Libero

Eustacia

  • Donna
  • 30
  • Wonderland
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 18

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Eustacia a scrivere un Post!

Mi descrivo

Niente rende l'uomo vanitoso quanto dirgli che è un peccatore... oggi si picchiano per la strada, ma nel 1972, si preferiva ballare.

Su di me

Situazione sentimentale

convivenza

Lingue conosciute

-

I miei pregi

Creativa

I miei difetti

Sono aggressiva come un cobra sbattuto in un cesto

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. film
  2. La letteratura
  3. La pittura

Tre cose che odio

  1. carciofi
  2. melanzane
  3. la frenesia delle persone in videochat

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Settimana bianca
  • Passioni

    • Lettura
    • Ballo

    Musica

    • Lirica
    • Metal

    Cucina

    • Indiana
    • Cinese

    Libri

    • Erotici
    • Storici

    Sport

    • Nuoto

    Film

    • Musical
    • Animazione

    Libro preferito

    Cacciatori di vampiri

    Meta dei sogni

    Russia, Francia

    Film preferito

    Dracula di Bram Stoker- Coppola

    ...

    Sapere di te-

    Voglio scrollarmi di dosso questo senso di non appartenenza.

    Entrarti dentro anche a costo di scorticarmi l'anima.

    Fottermi senza scampo, prima di godere della tua pelle..

    Delle tue ossa..

    Del tuo odore bestiale!

    Carne e sangue in cerchio, come un urlo strozzato in gola.

    Leccarti le vene e le cosce, succhiare senza misura.

    Voglio stamparmi in faccia l'ombra del tuo sorriso e sapere di te, sperduta.

    Nel mio cuore nero

    ...

    Custodito da antiche mura il suo spirito vaga nel nulla d'un immenso castello abitato da urla e grida d'innocenti, la cui vita è la sua vita.

    La strappa dai corpi straziati dei viventi che guerra dichiarano allo spirito dannato che vive al di fuori della grazia di Dio.

    Spirito condannato all'eterna vita sacrificata per il sottrattogli amore che lo portò all'ira eterna e alla solitaria sopravvivenza.

    ...

    Mi nutro del tuo sangue, nel cuore della viva notte, accompagnata dall'ululare dei suoi

    figli che al mio tavolo banchettano con le tue spoglie.

    , , , , , , , , , , , , ,