Libero

mc_vities17

  • Uomo
  • 55
  • bolzano
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 10 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 48

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita mc_vities17 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Quello che hai visto ricordalo perché quello che non hai visto ritorna a volare nel vento.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

come tutti,e sono un bravo ragazzo

I miei difetti

difettii umani

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. vivere
  2. amiciza
  3. l'amore quello vero

Tre cose che odio

  1. indifferenza
  2. violenza
  3. invidia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Avventura
  • Passioni

    • Fotografia
    • Musica
    • Cinema

    Musica

    • Rock
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Psicologia
    • Storici

    Sport

    • Calcio e calcetto

    Film

    • Horror

    Libro preferito

    storia 2 guerra mondiale

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Stati Uniti

    Film preferito

    blow

    famiglia indiana

     

    "Oh Grande Spirito,
    concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
    il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare,
    e la Saggezza di capirne la differenza."
     

    dai nostri padri, ma ci è stata prestata dai nostri figli.

    bellezza indiana

    Il corpo è semplicemente ciò che l'anima materialmente possiede.
    E' il suo involucro.  L'anima prosegue la sua vita."

    il sogno

    Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, ben al di sopra del dono meraviglioso che è la vita delle piante, dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra. Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".

    preghiera per la pace

    Lungo il cammino delle vostra vita fate in modo di non privare gli altri della felicità. Evitate di dare dispiaceri ai vostri simili ma, al contrario, vedete di procurare loro gioia ogni volta che potete!" Proverbio Sioux

    amo la mia terra.terra libertà.

    La primavera è tornata, il sole ha abbracciato la terra. Presto vedremo i figli del loro amore. Ogni seme, ogni animale si è svegliato. Anche noi siamo stati generati da questa grande forza. Per questo crediamo che anche gli altri uomini e i nostri fratelli animali abbiano il nostro stesso diritto a vivere su questa terra". Toro Seduto

    pensieri in libertà

    Lungo il cammino della vostra vita fate in modo di non privare gli altri della felicità. Evitate di dare dispiaceri ai vostri simili, ma al contrario vedete di procurare loro ogni gioia che potete". Proverbio Sioux

    guerrieri

    "Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non é chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi é chi sacrifica se stesso per il bene degli altri. E' suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità". Toro Seduto

    apparteniamo alla nostra terra.

    Che cos'è la vita? Lo sfavillare di una lucciola nella notte. Il respiro sbuffante di un bisonte nell'inverno. La breve ombra che scorre sopra l'erba e si perde dentro il sole". Piede di Corvo

    i nostri amici animali

    "Io una volta pensai di essere l'unico uomo che continuava ad essere amico dell'uomo bianco, ma da quando sono venuti e hanno vuotato le nostre tende, rubato i cavalli e ogni altra cosa, è difficile per me credere ancora agli uomini bianchi". Pentola Nera dei Cheyenne meridionali

    acquilablu19678

    Nel cuore di ogni uomo è radicato un appetito spirituale per una fede assoluta, duratura e positiva in un'esistenza futura. Essa lo rende tranquillo. Una fede di questo tipo è la base indispensabile della personalità. Ma un buon numero di giovani non hanno quest'ancora di salvezza per la propria anima 

    saggezza indiana

    "Gli anziani meritano il massimo rispetto,
    perché ci hanno tramandato le tradizioni, la cultura e la Lingua.
    Essi ancora oggi, con la loro saggezza,
    ci aiutano a rendere migliore la nostra vita."

    occhi di acquila

    "Molti uomini esistono nel mondo, ma uno solo mi è caro.
    E' buono, forte e coraggioso.
    Mi aveva giurato amore eterno ma mi ha dimenticata,
    uno spirito malvagio deve averlo cambiato.
    E io, io altri non so amare se non lui e aspetto."

    discorsi di capo seattle

    Il Grande Capo a Washington ci ha mandato a dire che vuole comprare la nostra terra. Il Grande Capo ci manda anche parole di amicizia e buone intenzioni.

    Questo è gentile da parte sua, dato che sappiamo che lui non ha bisogno della nostra amicizia. Ma noi considereremo la vostra offerta, poiché sappiamo che se non vendiamo, l’uomo bianco può tornare coi fucili a prendersi la nostra terra.

    Come potete comprare o vendere il cielo, il calore della terra? L’idea ci è estranea. Se noi non possediamo la freschezza dell’aria o il luccichio dell’acqua, come potete voi comprarli? Ogni parte di questa terra è sacra per la mia gente.

    Ogni splendente ago di pino, ogni spiaggia sabbiosa, la bruma delle scure foreste, ogni radura e ogni insetto ronzante sono sacri nella memoria e nelle esperienze della mia gente. La linfa che scorre negli alberi trasporta i ricordi dell’uomo rosso.

