Libero

ossimora

  • Donna
  • 120
  • cdc
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 25 giugno

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ossimora a scrivere un Post!

Mi descrivo

e il cazzeggiar m'è dolce in questo mare

Su di me

Situazione sentimentale

convivenza

Lingue conosciute

Spagnolo, Francese

I miei pregi

TROPPI/NESSUNO

I miei difetti

NESSUNO/TROPPI

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. leggere
  2. scrivere
  3. oziare

Tre cose che odio

  1. orari
  2. voltagabbana
  3. luoghi comuni

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Arte
    • Cinema

    Musica

    • Pop

    Cucina

    • Fusion
    • Veggy

    Libri

    • Biografie
    • Narrativa

    Sport

    • Atletica

    Film

    • Commedia
    • Storico

    Libro preferito

    troppi

    Meta dei sogni

    Africa mediterranea, Francia

    Film preferito

    tantissimi

    “Nella figura retorica chiamata ossimoro,si applica ad una parola un aggettivo che sembra contraddirla;così gli gnostici parlavano di una luce oscura;gli alchimisti di un sole nero

    Jorge Luis Borges

    E’ una figura retorica che consiste nell’accostare nella medesima locuzione parole che esprimono concetti contrari.L’etimologia corrisponde al francese Idiot savant.si tratta di una  forma particolare di paradosso,quindi,per il quale ,rimandiamo alla  seguente definizione “che cosa siano i paradossi dipende dal periodo storico,ed è riflesso nei nomi con cui essi sono stati chiamati:per i greci erano paralogismi(contro la logica),cioè puri e semplici errori di ragionamento:per i medioevali divennero insolubilia,cioè problemi insolubili o dilemmi inspiegabili. Per i moderni sono stati antinomie (contro le regole )o appunto ,paradossi (contro l’opinione corrente ),cioè indizi di problemi del “senso comune”

    (ODIFREDDI)

    Ossimori...

    Convergenze parallele

    Felice errore

    Ghiaccio bollente

    Lucida follia

    Bomba intelligente (US army)

    Intelligenza militare (Groucho Marx)

    Creazionismo scientifico

    Brivido caldo (Laurence Kasdan)

    Lucida follia

    Sole spento

    ..

    Silenzio eloquente

    Natura morta

    Concordia discors (Orazio epistole)

    Silenzio assordante

    Docta ignorantia (S.Agostino)

    Tacito tumulto

    Cambiamenti costanti

    Guerra civile

    Oscure claritè (Corneille le Cid)

    Grazia volgare (Il gattopardo )

    , , , , , , , , , , , , ,