Libero

dolcissimagattina

  • Donna
  • 39
  • la mia....
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13.221

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita dolcissimagattina a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ke dire...bionda...okki azzurri...color del cielo....simpatica...di carattere solare...

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Guardare La mia meravigliosa Bambina
  2. Giocare con La mia meravigliosa Bambina
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. Chi se la tira
  2. Indifferenza
  3. Gli str...i

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Ballo
  • Tecnologia
  • Musica

Musica

  • Disco
  • Latino-americana

Sport

  • Pallavolo
  • Nuoto

Meta dei sogni

Isole tropicali in generale

Dopo tantissimo tempo eccomi qui... (19 settembre 2011)....

se nn vi siete dimenticati di me eccomi qui....

E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici.
E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio un bimbo e' una deliziosa felicità.
E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami...
E impari che c'e' felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c'e' qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia.

E impari che nonostante le tue difese,
nonostante il tuo volere o il tuo destino,
in ogni gabbiano che vola c'e' nel cuore un piccolo-grande
Jonathan Livingston.
E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.
( Anonimo )

E CRESCENDO IMPARI.......

E crescendo impari che la felicità non e' quella delle grandi cose.
Non e' quella che si insegue a vent'anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi...
La felicità non e' quella che affanosamente si insegue credendo che l'amore sia tutto o niente,...
non e' quella delle emozioni forti che fanno il "botto" e che esplodono fuori con tuoni spettacolari...,
la felicità non e' quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova.
Crescendo impari che la felicità e' fatta di cose piccole ma preziose....
...e impari che il profumo del caffe' al mattino e' un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane per sentire una felicità lieve.

E impari che la felicità e' fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi,
e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall'inverno, e che sederti a leggere all'ombra di un albero rilassa e libera i pensieri.

E impari che l'amore e' fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane, e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore,
e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su un libro o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami.


SENZA PAROLE

A me è stata inviata questa mail da una persona cara...io ora chiedo a tutti quelli che la leggono di pubblicarla nel loro profilo...NON RESTIAMO INDIFFERENTI A QUESTE MORTI...

Mamma,sono uscita con amici.Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto:di nn bere alcolici.Mi hai chiesto di nn bere visto che dovevo guidare,cosi ho bevuto una Sprite.Mi sono sentita orgogliosa di me stessa,anche per aver scelto il modo in cui,dolcemente,mi hai suggerito di nn bere se dovevo guidare,al contrario di quello che mi dicono alcuni amici.Ho fatto una scelta sana e il tuo consiglio e' stato giusto.Quando la festa e' finita,la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizione di farlo.Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria.Nn potevo immaginare,mamma,cio' che mi aspettava...

continua...

Qualcosa di inaspettato!Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice:"Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco".Mamma,la sua voce sembra cosi lontana...Il mio sangue e' sparso dapertutto e sto cercando,con tutte le mie forze,di nn piangere.Posso sentire i medici che dicono:"Questa ragazza nn c'e' l'ha fara'".Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina nn se lo immaginava neanche,mentre andava a tutta velocita'.Alla fine ha deciso di bere ed io adesso devo morire...Perche' le persone fanno questo mamma?...Sapendo che distruggeranno delle vite?...Il dolore e' come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente...Di a mia sorella di nn spaventarsi,mamma,di a papa' di essere forte...Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che nn si deve bere e ne guidare...Forse,se i suoi glielo avessero detto,io adesso sarei viva...La mia respirazione si fa sempre piu' debole e incomincio ad avere veramente paura...Questi sono i miei momenti,e mi sento cosi disperata...Mi piacerebbe abbracciarti mamma,mentre sono sdraiata,qui,morente...Mi piacerebbe dirti ti voglio bene per questo...Ti voglio bene e ....addio........QUESTE PAROLE SONO STATE SCRITTE DA UN GIORNALISTA CHE ERA PRESENTE ALL'INCIDENTE.LA RAGAZZA MENTRE MORIVA,SUSSURRAVA QUESTE PAROLE ED IL GIORNALISTA SCRIVEVA....SCIOCCATO.

A te che sei l’unica al mondo
L’unica ragione per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
Quando ti guardo
Dopo un giorno pieno di parole
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro
A te che mi hai trovato
All’ angolo coi pugni chiusi
Con le mie spalle contro il muro
Pronto a difendermi
Con gli occhi bassi
Stavo in fila
Con i disillusi
Tu mi hai raccolto come un gatto
E mi hai portato con te
A te io canto una canzone
Perché non ho altro
Niente di meglio da offrirti
Di tutto quello che ho
Prendi il mio tempo
E la magia
Che con un solo salto
Ci fa volare dentro all’aria
Come bollicine
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che sei il mio grande amore
Ed il mio amore grande
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo
A te che sei il mio amore grande
Ed il mio grande amore.......

