Libero

sugar2872

  • Uomo
  • 49
  • Roma
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 22 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 1.053
Bacheca20 post
sugar2872 18 giugno

                      EXUVIA

 

Per chi invece dei tormentoni estivi preferisce ascoltare un album dove l'artista si racconta e si mette a nudo suggerisco Exuvia di Caparezza artista

per tutte le età e tutte le stagioni

Il suo album è una specie di autoanalisi, non ci sono più critiche al consumismo o ballate ispirate alla pizzica.

È un Caparezza che guarda al futuro cercando di scrollarsi di dosso il passato.

Dopo la prigionia del precedente album , c'è la fuga che potrebbe portare alla libertà, ipotetico tema di un terzo album di una trilogia.

Si va dalla latina El sendero 

alla bellissima e psicanalitica

Campione dei novanta (possibile hit) dove si confronta col suo alter ego Mikimix e ricorda le tante porte sbattute in faccia,

le scelte sbagliate e fa pace con sé stesso con l'iperbolica similitudine con Bob Dylan.

Nella Scelta,  hit radiofonica, è lui, Michele Salvemini ,a mettersi in discussione ,fa un bilancio della sua vita ,è aldilà delle aspettative dei genitori,e immedesimazioni paradossali con due artisti molto diversi

:Beethoven e Mark Hollis dei Talk talk, che per le vite vissute hanno qualcosa in comune con Salvemini, metafore di due modi antitetici di reagire alle difficoltà e difendere la propria passione,conclude

soddisfatto delle scelte fatte senza rimorsi o rimpianti.

In Zeit dalle sonorità rock 

riflette sullo scorrere del tempo che non va sprecato ad un certo punto arriva la Certa.

In Exuvia ,ultima traccia, dal trascinante ritmo elettorap (altra hit) ,il rapper di Molfetta ha completato il suo percorso di trasformazione, la sua "metamorfosi",

il viaggio felliniano come il

Guido Anselmi di Otto e mezzo 

tra metafore,paradossi e iperboli

È un album che ho capito subito

anche perchè un po' mi rispecchia.

Le scelte giuste vengono dall'

esperienza.

Per fortuna non siamo gli stessi di vent'anni fa

 

Ti piace?

Mi descrivo

Quando nulla sembra aiutarmi mi piace guardare uno spaccapietre e come martella la sua roccia forse anche cento volte senza mai avvertire la più piccola crepa, poi,al centunesimo colpo,la pietra si spacca in due,e io so che non è stato l'ultimo colpo a spaccarla, ma tutti quelli che ci sono stati prima Jacob Riis

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

Non voglio sentirmi intelligente guardando dei cretini

I miei difetti

Voglio sentirmi cretino guardando persone intelligenti (Franco Battiato)

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Passioni

  • Musica
  • Sport

Musica

  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Sport

  • Running

Libro preferito

Il nome della rosa

Meta dei sogni

Australia, Nuova Zelanda, Cuba,Santo Domingo

Film preferito

Il paziente inglese

Primo atp 500 , il più prestigioso

 

 

Casinò, Mirabeau, Grand Hotel Fairmont (vecchia stazione) , Tabaccaio, Rascasse . Le curve del circuito di Monte Carlo sono le piu' famose del mondo

 

 

 

 

Kalispera

 

 

 

 

E al termine da non perdere chiringuito sulla Malagueta...

 

 

 

 

 

 

 

, , , , , , , , , , , , ,