGLI?
    CREDO CHE UNICO RESPONSABILE DEL VOSTRO COMPORTAMENTO SIA LA RISUL=
    TANTE DELLE VARIE COMPONENTI SOCIALI:DALLA FAMIGLIA ALLA SCUOLA,ALLA PARROCCHIA ALLO STATO,AI MASSMEDIA DA CUI VENIAMO TUTTI CONDIZIONATI
    SE AVETE VERAMENTE CAPITO TUTTO QUESTO ,AVETE CAPITO ANCHE CHE
    QUANDO SI COMMETTE UN ERRORE OCCORRE CORREGGERLO.OCCORRE MOLTO IMPEGNO E BUONA VOLONTA'.  CHE VEDREMO DI SEGUITO.                    

    32

                    CONTINUA  LETTERA AI GIOVANI
    NON APPENA CI SI ACCORGE CHE QUALCOSA NON VA,PERCHE' DAL NOSTRO COMPORTAMENTO RISULTANO LITIGI,INCOMPRENSIONI,MANCANZA DI DIALOGO,DESIDERIO DI ISOLARSI,E' BENEFARE UN'ANALISI DI SE STESSI:
    DI CIO'CHE SI E' ,DI COME SI E',DI COME SI E' GIUNTI AD ESSERE COSI',
    E CON CORAGGIO TIRARE FUORI I DIFETTI E I PREGI.
    UNA VOLTA CAPITO I DIFETTI che CI HANNO PROCURATO DISAGI E PROBLEMI,DOBBIAMO FARE UNO SFORZO PER CERCARE DI CORREGGERLI,E CI  E CORAGGIOVUOLE IMPEGNOE CORAGGIO.E' SEMPRE QUESTIONE DI VOLERLO FORTEMENTE.
    SETTEMBRINI,UNO SRITTORE DICEVA:"NON CERCARE MAI DI INGANNARE TE STESSO, NON GIUSTIFICARE L'ERRORE E RICORDATI CHE E' COSA BELLA E
    GRANDE CONFESSARE IL PROPRIO ERRORE"
    SE RIUSCIAMO AD OTTENERE CIO':E' IL PRIMO PASSO VERSO LA MATURITA'
    CHE VUOL DIRE EQUILIBRIO E CIOE',COME DICEVANO GLI ANTICHI GRECI,
    LA VIRTU' STA NEL MEZZO.E SIGNIFICA CHE SIAMO DISPOSTI A CAMBIARE
    PER IL PROPRIO BENE ,E QUESTE SONO LE PRIME AVVISAGLIE VERSO L'AUTOSUFFICIENZA,L'AUTONOMIA,L'INDIPENDENZA SIA MATERIALMENTE CHE PSICOLOGICAMENTE,E SIAMO INOLTRE CAPACI DI AFFRONTARE LE DELUSIONI
    SENZA PERDERE IL CONTROLLO DI SE'E FARE COSI' SCELTE GIUSTE.