    I morti dell’uomo bianco dimenticano il paese della loro nascita quando vanno a camminare tra le stelle. I nostri morti non dimenticano mai questa bella terra, poiché essa è la madre dell’uomo rosso. Noi siamo parte della terra ed essa è parte di noi. I fiori profumati sono le nostre sorelle; il daino, il cavallo, la grande aquila, questi sono i nostri fratelli.

    discorsi di capo seattle

    La terra non è sua sorella, ma sua nemica, e quando l’ha conquistata, se ne va. Si lascia alle spalle le tombe dei suoi padri e non se ne cura. Strappa la terra ai suoi figli e non se ne cura. Egli dimentica le tombe dei suoi padri ed i diritti di nascita dei suoi figli. Tratta sua madre, la terra, e suo fratello, il cielo, come oggetti da comprare, da saccheggiare, da vendere come pecore o collane lucenti. Il suo appetito divorerà la terra e si lascerà alle spalle solo il deserto. Non so. I nostri modi sono diversi dai vostri. La vista delle vostre città rattrista l’uomo rosso.

    Ma forse è perché l’uomo rosso è selvaggio e non capisce. Non ci sono luoghi quieti nelle città dell’uomo bianco. Nessun luogo in cui udire il fruscio delle foglie in primavera o il battito delle ali di un insetto. Ma forse non capisco perché sono un selvaggio. Il frastuono sembra solo ferire l’orecchio. E cosa resta nella vita se l’uomo non può ascoltare il richiamo solitario del lupo o le discussioni delle rane intorno ad uno stagno di notte? Io sono un uomo rosso e non capisco.

    Gli Indiani preferiscono il delicato rumore del vento che increspa la superficie di uno stagno e il profumo del vento stesso, purificato dalla pioggia di mezzogiorno o aromatizzato dal L’aria è preziosa per l’uomo rosso, dato che tutte le cose dividono lo stesso respiro: la bestia, l’albero, l’uomo, tutti condividono lo stesso respiro. L’uomo bianco non sembra notare l’aria che respira. Come l’uomo morente, egli è insensibile al fetore.

    discorsi capo seattle

     

    Gli uomini vanno e vengono come le onde del mare. Persino l’uomo bianco, il cui Dio cammina con lui e gli parla da amico ad amico, non può essere esonerato dal destino comune. Noi possiamo essere fratelli, dopotutto; staremo a vedere. Una cosa sappiamo, che l’uomo bianco potrà forse scoprire un giorno: il nostro Dio è lo stesso Dio. Ora voi potete pensare che Egli vi appartenga, così come volete possedere la nostra terra, ma non è così. Egli è il Dio dell’uomo e la Sua compassione è uguale sia per l’uomo rosso che per quello bianco.

    Questa terra è preziosa per Lui e danneggiarla significa disprezzare il suo Creatore. Anche i bianchi scompariranno, forse anche prima di tutte le altre tribù. Ma nel vostro perire risplenderete vividamente, infiammati dalla forza del Dio che vi ha portato in questa terra e che per qualche scopo speciale vi ha dato il dominio su di essa e sull’uomo rosso.

    Quel destino è un mistero per noi, poiché non comprendiamo perché i bisonti sono stati tutti macellati, i cavalli selvaggi domati, i sacri angoli della foresta appesantiti dall’odore di molti uomini e la vista delle rigogliose colline disturbata dai fili parlanti. Dov’è la macchia? Sparita. Dov’è l’aquila? Sparita. E che cosa significa dire addio al puledro e al cacciatore? La fine della vita e l’inizio della sopravvivenza. Comunque considereremo la vostra offerta di comprare la nostra terra. Se accetteremo sarà per assicurarci la riserva che ci avete promesso. Là, forse, potremo vivere i nostri brevi giorni come vorremmo.

    luna nuova


    La luna nuova,una canoa,una piccola canoa d'argento,
    naviga e naviga fra gli indiani dell'ovest.

    Un cerchio di volpi argentate, una nebbia di volpi
    argentate, stanno e stanno intorno alla luna indiana.

    Una stella gialla per un corridore, e liti di stelle
    azzurre per molti corridori,mantengono una linea di sentinelle.

    O volpi, luna nuova,corridori,voi siete la sella
    della memoria, bianco fuoco che scrive
    questa notte i sogni dell'Uomo Rosso.

    Chi siede, con le gambe incrociate e le braccia piegate,
    guardando la luna e i volti delle stelle dell'ovest?

    Chi sono i fantasmi della valle del Mississippi,
    con le fronti di rame, che cavalcano robusti pony nella notte?
    Senza briglie le braccia sui colli dei pony,
    cavalcando nella notte, un lungo, antico sentiero?

