Libero

roroct71

  • Donna
  • 51
  • Catania
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 14.741

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita roroct71 a scrivere un Post!

Mi descrivo

vorrrei solo sincerità ed è quella che prometto di dare. Continuo a dire che non ti conosco e che non ho il tuo facebook e cmq il mio profilo nasce nel 2012

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le donne
  2. la cucina
  3. l viaggi

Tre cose che odio

  1. l'inganno
  2. l'ipocrisia
  3. il pregiudiziio

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Tecnologia
    • Cucina
    • Fotografia

    Cucina

    • Piatti italiani

    Sport

    • Atletica
    • Calcio e calcetto

    Meta dei sogni

    Africa equatoriale

    Film preferito

    L\'avvocato del diavolo

    perchè sei compagna costante dei miei pensieri



    Per chi ancora non fosse chiaro... AMO LE DONNE

    A te che mi fai volare

    C’ è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, e rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età; quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare. Da lì fuggir non potrò poichè la fantasia d’incanto risente il nostro calore e non permetterò mai ch’io possa rinunciare a chi d’amor mi sa far volare.

    Alda Merini

    Alla tua salute, Amore mio!

    Sono folle di te, amore
    che vieni a rintracciare
    nei miei trascorsi
    questi giocattoli rotti delle mie parole.
    Ti faccio dono di tutto
    se vuoi,
    tanto io sono solo una fanciulla
    piena di poesia
    e coperta di lacrime salate,
    io voglio solo addormentarmi
    sulla ripa del cielo stellato
    e diventare un dolce vento.
    -- Alda Merini

    Mi spezzerò ma mi riprenderò

    Se io potrò impedire ad un cuore di spezzarsi
    non avrò vissuto invano -
    Se allevierò il dolore di una vita o allevierò una pena -
    O aiuterò un pettirosso caduto a rientrare nel nido
    Non avrò vissuto invano.
    emily dickinson

    Amore, vola da me con l'aeroplano di carta della mia fantasia,
    con l'ingegno del tuo sentimento. Vedrai fiorire terre piene di magia
    e io sarò la chioma d'albero più alta per darti frescura e riparo.
    Fa' delle due braccia due ali d'angelo e porta anche a me un po' di pace
    e il giocattolo del sogno. Ma prima di dirmi qualcosa
    guarda il genio in fiore del mio cuore.  Alda Merini

    Corpo di donna...



    Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
    assomigli al mondo nel tuo gesto di abbandono.
    Il mio corpo di rude contadino ti scava
    e fa scaturire il figlio dal fondo della terra.

    Fui solo come un tunnel. Da me fuggivano gli uccelli
    e in me irrompeva la notte con la sua potente invasione.
    Per sopravvivere a me stesso ti forgiai come un'arma,
    come freccia al mio arco, come pietra per la mia fionda.

    Ma viene l'ora della vendetta, e ti amo.
    Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
    Ah le coppe del seno! Ah gli occhi d'assenza!
    Ah le rose del pube! Ah la tua voce lenta e triste!

    Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia.
    Mia sete, mia ansia senza limite, mio cammino incerto!
    Rivoli oscuri dove la sete eterna rimane,
    e la fatica rimane, e il dolore infinito.
    Pablo Neruda

    Come si riconosce un grande amore

    E’ a voi, se permettete, che questo discorso è diretto: c’è qualcuno tra voi che ama abbastanza l’essere che dice di amare da preferire la sua felicità alla propria? Da lasciarlo vivere al suo ritmo, piangere delle sue delusioni, ridere delle sue gioie?
    E terminerei con queste parole di Alfred De Musset:
    “Tutti gli uomini sono bugiardi, incostanti, falsi, chiacchieroni, ipocriti, orgogliosi e vili, vigliacchi e sensuali. Tutte le donne sono perfide, vanitose, artificiose, curiose, depravate. Ma se c’è al mondo una cosa santa e sublime è l’unione di questi due esseri così imperfetti e vuoti.”
    “Non Si Scherza Con L’Amore”, scena seconda, atto quinto.”

    da "l'étudiante"

    discorso sull'amore



    da "ti presento jo black"
    Voglio che qualcuno ti travolga, voglio che tu leviti,
    voglio che tu canti con rapimento e danzi come un derviscio!
    Si abbi una felicità delirante! O almeno non respingerla.
    Lo so che ti suona smielato ma l’amore è passione, ossessione,
    qualcuno senza cui non vivi.
    Io ti dico: buttati a capofitto! Trova qualcuno da amare
     alla follia e che ti ami alla stessa maniera!
    Come trovarlo?
    Beh.. dimentica il cervello e ascolta il cuore.
    Io non sento il tuo cuore, perché la verità, tesoro,
     è che non ha senso
    vivere se manca questo.
    Fare il viaggio e non innamorarsi profondamente
    , beh.. equivale a non vivere.
    Ma devi tentare perché se non hai tentato
     non hai mai vissuto.
    Non respingere chi lo sa, esiste il colpo di fulmine.

    Rinnovarsi


     Se niente può far che si rinnovi
    all'erba il suo splendore e che riviva il fiore,
    della sorte funesta non ci dorremo,

    ma ancor più saldi in petto
    godrem di quel che resta.
     

    William Wordsworth  




    Per un istante d'estasi

    Per un istante d'estasi
    Noi paghiamo in angoscia
    Una misura esatta e trepidante,
    Proporzionata all'estasi.

    Per un'ora diletta
    Compensi amari d'anni,
    Centesimi strappati con dolore,
    Scrigni pieni di lacrime.

    Veleggio come un'ombra

    Veleggio come un'ombra

    nel sonno del giorno
    e senza sapere
    mi riconosco come tanti
    schierata su un altare
    per essere mangiata da chissà chi.     
    Io penso che l'inferno
    sia illuminato di queste stesse
    strane lampadine.
    Vogliono cibarsi della mia pena
    perché la loro forse
    non s'addormenta mai.
    Alda Merini

    io canto...

    Io canto per riempire l’attesa:

    annodarmi la cuffia,

    richiudere la porta di casa,

    nient’altro mi resta da fare,

    finché risuoni vicino il suo passo,

    e insieme si cammini verso il giorno,

    narrandoci a vicenda come abbiamo cantato

    per scacciare la tenebra.

    Emily Dickinson


    il mio bisogno

    non ho bisogno di denaro

    Non ho bisogno di denaro.
    Ho bisogno di sentimenti
    Di parole, di parole scelte sapientemente,
    di fiori, detti pensieri,
    di rose, dette presenze,
    di sogni, che abitino gli alberi,
    di canzoni che faccian danzar le statue,
    di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti...
    Ho bisogno di poesia,
    questa magia che brucia le pesantezza delle parole,
    che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.

    Alda Merini

    , , , , , , , , , , , , ,