Libero

rosy72

  • Donna
  • 48
  • Cosenza
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 8.606

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita rosy72 a scrivere un Post!

Mi descrivo

salve a tutti. mi piacciono gli animali, la natura, e la mia grande passione è viaggiare. Non mi piace star sola per molto tempo anche se a volte ho bisogno di momenti per me di riflessione! mi tengo lontana da persone ipocrite che non dicono la verità e da uomini impegnati nonché sposati ..anche quelli in multiproprietà (per cui evitate di messaggiarmi se rientrate nelle precedenti categorie) mia filosofia di vita "carpe diem"

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

molta generosità e altruismo! troppo buona

I miei difetti

poca pazienza!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. carezze/passione
  2. viaggi
  3. mare/meditazione

Tre cose che odio

  1. gli
  2. maleducazione/gli indecisi
  3. la gente che non vuole crescere

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Musica
    • Arte
    • Viaggi

    Musica

    • Techno
    • Funk

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Saggi

    Sport

    • Nuoto
    • Calcio e calcetto

    Film

    • Classici
    • Azione

    Libro preferito

    Se questo è un uomo

    Meta dei sogni

    Austria, Africa equatoriale

    Film preferito

    WarGames

    Angelo dai due volti

    Credevo non potesse esistere una creatura come te.
    Protagonista di una storia antica e pur tuttavia tu essere contemporaneo dalle mani gentili, dagli occhi cerulei dai capelli biondi e mossi..


    Ti nascondi bene, come se sapessi di altre dimensioni;
    nessuno nota il tuo esserci fin quando non appari all’improvviso come con me quel giorno, in quella fredda sera.


    Cammini tranquillo, come posso avvicinarti?
    Tu, dall’atteggiamento magnetico, tu dal sorriso ironico Tu guerriero ed angelo, dolce come il miele e pungente e freddo come il ghiaccio... sai estasiare con movenze e parole, sai uccidere con assenze e silenzi.


    Sei un angelo con due volti caduto su questo mondo per inebriare e deprimere, per ricordare e cancellare immagini.
    Vicino a me ma allo stesso tempo lontano, nei miei sogni e in quelli di donne da te soggiogate dal tuo fascino imperturbabile e dal riflesso della luna che ti accompagna.
    Paladino e giustiziere, determinato e noncurante del dolore.


    Angelo dai due volti, uno per innamorarmi l’altro per terrorizzarmi.. non posso ignorarti, non posso non contemplarti, rimani così per sempre, imprimiti nei miei pensieri per non doverti dimenticare mai…...

    I miss you..

    G.Morandi

    Io che ero un passo avanti e due indietro
    Una foglia sospesa lì, così
    Tipo un pesce dietro
    un vetro, io
    Che osservavo le nuvole e il cielo
    Aspettavo un segnale o chissà

    Ma poi arrivi tu e scegli me,
    sorridi e mandi via le nuvole
    perché mai niente è impossibile
    Solo insieme saremo felici

    Tu trasparente sorgente per me
    Mi disegni come un' oasi in città
    Prima era una vita a metà

    Ma poi arrivi tu e scegli me,
    sorridi e vanno via le nuvole
    perché mai niente è impossibile
    In questo viaggio con te
    Se io dovessi un giorno perdermi
    o diventare pazzo, insegnami
    le strade che comunque uniscono
    Solo insieme saremo felici

    Senti nelle mani ho il sapore di te
    Prendi tutto il cielo, l'ho rubato per te
    Puoi farne ciò che vuoi

    Ma poi arrivi tu e scegli me,
    sorridi e mandi via le nuvole
    perché mai niente è impossibile
    In questo viaggio con te
    E se dovessi un giorno perdermi
    o diventare pazzo, insegnami
    le strade che comunque uniscono
    Solo insieme saremo felici

    Noi, solo insieme saremo felici

    a Vindobona

    Quel giorno di fine ottobre, arrivata da te, io ti conoscevo da sempre, o mia “castra legionario”. Una strana emozione di eterno mi infondevi, le tue strade mi accoglievano e io ero parte di loro… tu avamposto di un antico impero, tu divenuta poi sede regale e che avresti conosciuto epoche gloriose e periodi di pestilenze e guerre; tu crocevia di due mondi, che da sempre celi notti di mistero ho svelato di te segreti nascosti, nella profondità di una strada medievale reminiscenza di un grande bastione a difesa del tuo territorio, io ti ho percorso, scoprendo anfratti ed angoli misti a giardini pieni di vita e di verde, e poi, sollevando lo sguardo verso “vette” monumentali di cattedrali e castelli, intravedevo un cielo azzurro solcato da veloci nuvole bianche sospinte da un incessante vento del nord. Del tuo fiume impetuoso hai chetato le sue acque, in due grandi canali lo hai separato e ti servi di Lui come di un compagno fraterno, e ad Esso menti geniali hanno dedicato meravigliose sinfonie.. tu grande palcoscenico di eventi epocali, hai segnato la pace del vecchio continente e ne rappresenti il suo cuore il fulcro. Io sono innamorata di te da sempre, fin da quando immaginavo Com’eri e poi ho ascoltato il tintinnio di vecchie carrozze, ho Attraversato i tuoi boschi, ho assaporato dolci momenti di caldi caffè Sotto la neve autunnale, tu.. solo per caso in passato nemica del mio paese Ma da sempre incarni le radici di una leggenda che non morirà mai... sei sempre mia, mia cara Vienna.

    Immagini per link by Follettarosa

    a te che mi sei stato vicino la scorsa estate

    Viene il giorno in cui bisogna arrendersi, ma senza disperare, senza fingere proiettando sull’anima e i suoi sentieri un universo incompreso come se questo fosse infinito anfiteatro degli affetti umani e di ciò che volevamo dire ma non ve n’ è stato il tempo. Tu ora sei lontano, sorridi alla vita. Tu, epitome e riflesso delle tue emozioni e dei pensieri, tu cha hai rimarginato le ferite del cuore, ma senza dimenticare il passato, ora che sei cautamente proiettato al futuro c’è il giusto impulso per sperare nel divenire nel mutare e iniziare a camminare, avendo finora creduto di vivere ed invece … era solo illusione! Una falsa verità, sintesi di giorni tutti eguali. ora non sei solo, ritrovando la tua identità ti accorgi che nulla più ti spaventa… davanti allo specchio la tua immagine riflessa suggerisce un uomo nuovo, sensibile, in un nuovo cammino…

    Immagini per facebook by Follettarosa
    , , , , , , , , , , , , ,