    Perchè essi ritornano sempre quando,
    quando le volpi argentate siedono intorno alla luna nuova,
    un bimbo d'argento, nell'occidente indiano?

    nativi americani

    "Quando la terra fu creata con tutti gli esseri viventi, l'intenzione del Creatore non era di renderla vivibile solamente agli uomini. Siamo stati messi al mondo assieme ai nostri fratelli e sorelle, quelli che hanno quattro zampe, quelli che volano e quelli che nuotano. Tutte queste forme di vita, anche il più sottile filo d'erba e il più possente degli alberi, formano con noi una grande famiglia. Tutti siamo fratelli e allo stesso modo importanti su questa terra."

    "Quando al mattino ti svegli, ringrazia il tuo Dio per la luce dell'aurora,
    per la vita che ti ha dato e per la forza che ritrovi nel tuo corpo.
    Ringrazia il tuo Dio anche per il cibo che ti dà e per la gioia della vita.
    e non trovi un motivo per elevare una preghiera di ringraziamento,
    allora vuol dire che sei in errore."

     

    video musicale

    Quando fu fatta la terra,
    e il cielo fu creato,
    dall' inizio alla fine,
    queste montagne
    si levarono in piedi
    piene di vita,
    offrendosi al nostro popolo.
    Nacque così la prima canzone,
    in uno zampillo di parole."
     

    foto capo indiano

    Gli anziani meritano il massimo rispetto, perché ci hanno tramandato le tradizioni, la cultura e la Lingua. Essi ancora oggi, con la loro saggezza, ci aiutano a rendere migliore la nostra vita.

    un mondo intorno a te.

    Attento mentre parli. Con le tue parole tu crei un mondo intorno a te.

    piu' luce nella mano

    Meglio avere meno tuoni nella bocca e più luce nella mano

    ricordalo per sempre.

    Quello che hai visto ricordalo perché quello che non hai visto ritorna a volare nel vento

    la voce indiana

    Io sono la Voce Indiana.
    Voglio che mi sentano in tutti i nostri territori.
    Da duecento anni sono prigioniero di guerra
    nella mia terra.

    Sono prigioniero dell’odio e dell’avidità,
    della menzogna e del pregiudizio,
    dell’indifferenza e dell’ignoranza,
    dell’ingiustizia
    degli uomini che schiacciarono
    con la forza del loro numero me e il mio Popolo,
    da quando scesero sulle mie spiagge
    e invasero la mia terra nativa.

    Imposero a me
    la loro società, la loro religione, le loro leggi,
    ed è per questo che la mia gente
    ora è ridotta a meno di quanto era,
    quando con false promesse vennero
    per la prima volta sulle nostre spiagge.

    Io sono la Voce Indiana collettiva
    e grido forte dalle milioni di tombe
    di spiriti senza pace
    e milioni sono le grida che si alzano
    e chiedono:
    Dov’è il mio futuro?
    A chi appartiene?
    Appartiene al mio Popolo?
    Ci sarà felicità sulla terra
    Che per diritto è mia?

    che cosè la vita

    "Hai dato inizio alla tua nuova vita in una terra fortunata,
    hai dato inizio alla tua nuova vita indossando dei buoni mocassini,
    dalle stringhe d' arcobaleno, cuciti con raggi di sole.
    Hai dato inizio alla tua nuova vita in mezzo all' abbondanza."

    la luce che illumina il tuo cammino

    "Se voi uomini bianchi non foste mai arrivati, questo paese sarebbe ancora com'era un tempo. Tutto avrebbe conservato la purezza originaria. Voi l'avete definito 'selvaggio', ma in realtà non lo era. Era libero. Gli animali non sono selvaggi; sono solamente liberi. Anche noi lo eravamo prima del vostro arrivo. Voi ci avete trattati come selvaggi, ci avete chiamati barbari, incivili. Ma noi, eravamo solo liberi!"

    discorsi di capo seattle

    Quindi considereremo la vostra offerta di comprare la nostra terra. Ma non sarà facile. Questa terra è sacra per noi. L’acqua scintillante che scorre nei ruscelli e nei fiumi non è solo acqua, ma il sangue dei nostri antenati. Se noi venderemo la nostra terra, voi dovete ricordare che essa è sacra e dovete insegnare ai vostri bambini che essa è sacra e che ogni riflesso spettrale nell’acqua chiara dei laghi ci narra gli eventi e i ricordi della vita della mia gente.

    I fiumi sono nostri fratelli, essi placano la nostra sete. I fiumi trasportano le nostre canoe e nutrono i nostri figli. Se vi vendiamo la nostra terra, voi dovete ricordare ed insegnare ai vostri figli che i fiumi sono nostri fratelli, e vostri, e dovete, d’ora in poi, trattare i fiumi con la gentilezza con la quale trattereste un fratello. L’uomo rosso si è sempre ritirato davanti l’avanzata dell’uomo bianco come la foschia delle montagne si dilegua dinnanzi al sole del mattino. Ma le ceneri dei nostri padri sono sacre.