Vasco...sei grande...

Ed è proprio quello che non si potrebbe che vorrei
ed è sempre quello che non si farebbe che farei
ed è come quello che non si direbbe che direi
quando dico che non è così il mondo che vorrei

Non si può
sorvolare le montagne
non puoi andare
dove vorresti andare.
Sai cosa c'è
ogni cosa resta qui.
Qui si può
solo piangere...
...e alla fine non si piange neanche più.

Ed è proprio quando arrivo li che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui che io ripartirei
ed è come quello che non c'è che io rimpiangerei
quando penso che non è così il mondo che vorrei.

Non si può
fare quello che si vuole
non si può spingere
solo l'acceleratore.
Guarda un pò
ci si deve accontentare.
Qui si può solo perdere...
....e alla fine non si perde neanche più

Una poesia per me speciale, che non dimenticherò

Che mille angeli in coro ti diano il buongiorno e con un dolce volo portino
a te il mio caloroso bacio e che lo posino sul tuo cuore!

Tu sei la creatura più bella che abbia mai conosciuto!

Torna il ricordo e io vivo dite....e quando torna mi sfiora le labbra!

Sei il mio sole che dolcemente mi bacia le labbra!

La tua voce mi scioglie il sangue come la neve al sole!

Il mondo ora fa meno paura perché so che posso rifugiarmi in te!

Tu sei bella,sembri quasi scesa da una stella,i tuoi occhi mi danno
serenità!

Mia dolce musa vivi in me un sogno proibito,fa che il nostro non sia un
sentimento sottile ma rendilo forte come il bene che ci unisce!

Ogni chilometro che ci separa è una pugnalata al mio povero cuore,ma la
sofferenza la lascio a chi non sa amare perché io la sofferenza la placo con
la tua voce!

Amore ti darò se amore mi darai sarò il tuo servo,il tuo principe,il tuo
cavaliere,sarò tutto quello che vuoi!

Non aver paura della lontananza perché noi siamo l'inganno all'amore!

.....

Dedicato a tutte le mamme del mondo...

Sopra il tuo viso stanco
io leggo ancora l'ingenuità
quella ruga mi fa capire
che il tempo ormai
non si ferma qua
I capelli d'argento e oro
che il mare non ha bagnato mai
quanta vita che passa
dentro quegli occhi tuoi
io come un acquilone
che un vento freddo
ha portato via
dentro nuvole di canzoni
che hanno cambiato la vita mia
vivi dentro quel batticuore
che non ti lascia
dormire più
quattro gocce per compagnia
da buttare giù
mamma tu per me sei la più bella
sei più bella di una stella
sei solo tu che dai calore
e tanto amore
regalandomi il tuo sole
per far luce nel mio cuore
perchè sei tu che fai più bella la mia vita
mezza ancora sconosciuta
Come vorrei sempre più
averti qui vicino a me solo per me
mi sveglio la mattina
per colazione mi prendo te
anche quando sono lontano
quella tua mano
accarezza me
la tua forza mi da certezze
in ogni momento sempre di più
anche quando tra la mia gente
non ci sei tu
mamma tu per me sei la più bella
sei più bella di una stella
sei solo tu che dai calore
e tanto amore
regalandomi il tuo sole per far luce nel mio cuore
perchè sei tu che fai più bella la mia vita
mezza ancora sconosciuta
come vorrei sempre più
averti qui vicino a me
perchè sei tu solo tu
sempre tu
che nella febbre e nel dolore
mi regali solo amore
più di te chi mi può amare
come vorrei che dio ti desse tanta vita
perchè tu non hai peccato sei l infinito per me e quando
dico mamma le mie labbra si baciano
per te

(La più bella - Anna Tatangelo)

MESSAGGIO IMPORTANTE
Gli operatori delle ambulanze hanno segnalato che molto sovente,

in occasione di incidenti stradali, i feriti hanno con loro

un telefono portatile. Tuttavia, in occasione di interventi,

non si sa chi contattare tra la lista interminabile

dei numeri della rubrica.

Gli operatori delle ambulanze hanno lanciato l'idea che

ciascuno metta, nella lista dei suoi contatti,

la persona da contattare in caso d'urgenza sotto

uno pseudonimo predefinito.

Lo pseudonimo internazionale conosciuto è ICE

(=In Case of Emergency).

E' sotto questo nome che bisognerebbe segnare il numero

della persona da contattare utilizzabile dagli operatori

delle ambulanze, dalla polizia, dai pompieri o dai primi soccorritori.

In caso vi fossero più persone da contattare si può utilizzare

ICE1, ICE2, ICE3, etc.

Facile da fare, non costa niente e può essere molto utile.

Se pensate che sia una buona idea, fate circolare il messaggio
 
, , , , , , , , , , , , ,