Libero

brigittestrega.jones

  • Donna
  • 58
  • Treviso
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 10

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita brigittestrega.jones a scrivere un Post!

Mi descrivo

ocio che vi ammaliooooooo bhe ecco al limite vi faccio un maglione.....

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Pozioni
  2. Porzioni
  3. Frazioni

Tre cose che odio

  1. Le pozioni che si bruciano
  2. Le porzioni piccole
  3. Le frazioni sbagliate



halloween_gif07

halloween_gif73

Oggi, con Halloween, conosciamo solo la veste giocosa e commerciale di una festività sacra antichissima: Samhain (da sam-fuin = fine dell’estate). Per i Celti questa festività segnava il Capodanno Celtico, importante momento di passaggio nel calendario agricolo e pastorale, legato al ciclo delle stagioni. Proprio in questo periodo dell’anno la terra ha dato i suoi frutti e si prepara all’inverno: i rituali celtici prevedevano il ringraziamento per il raccolto e la preparazione spirituale al ciclo successivo (semina).




A Samhain si aprivano le porte fra il Regno dell’Aldiqua e l’Altromondo, un “aldilà” territorio del fatato, del divino e residenza dei defunti. Nella notte di Samhain secondo la tradizione celtica cadevano le barriere: vivi e morti potevano passare dall’uno all’altro dei due Regni.


 

, , , , , , , , , , , , ,