Libero

sweet.karalis

  • Donna
  • 49
  • Cagliari
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 16.039

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sweet.karalis a scrivere un Post!

Mi descrivo

Non descrivibile con poche parole...purtroppo non c'é spazio abbastanza... :-)

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

Simpatica, altruista, disponibile

I miei difetti

Gelosa, ingenua, timida

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Sognare
  2. Coccole
  3. Amici

Tre cose che odio

  1. Ipocriti
  2. Falsi
  3. Bugiardi

I miei interessi

Passioni

  • Musica
  • Lettura

Musica

  • Pop
  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Gialli

Sport

  • Calcio e calcetto

Film

  • Classici
  • Commedia

Libro preferito

I romanzi di Patricia Cornwell

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda

Film preferito

La vita è bella

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

.

Se trovassi la strada per arrivare al tuo cuore
la prenderei e cancellerei le tracce dietro
per impedire agli altri di seguirmi....

.

.

.

.

.

.

.

.

.

..chi sono io?...


Io sono io... sono cosi come sono grazie alle persone che fanno parte del mio passato e del mio presente.
Loro mi hanno fatto diventare quello che sono ora...
quello che vedono le persone è solo una parte di me nessuno sa veramente chi sono io e nessuno deve sapere chi sono, nessuno pensa, nessuno chiede, nessuno sa veramente, nessuno sa tutto.
Da come la vedono, le persone che mi stanno attorno, la mia vita è semplice una vita come tutte le altre una vita che termina come tutte le altre.


Per tutti sono una vita che vive vive in questo mondo quello che sono...


chi sono io?...


...io sono io... .una vita..

.

.

.

Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene. 
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l'eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.

Kahlil Gibran

, , , , , , , , , , , , ,