    ai giovani e ai genitori per confrontarsi

    'AI GIOVANI PER MEDITARE;AI GENITORI PER CONFRONTARSI A CHI DICE DI NON SAPER AMARE CARISSIMO,SONO MOLTI I GIOVANI CHE DICONO DI NON SAPER AMARE. GLI PSICOLOGI HANNO STUDIATO IL PROBLEMA DELL'ATTRAZIONE E DELLA SIMPATIA MA LO SYUDIO E' STATO POCO APPROFONDITO PERCHE' L'AMORE PRESENTA MOLTE SFACCETTATURE,IN QUANTO E' UN INSIEME DI REAZIONI EMOTIVE DIFFICILI DA SPIEGARE E DA ANALIZZARE. MOLTI SONO DUNQUE QUELLI CHE NON SANNO"AMARE BENE.QUESTO SENTIMENTO E' DEFINITO COME CAPACITA' DI DARE E DI RICEVERE,MA A VOLTE CREDIAMO DI NON RICEVERNE.IN TAL CASO NON SI DEVE INCOLPARE SUBITO L'ALTRO,MA PENSIAMO CHE IL PROBLEMA PUO' ESSERCI,MA DA PARTE NOSTRA. QUESTA INCAPACITA' DI DARE,DI RICEVERE DI COGLIERE CIO' CHE E' DEFINITO AMORE,PUO' AVER AVUTO INIZIO FIN DA PICCOLI IN FAMIGLIA. SE ABBIAMO AMATO E DESIDERATO L'AFFETTO DI UN GENITORE CHE NON COR= RISPONDEVA AL NOSTRO AFFETTO,DA ADULTI SPESSO CI INNAMORIAMO DI UNA PERSONA CHE LE SOMIGLIA NEL TENTATIVO DI VINCERE L'ANTICA BATTAGLIA ED ESSERE AMATI. UN PROBLEMA IMPORTANTE E' DUNQUE LA FAMIGLIA. OGGI CI SONO FAMIGLIE DISTURBATE DA ALCOOL,DROGA,DA COMPORTAMENTI CONTRADDITTORI,IN COMPETENZA TRA LORO E CON I FIGLI,CON LITIGI.. QUEST COMPORTAMENTI SI DICONO OSSESSIONI,SONO STATE STUDIATE E SONO CHIAMATE MALATTIE DI DIPENDENZA IN QUANTO COMPULSIVE(PERCHE' NON SI HA LA FORZA DI FERMARSI),E SONO EREDITARIE.DOVE C'E'UN GENITORE ALCOLISTA O DROGATO O....I FIGLI RISCHIANO LA DIPENDENZA SOPRATTUTTO I FIGLI PIU' FRAGILI,CHE DIFFICILMENTE EVITANO PERSONEDIFFICILI,NOCIVE PERCHE'NON SONO IN GRADO DI VALUTARE REALISTICAMENTE.E PERTANTO POSSONO SEGUIRE COMPAGNIE SBAGLATE.NON HANNO FIDUCIA DEI LORO SENTIMENTI E SONO ATTRATTI DAI PERICOLI,INTRIGHI,SFIDE.QUELLO CHE ATTRAE E' PER LO PIU' UNA REPLICA DEL PROPRIO VISSUTO INFANTiLE- CONTINUA

    continua da quello precedente

    CONTINUA DA "AI GIOVANI PER MEDITARE,AI GENITORI PER CONFRONTARSI.
    SI ABBASSA L'AUTONOMIA E SI DIVENTA FACILMENTE DIPENDENTI DA DROGHE,ALCOOL,CIBI,SESSO,GIOCO...E SI E' ATTRATTI DA PERSONE CON PRO=
    BLEMI SI TENDE ALLA DEPRESSIONE CHE VIENE CURATA CON L'ECCITAZIONE DI UN RAPPORTO SENTIMENTALE INSTABILE O CON ALCOOL,DROGHE...
    AMARE IN MODO SANO E' IMPARARE AD ACCETTARE INNANZI TUTTO SE STESSI,CERCARE IL PUNTO NEGATIVO,CORREGGERLO E COSTRUIRE COSI' UN RAPPORTO SERENO EQUILIBRANDO IL PROPRIO IO DAL PUNTO DI VISTA 
    FISICO-PSICHICO E RAZIONALE.  
    PER QUANTO RIGUARDA L'ETA' ADOLESCENZIALE(16-20 ANNI)IL DISCORSO E' DIVERSO;ESSO COINCIDE CON LA ROTTURA DEI LEGAMI FAMIGLIARI NON COME OSTILITA' MA PER CONVINCERE SE STESSO CHE E' AUTONOMO,CHE NON HA BISIGENITORI E CRITICA TUTTI QUEI VALORI,QUELLE NORME I GIOV
    QUANTO SENTONO LA PROPRIA INCAPACITA' A GESTIRE QUELL'INDIPENDENZA
    NEL FARE PROPRI TUTTI I PENSIERI E LE IDEOLOGIE DEL GRUPPO CUI
    APPARTENGONO.A QUESTO PUNTO I FIGLI DI GENITORI AUTORITARI E IRRI=
    MOVIBILI NON SENTONO IL BISOGNO DI COMUNICARE CON I GENITORI HANNO
    MENO FIDUCIA IN SE STESSI,SONO PIU' DIPENDENTI E RITENGONO CHE LE REGOLE IMPOSTE SONO IRRAGIONEVOLI E SBAGLIATE,SI SENTONO TRASCURATI
    E NON COLGONO NEI GENITORI UN MODELLO DI COMPORTAMENTO A CUI RIFERIRSI.         QUESTI RAGAZZI CORRONO IL RISCHIO(SECONDO STUDI SCIENTIFICI)DI DIVENTARE CONSUMATORI DI DROGHE,SE I GENITORI NON
    SI ASSUMONO RESPONSABILITA',E' INDECISO E NON SA NEPPURE LUI COSA E' MEGLIO FARE.LA SOLUZIONE MIGLIOREE' DI MOSTRARSI AUTOREVOLI E SPIEGARE
    LE MOTIVAZIONI.IN QUESTO CLIMA I FIGLI HANNO UN PUNTO FERMO VENGONO
    GUIDATI VERSO LA LORO AUTONOMIA E DA UNA GIUSTA DISCIPLINA.
    COSI' SI SENTONO GUIDATI CON FERMEZZA E AMORE E SI SENTONO ANCHE PIU'
    AMATI GUIDATI CON FERMEZZA E AMORE SVILUPPANDO COSI' UN'INDIPENDENZA
    RESPONSABILE.                            CONTINUA


