Libero

poeta_magico

  • Uomo
  • 43
  • Milano
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 11 settembre

Ultime visite

Visite al Profilo 8

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita poeta_magico a scrivere un Post!

Mi descrivo

Dolce, galante, sognatore...il resto scopritelo Voi. Mi piacciono le persone che hanno voglia di scambiare emozioni. Quindi mandatemi tanti messaggi....

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Ballo latino americano - Leggere
  2. Musica
  3. Sesso

Tre cose che odio

  1. Superficiali
  2. Str...
  3. Superbi

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Passioni

  • Arte
  • Suonare
  • Viaggi

Musica

  • Jazz
  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani
  • Giappo

Libri

  • Saggi

Sport

  • Pallavolo
  • Nuoto
  • Sci

Film

  • Commedia
  • Azione

Anima

« In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d'uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia. » Duke Ellington
«La poesia ripara il male fatto dalle parole» Yves Bonnefoy

Citazione da wikipedia

...
in me Eros,
che mai alcuna età mi rasserena,
come il vento del nord rosso di fulmini,
rapido muove: così, torbido
spietato arso di demenza,
custodisce tenace nella mente
tutte le voglie che avevo da ragazzo.

Ibico (traduzione di Salvatore Quasimodo)

Dal sito sull'angelo della passione

Il sostantivo tedesco Leidenschaft (passione) deriva dal verbo leiden (soffrire). Questo verbo una volta aveva il significato di andare , viaggiare. Chi viaggia, fa esperienza, prova qualcosa, soffre qualcosa. Così il termine assunse sempre più il significato di sopportare, provare dolore. La passione quindi ha a che fare con l’esperienza. Chi la recide, perde in esperienza.

Etimologia Jazz

L'etimologia della parola JAZZ, e' sconosciuta, ma il grande Dizzy Gillespie diceva che "jasi", in un dialetto africano, significa Vivere ad un ritmo accelerato. Nella realta' esistono molte versioni sulle origini di questa parola, forse deriva da "chase" (caccia), o dall'inglese "jasm" (energia) o addirittura ancora da "jazz-belles", con il quele venivano chiamate le prostitute di New Orleans. I musicisti venivano chiamati infatti "jasbo" e "jass", parola sconcia con la quale (nelle case di tolleranza dell'epoca) si incitavano i clienti a ballare.
, , , , , , , , , , , , ,