    Le loro tombe sono luoghi sacri e così anche queste colline, questi alberi; questa parte di terra è consacrata per noi. Noi sappiamo che l’uomo bianco non capisce il nostro modo di vivere. Per lui, una parte di terra è uguale all’altra, dato che è uno straniero che giunge di notte e prende dalla terra qualsiasi cosa gli serve.

    discorsi di capo seattle

    Ma se noi vi vendiamo la nostra terra, voi dovete ricordare che l’aria ci è preziosa, dovete ricordare che l’aria condivide il suo respiro con tutta la vita che sostiene. Il vento che donò a nostro nonno il suo primo respiro, riceve anche il suo ultimo sospiro. E il vento deve dare anche ai nostri figli lo spirito della vita Se vi vendiamo la nostra terra, voi dovete tenerla separata e considerarla sacra, come un luogo dove persino l’uomo bianco può andare a gustare il vento addolcito dalla fragranza dei fiori delle praterie.

    Così, noi considereremo la vostra offerta di comprare la nostra terra. Se decideremo di accettare, porrò una condizione: l’uomo bianco dovrà trattare gli animali di questa terra come fratelli. Io sono selvaggio e non capisco altri modi di vivere. Ho visto migliaia di bisonti imputridire nella prateria, uccisi dall’uomo bianco che ha sparato loro da un treno in corsa.

    Io sono un selvaggio e non capisco come il cavallo d’acciaio che sputa fumo possa essere più importante del bisonte che noi uccidiamo solo per sopravvivere. cos’è l’uomo senza le bestie? Se tutti gli animali fossero scomparsi, l’uomo morirebbe per la grande solitudine di spirito. Infatti, qualsiasi cosa succeda agli animali, presto accade anche all’uomo.

    Tutte le cose sono legate tra loro. Dovete insegnare ai vostri figli che la terra sotto i vostri piedi è la cenere dei nostri nonni.

    discorsi di capo seattle

     

    Quando l’ultimo uomo rosso sarà svanito da questa terra e la sua memoria sarà soltanto l’ombra di una nuvola che passa sulla prateria, queste spiagge e queste foreste ospiteranno ancora gli spiriti della mia gente. Perché essi amano questa terra come il neonato ama il battito del cuore di sua madre.

    Così, se vi venderemo la nostra terra, amatela come noi l’abbiamo amata. Abbiatene cura come ne abbiamo avuto cura noi. Tenete nella vostra mente il suo ricordo di com’era quando l’avete presa. E con tutta la vostra forza, con tutta la vostra mente, con tutto il vostro cuore, preservatela per i vostri figli ed amatela … come Dio ama tutti noi.

    Una cosa noi sappiamo. Il nostro Dio è lo stesso Dio. Questa terra è preziosa per Lui. Persino l’uomo bianco non può essere esonerato dal destino comune. Possiamo essere fratelli, dopotutto.

    tiralo fuori dai tuoi sogni

    Ogni cosa è sacra.
    Ogni cosa vive.
    Ogni cosa ha una coscienza.
    Ogni cosa ha uno spirito."

    discorsi di capo seattle

    Qualsiasi cosa accada alla terra, accade anche ai figli della terra. Se gli uomini sputano sulla terra, sputano su loro stessi. Noi sappiamo questo: la terra non appartiene all’uomo, l’uomo appartiene alla terra. Noi sappiamo questo: tutte le cose sono collegate, come il sangue che unisce una famiglia. Tutte le cose sono unite tra loro. Qualsiasi cosa accada alla terra, accade ai figli della terra. L’uomo non ha tessuto la stoffa della vita, è solo un filo di essa.

    Qualsiasi cosa lui faccia alla stoffa, lo fa a se stesso. Ma noi considereremo la vostra offerta di andare nella riserva che avete offerto alla mia gente. Vivremo appartati ed in pace. Importa poco dove trascorreremo il resto dei nostri giorni. I nostri bambini hanno visto i loro padri umiliati nella disfatta. I nostri guerrieri hanno provato vergogna e dopo la sconfitta hanno trascorso i loro giorni nella pigrizia e contaminato i loro corpi con cibi dolci e bevande forti. Importa poco dove trascorreremo il resto dei nostri giorni.

    spirito del cielo

    "Guardale mentre sorgono sopra la linea d' incontro tra cielo e terra.
    Nella vostra ascesa, o Stelle, fateci da guida, siateci maestre:
    insegnateci a essere, come voi, unite."

    stella guidami in questo lungo cammino.

    , , , , , , , , , , , , ,