     

    CONTINUA E FINISCE

    ANCHE NELLA VITA SOCIALE L'ADOLESCENTE MANIFESTA LE SUE INCERTEZZE: SENTE DI NON FAR PARTE PIU'DEI PICCOLI MA NEMMENO DEI GRANDI. COSI' VA ALLA RICERCA DEL SUO GRUPPO DOVE TROVA IREQUISITI E I COMPONENTI CHE CERCA. IL GRUPPO E' IMPORTANTE,QUI TROVA SICUREZZA E COMPETIZIONE CHE LO SODDISFA E COMINCIA AD ADOTTARE CIO' CHE E' COMUNE AL GRUPPO: IL MODO DI VESTIRE,DI PARLARE.... NEL GRUPPO I RAGAZZI DISCUTONO DI PROBLEMI SOCIALI,POLITICI FAMI LIARI DEL LIBERO AMORE,DELLA NON ESISTENZA DI DIO... NEL GRUPPO PUO' ACCADERE CHE SCOPRE L'AMICO DEL CUORE CON IL QUALE SI CONFIDA,PARLANDO ANCHE DELLE COSE PIU' S EGRETE E COSI'SI CHIARISCONO,SI COMPRENDONO... POI IL GRUPPO SI APRE ANCHE ALLE RAGAZZE E COMINCIANO I PRIMI AMORETTI. QUESTE ESPERIENZE FANNO CRESCERE,IMPARANO A DARE,PARTECIPARE E AD AFFINARE LA PROPRIA SENSIBILITA'. INTANTO AVVIENE LA MATURAZIONE SESSUALE,SI FORMANO LE COPPIE CHE NON DISGREGANO IL GRUPPO,MA INTERAGISCONO CON LE ALTRE COPPIE. IL GRUPPO ,DUNQUE,E' IMPORTANTE SOLO BISOGNA FARE ATTENZIONE CHE NON VI CIRCOLI DROGA,ALCOOL,PASTICCHE,...PERCHE'PORTANO A COMPORTAMENTI ANORMALI PERCHE' AGISCONO SULL'ORGANISMO E COMPROMETTONO LA SALUTE. LA PERSONA CHE ASSUME STUPEFACENTI CON COSTANZA VA INCONTRO A RISCHI: LA DIPENDENZA,SBALZI D'UMORE,DANNI CROMOSOMICI,IMPOTENZA SESSUALE, DANNI CEREBRALI,OFFUSCA LA COSCIENZA. TI PREGO,CARO GIOVANE,PENSACI E MEDITA A LUNGO;PERCHE' UNA SCELTA SBAGLIATA PROCURA MOLTISSIMI DANNI

    la ballata della vita


     


