Libero

mimi_dgl

  • Donna
  • 102
  • Roma
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita mimi_dgl a scrivere un Post!

Mi descrivo

Altezza 1,28, peso 187 kg, misure 2,20-2,50-2,20. Calzo il 46 a pianta larga. Occhi due, divergenti e color vomitaticcio di gatta incinta. Capelli pochi ma molto unti. Denti radi, cariati e alla rinfusa. Seno tipo orecchie di cocker. Vesto rigorosamente a righe perchè i tendoni da circo li fanno solo così. Profumo preferito? Tombin de Paris! Se vuoi conoscermi ti lascerò senza fiato. P.S. Ecologista convinta, ho una motocarrozzetta a letame... così non lascio bisognini per la strada.

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Giapponese, Ceco, Turco

I miei pregi

Sono troppo buona! (chi mi ha fregato i baci Perugina?)

I miei difetti

Nessuna pietà per gli idioti!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Letteratura,
  2. musica,
  3. animali.

Tre cose che odio

  1. Ignoranza,
  2. presunzione,
  3. stupidità.

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Viaggi
    • Arte
    • Cinema

    Musica

    • Rock
    • Folk

    Cucina

    • Fusion
    • Giappo

    Libri

    • Classici
    • Psicologia

    Sport

    • Arti marziali
    • Nuoto

    Film

    • Fantasy

    Libro preferito

    Il pianeta Tshai

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    Il colore viola

    Castrazione fisica per i pedofili

    Se hai un figlio anche tu...

    Se ti accorgi di un abuso su minore, reale o virtuale che sia, segnalalo qui:

    www.pedofilia.it/index/indexhomes.htm 

    Storia di Charly

    Un giorno, tornando dalla spiaggia, trovammo nel nostro giardino di Sabaudia un cagnolino di circa un mese e mezzo. Qualcuno lo aveva buttato dentro, non prima di averlo massacrato di botte. Ho la fortuna di avere un amico che è uno dei più grandi veterinari italiani, pluripremiato per quello che per lui non è un lavoro ma una vera passione. Lo chiamai e dissi: Arnaldo ho trovato un bastardino massacrato di botte, te lo posso portare in clinica? Lui rispose serio: non chiamarlo bastardo, si dice meticcio, il bastardo è quello che l'ha ridotto così! Questa frase mi aprì un mondo nuovo. Charly è con noi da 12 anni ormai, perfettamente guarito e vispo. E' la nostra gioia e nessuno ci amerà mai come lui ci ama...un amore puro, sincero incondizionato e disinteressato. Che è da noi ricambiato.

    Storia di Velvet

    Nerina aveva partorito da sei giorni quando un maiale a due gambe decise di avvelenarla. I proprietari, amici miei, la salvarono ma lei non potè più allattare. Così, visto che loro lavoravano tutto il giorno, andai ad aiutarli. I sei cuccioli crescevano sani e vispi e dopo due mesi mettemmo l'annuncio per darli in affido. Furono presi subito i cinque maschietti ma lei, l'unica femmina, nessuno la volle. Chiara, col pelo rasato e talmente soffice che la chiamammo Velvet, era timida e riservata...così almeno sembrava. Mi fece tenerezza e decisi di tenermela io. Tornò a Roma con me in aereo. Che spettacolo! Non facevano che fotografarla tutti. Charly l'accettò subito ma solo perchè la scambiò per uno di quei pupazzetti che suonano. In effetti non abbaiava ma squittiva. Siccome l'avevo allattata ed era bionda come me, lei pensò di essere mia figlia, nonchè la padrona di casa, anzi...la padrona di tutto. Nel giro di pochi mesi mi aveva mangiato tre divani, quattro piumoni,  due telecomandi, un cellulare e svariate borse, scarpe e pantofole. Tutti mi chiedevano perchè non la strangolavo. Eh...perchè? Forse perchè l'adoravo? Adesso si è calmata molto, è stata una bravissima mamma e, come Charly, è parte della nostra famiglia.

    Una questione di coscienza

    Se mi abbandoni il bastardo sei tu.

    La chat: questa sconosciuta

    Cerchiamo di comprenderci!

    E' ovvio che è un gioco...il profilo dico.

    Alcuni capiscono e lasciano messaggi simpatici.

    A loro dico grazie. 

    Altri, meno intelligenti, lasciano solo insulti.

    Poverini!

    Per loro venire in chat è come andare allo stadio.

    Sfogano la loro violenza, la loro rabbia e le loro frustrazioni su innocenti sconosciuti.

    Il loro bullismo, la loro ignoranza non li rende più forti ma solo più stupidi.

    Un consiglio: fate pace coi vostri cervellini!  

    Dice il Saggio....

    Più conosco gli umani e più amo gli animali. 

    Il Saggio dice anche....

    La vita è qui e ora!

    Se vivi solo di ricordi o ti preoccupi troppo del futuro, ti perderai il presente.

    Questo lo dice Buddha

    Tutto proviene dal nulla e da questa comunanza di origine deriva il dovere di fratellanza e di pietà verso tutte le creature.
    , , , , , , , , , , , , ,