Libero

never_lovers

  • Donna
  • 15
  • A CASA TUA
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 532

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita never_lovers a scrivere un Post!

Mi descrivo

NON RISPONDO MAI

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Ceco, Ceco, Ceco

I miei pregi

TROPPO BRUTTO

I miei difetti

TROPPO BELLO

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. -
  2. ,
  3. .

Tre cose che odio

  1. @
  2. #
  3. ?

I miei interessi

Musica

  • Folk
  • Lirica

Libri

  • Biografie
  • Fantascienza

Libro preferito

IL 4 OCCHIO

Meta dei sogni

Svizzera, Sudafrica

Film preferito

I 4 VEDA


Esercizio di memoria per ragazzi: 2 querele per “falsità“, 2 sconfitte pagate 115 mila euro.
Signor Berlusconi, potrebbe rispondere pubblicamente a queste domande? Premessa: la Banca Rasini di Milano, di proprietà negli anni Settanta di Carlo Rasini, è stata indicata da Sindona e in molti documenti ufficiali di magistrati che hanno indagato sulla mafia, come la principale banca utilizzata dalla mafia per il riciclo del denaro sporco nel Nord-Italia. Di questa Banca sono stati clienti Pippo Calò, Totò Riina e Bernardo Provenzano, negli anni in cui formavano la cupola della mafia. In quegli stessi anni il Sig. Luigi Berlusconi lavorava presso la Banca, prima come impiegato, poi come Procuratore con diritto di firma e infine come Direttore.
1) Nel 1970, il procuratore della banca Luigi Berlusconi ratifica un’operazione molto particolare: la banca Rasini acquisisce una quota della Brittener Anstalt, una società di Nassau legata alla Cisalpina Overseas Nassau Bank, nel cui consiglio d’amministrazione figurano Roberto Calvi, Licio Gelli, Michele Sindona e monsignor Paul Marcinkus. Questo Luigi Berlusconi, procuratore con diritto di firma della banca Rasini, era suo padre?

, , , , , , , , , , , , ,