          
           
         LA BALLATA DELLA VITA

    LA VITA E' UNA RUOTA,CHE GIRA,CHE VA
       OGGI CI STAI,DOMANI CHISSA'
    LA VITA E'UNA RUOTA CHE GIRA,CHE VA
     TI PORTA SORRISI,TORMENTI,DOLORI,
    ILLUSIONI DI UNA QUALCHE FELICITA'
    LA VITA E'UNA RUOTA CHE GIRA,CHE VA,
    E SE POCO TU CHIEDI, PIU'POCO TI DA
    LA VITA E'UNA RUOTA CHE GIRA,CHE VA
    NELL'ULTIMO GIRO TI FA RIPENSARE
    A CIO'CHE HAI PRESO,A CIO'CHE HAI DATO
    A CHI HAI OFFESO,CHI PERDONATO.
    LA VITA E'UNA RUOTA
    FA' IN MODO CHE VA!..
     
     

    LA NATURA: VA' DIFESA

    A chi tentenna

    Cammina....non indugiare

    restare sempre aguardar

    il passato   E'  FOLLIA....

    guarda,il futuro..... eti fa cenno di andare.

    Va' fiducioso...e sicuro

    Cerca,cerca entro di te

    Troverai il tuo bagaglio di volontà

    Con questo vincerai

    natura

    Il dominio di sè.

    E' notte

    Il  tormento attanaglia il cuore

    con gli occhi della mente

    appare l'armadio dei tuoi scheletri.

    E' la notte dell'anima,

    quando nel buio pesto

    si vedono luccicare

    gli occhi della tentazione.

    Resisti: presto arriva l'alba.

    L'AMORE UNISCE

    SONO  FELIC

    A CHI NON CREDE

    E TU SEI LA'
    NEL  CENTRO  DELL'UNIVERSO.
    LA TUA UNICA CERTEZZA  E'  LA  RAGIONE.
    LA  TUA SICUREZZA  IL  CAMBIAMENTO
              TUTTO  E'  RELATIVO
               NIENTE E'  ASSOLUTO.
    E' RELATIVA  LA TUA ESISTENZA,
    E ANCHE LA TUA IMPERFEZIONE!....
    ESISTE DUNQUE  LA  PERFEZIONE?
    QUAL E' DUNQUE LO SCOPO DELLA VITA?
    NON POSSO CREDERE CHE  SIA  SOLTANTO
    IL LEGAME DI QUELLE GRANDIOSE
    PARTICELLE  DELL'UNIVERSO
    CHE CI RINCHIUDONO....
    SAI CHE USCENDO DA QUESTO MONDO
    CADRAI PER SEMPRE NEL NULLA
              E INTANTO SEI LA'
    NEL MONDO PIENO DI CONTRASTI,DI TENSIONI
    SEMPRE PRONTO A RAGIONARE;MEDITARE,CONTESTARE.
    TI FAI GUIDARE DALLA RAGIONE
    PIU' CHE DALL'IMMAGINAZIONE.
    MA ALLA FINE COSA TI RESTA ?
    SOLITUDINE VUOTO,TRISTEZZA,
    CRUCCIO,INSODDISFAZIONE.
    E' ORA DI ESPLORARE ANCHE IL TUO IO:
    CONOSCI TE STESSO": IL TUO CORPO;I TUOI SENSI,
    I SENTIMENTI, IL TUO IO PROFONDO.
    E PENSA:LO SCOPO DELLA  VITA  E'  L'AMORE
    LA CONDIVISIONE, LA COLLABORAZIONE.

