Libero

diversamentegiovane0

  • Donna
  • 73
  • Varese
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita diversamentegiovane0 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Seguimmo certe rotte in diagonale.....

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. viaggiare
  2. abitare in un piccolo centro
  3. animali,teatro,montagna,coltivare un orto

Tre cose che odio

  1. l'opportunismo
  2. la mostarda
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Teatro
    • Viaggi
    • Cucina

    Musica

    • Folk
    • Blues

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa

    Film

    • Thriller

    Libro preferito

    UOMINI E TOPI

    Meta dei sogni

    Europa dell'Est, Centro America

    STRANEZZE DEL CERVELLO

                     SE IL MIO PROFILO NON VI PIACE

                IL  MIO BLOG SICURAMENTE SARA'

                DI VOSTRO GRADIMENTO

                 VISITATELO !!!!!!! 

                  

                                                        

    IMPORTANTE E' COME CI SI VEDE

    AUGURO A TUTTI UNA VISIONE EQUILIBRATA TRA QUELLO CHE SI E', CHE SI APPARE O SI VUOLE APPARIRE .

    QUALCUNO MI ASPETTA


    kentucky

     

    LA VITA NON SI BEVE

      Diversamente dalle intossicazioni acute e passeggere, causate da una forte bevuta estemporanea, l'alcolismo in forma cronica, considerato per lungo tempo come la conseguenza di un malessere psicosociale, è oggi ritenuto più correttamente una malattia vera e propria. L'alcolismo ha in genere uno sviluppo lento, che può durare diversi anni. Spesso si manifesta con l'attribuzione di un'importanza eccessiva alla disponibilità di alcolici, che finisce per condizionare anche la scelta degli amici e delle attività ricreative; nelle bevande alcoliche l'etilista cerca più un modo per alterare la propria coscienza che non la condivisione di un rito o di una consuetudine sociale.
    Inizialmente l'alcolista mostra una forte tolleranza nei confronti dell'alcol, il quale, tuttavia, finisce rapidamente per condizionare tutti gli aspetti della vita quotidiana, assumendo un peso maggiore delle relazioni interpersonali, del lavoro, della reputazione e perfino della salute; quando l'assunzione di bevande alcoliche diventa una necessità a cui non è più possibile opporsi, in genere insorge anche una dipendenza fisica che spinge l'alcolista a bere in continuazione per evitare i sintomi dell'astinenza.

    Dall'alcolismo si esce!!!
    //blog.libero.it/
    Bastaalcool!2007
    di nova2007_2007

    se conosci un alcolista aiutalo con la tua amicizia con un abbraccio con un sorriso

    VIOLAZIONE INVOLONTARIA DEL COPYRIGHT

    La maggior parte dei contenuti di quanto leggete è stato raccolto da siti internet ed è pertanto ritenuto pubblico.
    Ogni immagine o scritto resta di proprietà del rispettivo autore.
    Se qualcuno notasse qualche violazione è pregato di segnalarla provvederò immediatamente alla rimozione.

     

    COME CANE E GATTO IN BUON ACCORDO

    preghiera cherokee

    oh Grande  Spirito
    concedimi la serenità di accettare
    le cose che non posso cambiare,
    il coraggio di cambiare 
    le cose che posso cambiare
    e la saggezza
    di capirne la differenza
     

    GUERRIERI

    a piedemigratore con affetto

     

     

    gatto rosso simbolo di forza e di vivacita'

    , , , , , , , , , , , , ,