Libero

thecatlady

  • Donna
  • 43
  • milano
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13.929

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita thecatlady a scrivere un Post!

Mi descrivo

"Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo: niente sarebbe com'è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa! Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe!"

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

sono i miei difetti

I miei difetti

sono i miei pregi

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. senso dell'umorismo, sincerità, sensualità
  2. camminare a piedi scalzi, sognare ad occhi aperti
  3. sguardi magnetici, desiderio

Tre cose che odio

  1. arroganza, violenza, bugie
  2. l'uso delle kappa,
  3. chi calpesta i più deboli

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Cucina
    • Viaggi
    • Teatro

    Musica

    • Pop
    • Lirica

    Cucina

    • Giappo
    • Thai

    Libri

    • Classici
    • Narrativa

    Sport

    • Sci
    • Trekking
    • Vela

    Film

    • Fantascienza

    Libro preferito

    delitto e castigo

    Meta dei sogni

    Sud-Est asiatico, Isole tropicali in generale

    Film preferito

    la vita è bella

    A Metà.

    verità

    "Basta che lei si metta a gridare in faccia a tutti la verità. Nessuno ci crede, e tutti la prendono per pazza." (da Il berretto a sonagli, Pirandello)

     

    L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

    Alfonso Gatto

    Non date retta al saggio

    al maestro del villaggio

    al maestro della città,

    a chi vi dice che sa.

    Sbagliate soltanto da voi

    come i cavalli, come i buoi,

    come gli uccelli, i pesci, i serpenti

    che non hanno monumenti

    e non sanno la storia.

     

    Chi vive è senza gloria

    "Ho bisogno di sentirmi libero. E questa libertà è faticosa perchè ogni volta, davanti ad una situazione, quando bisogna decidere cosa pensare, cosa fare, si può solo ricorrere alla propria testa, al proprio cuore e non alla facile linea, pronta all'uso, di un partito o alle parole di un testo sacro."
    Tiziano Terzani - Lettere contro la guerra

    Orchidee

    Alejandra Pizarnik

    "...E niente è promessa
    Tra il dicibile
    Che equivale a mentire
    (tutto quello che si può dire è bugia)
    il resto è silenzio
    solo che il silenzio non esiste
    no
    le parole
    non fanno l'amore
    fanno l'assenza
    se dico acqua, berrò?
    Se dico pane, mangerò?
    In questa notte in questo mondo
    Straordinario silenzio quello di questa notte
    Quello che succede nell'anima non si vede
    Quello che succede nella mente non si vede
    Quello che succede nello spirito non si vede
    Da dove viene questa cospirazione dell'invisibilità?
    Nessuna parola è visibile."

    Alejandra Pizarnik - In questa notte, in questo mondo

    , , , , , , , , , , , , ,