    LE ORME DELL'AMORE  CHE  LASCI
    RAPPRESENTANO LA TUA  EREDITA'.

    l'amore è il senso della vita

    PREGARE E' AMARE             L'amore non è tornaconto ma  aiuto,
                                                                             condivisione, collaborazione,umilta'

                                                                             fiducia.rispetto

    link

    LINK
    LA VITA NON E' FATTA
    SOLO PER MANGIARE,
    BERE E FO....E
    MA PER LASCIARE,COME
    EREDITA':LE NOSTRE
    ORME DELL'AMORE.
    ----------------
    LA CORTESIA,L'EDUCAZIO=
    NE,LA GENTILEZZA,NON
    COSTANO NIENTE E REN=
    DONO MOLTO-
    ---------------------òO
        AI POLITICI
    VORREI COMUNICARE A TUTTI
    CIO'CHE IN REALTA'
    NON SI PUO'COMUNICARE
    VORREI CHE MUOIA SULLE LABBRA
    LA PAROLA  IO
    VORREICONDIVIDERE CON TUTTI
    CIO'CHE IN REALTA'
    NON SI PUO' CONDIVIDERE
    E TUTTI INSIEME CERCARE
      L'IO  E  IL  NOI
    MEDITANDO IL MISTERO
        DEL TUTTO
    -----------------------
         ALLE MIE FIGLIE.
    SOSPINTA DAL VENTO DELLAFELICITA'
           M'INOLTRO
    NEL CUORE DEL TEMPO,
    DESIDERANDO PER VOI UNA VITA
    PIENA DI FRAMMENTI DI LUCE,
    MENTRE IO,CONTANDO I MINUTI 
    DI UN TEMPO TROPPO AVARO,
    GODO IL NOSTRO ESSERCI INSIEME
    SENZA PAURA,UNITI DA UN FILO
    INDISSOLUBILE L'AMORE

    Ad un amico

    CARO AMICO,IL TUO MESSAGGIO:"...TUTTI MI FANNO GLI AUGURI,MA C'E' DAV= VERO DA FESTEGGIARE?..."E' UN MESSAGGIO CHE FA PENSARE.IO CHE UN PO' TI CONOSCO,CREDO CHE TI RIFERISCI ALL'ATTUALE SITUAZIONE POLITICA,SOCIALE,ECONOMICA.ALTRO CHE FESTEGGIARE,PENSI TU,DOVREMMO INVEIRE,LAMENTARcI...HAI TUTTO IL MIO RISPETTO PERCHE' FAI FUNZIONARE IL CERVELLO IMPEGNANDOTI E SOSTENENDO LA TUA IDEOLOGIA(BUONA O CATTIVA)MA IMPORTANTE E' CREDERCI.IO HO ABBANDONATO LA POLITICA PERCHE'NE SONO RIMASTA DELUSA DAI POLITICI CHE RISPECCHIANO LA SOCIE= TA' DI OGGI CON LA FILOSOFIA DEL TORNACONTO,CON MANCANZA DI EDUCAZIONE E NESSUNA CAPACITA' DI DOMINARSI.COMUNQUE E' BENE COMBATTERE PER IL TUO IDEALE MA RICORDA CHE LA VIRTU' STA NEL MEZZO E BISOGNA SAPER SUPERARE LE SCONFITTE ,E' COSI' CHE SI RAGGIUNGE LA MATURITA'.E POI SEI GIOVANE,AVRAI LA FAMIGLIA, AMICIE SPERO ALTRI INTERESSI CHE POSSONO COMPENSARE UNA DELUSIONEPERCIO' FESTEGGIA E GODI DI TUTTI I DONI CHE LA VITA TI OFFRE E SE LI CERCHI SONO TANTI E VICINO.SE PER CASO IL TUO MESSAGGIO E' A SFONDO RELIGIOSO ,SAPPI CHE GESU' HA DATO UNA SVOLTA AL PAGANESIMO,ABBATTENDO LA SUA CULTURA FATTa DI SCHIAVI ,DI IMPERATORI CHE SI DOVEVANO ADORARE..CRISTO HA SOVVERTITO L'ODIO CON L'AMORE..CREANDO COSI'UNO STILE DI VITA FATTA DI COMPRENSIONE DI PERDONO,DI CONDIVISIONE..PERCIO' B.NATALE E AUGURIPER DIRTI CHE TI AUGURO DI VIVERE IN PACE CON TE STESSO,E UN GIORNO POTRAI DIRE:LA MIA VITA NON E' STATA INUTILE,HO AMATO GLI ALTRI...COSI' DA LASCIARE LE ORME DEL TUO AMORECHE SARANNO LA TUA GRANDE EREDITA'.

    paura

          SI FA NOTTE(1996)
      TUTT'INTORNO L'OSCURITA'
    IL BUIO ALLUNGA TENEBROSO LE BRACCIA
          PER STRITOLARMI.
            HO PAURA...
    SOLA NELL'IMMENSITA' DELL'IGNOTO:
      SPAZIO ECCESSIVO DELL'UNIVERSO
          FISICO E MENTALE
            BRANCOLO
          CERCO LA LUCE.
      ALMENO UN BARLUME.
    UN ISTANTE DI VERTIGINI,
    LUNGHI ATTIMI DI TURBAMENTO:
    SGOMENTO-DI PERDERMI NEL NULLA-
    ANGOSCIA-DI NON RITROVARMI PIU'-
    AFFANNO-NEL CONSTATARE
    I MIEI LIMITI DI FRONTE
    ALL'IMMENSITA' DEGLI SPAZI
    CHE SENSO HA LA BREVE VICENDA
    DELLA MIA VITA?
    CHE SENSO L'INCOMPRENSIBILE
    DISTENDERSI DEGLI SPAZI
                 DEI TEMPI
                DELL'UNIVERSO
                E DELLA STORIA?
    NOTTE 2011
    ORA L'HO CAPITO IL SENSO DELLA VITA:
    SONO LE ORME DELL'AMORE
    CHE LASCIAMO IN EREDITA'
                 ALL'UMANITA' 


    alla mia dolce pecora nera

    ALLA MIA CARA PECORA NERA UN ATTEGGIAMENTO STRAFOTTENTE UN VISO MINACCIOSO DUE OCCHI CHE GUARDANO CON OSTILITA' SCRUTANO SENZA VEDERE INGRANDISCONO, INGIGANTISCONO DUE LAGHI IMMENSI COLLINE PIANURE UN MONTE IMPERVIO UN CRATERE ENORME CHE VOMITA... UN MONDO SCONOSCIUTO. IMPROVVISAMENTE TUTTO GIRA E SI CONFONDE FLASH LUMINOSI SI SUSSEGUONO AD INTERVALLI OSCURI.... SBANDO, CERCO DI AGGRAPPARMI MA NON HO APPOGGIO IN QUEL VORTICE TURBINOSO MI AGGIRO DISPERATA. FRASI SMOZZICATE, PAROLE SENZA SENS0 MI RUOTANO NELLA MENTE CORRO...CORRO... BARCOLLO CADO... SALTO I RAGGI ABBAGLIANTI DEI RIFLETTORI IN UN ROTEARE VERTIGINOSO LA MENTE SI PERDE NEL TUNNEL DELLA PAZZIA. UN URLO STRAZIANTE SENZA SUONO PAOLAAAA.....!

    a Sergio

                A  SERGIO

    STAI   MORENDO  LENTAMENTE,
              AMORE  MIO.

    NON  HAI  PIU' DESIDERIO 
               DI NULLA,

    NON  RINCORRI   PIU'
           I  TUOI  SOGNI ,

    NON  TI  INTERESSA
          PIU'  NESSUNO,

    NON  VORRESTI  FARE ALTRO
           CHE  DORMIRE

    NON VUOI   LEGGERE
    NON  VUOI  MANGIARE
    NON VUOI  FARTI  AIUTARE

    PASSI IL TEMPO A LAMENTARTI

    QUESTO  E'  MORIRE A PICCOLE
               DOSI.

    QUANTO E' TRISTE
     ARRIVARE ALLA  MORTE
     ,
            GIA'  MORTO !.....

                                                                  

    , , , , , , , , , , , , ,