Libero

esmeralda_40

  • Donna
  • 53
  • fantastica
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 6

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita esmeralda_40 a scrivere un Post!

Mi descrivo

---

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. -
  2. -
  3. -

Tre cose che odio

  1. -
  2. -
  3. -

La Speranza

Le quattro candele, bruciando, si consumavano lentamente.
Il luogo era talmente silenzioso,
che si poteva ascoltare la loro conversazione.
La prima diceva:
"IO SONO LA PACE,
ma gli uomini non mi vogliono:
penso proprio che non mi resti altro da fare
che spegnermi!"
Così fu e, a poco a poco, la candela si lasciò spegnere completamente.
La seconda disse:
"IO SONO LA FEDE
purtroppo non servo a nulla.
Gli uomini non ne vogliono sapere di me,
non ha senso che io resti accesa".
Appena ebbe terminato di parlare, una leggera brezza soffiò su di lei e la spense.
Triste triste, la terza candela a sua volta disse:
"IO SONO L'AMORE
non ho la forza per continuare a rimanere accesa.
Gli uomini non mi considerano
E non comprendono la mia importanza.
Troppe volte preferiscono odiare!"
E senza attendere oltre, la candela si lasciò spegnere.
...Un bimbo in quel momento entrò nella stanza
e vide le tre candele spente.
"Ma cosa fate! Voi dovete rimanere accese,
io ho paura del buio!"
E così dicendo scoppiò in lacrime.
Allora la quarta candela, impietositasi disse:
"Non temere, non piangere:
finchè io sarò accesa, potremo sempre
riaccendere le altre tre candele:
IO SONO LA SPERANZA"
Con gli occhi lucidi e gonfi di lacrime,
il bimbo prese la candela della speranza e riaccese tutte le altre.
CHE NON SI SPENGA MAI LA SPERANZA
DENTRO IL NOSTRO CUORE...
...e che ciascuno di noi possa essere
lo strumento, come quel bimbo,
capace in ogni momento di riaccendere
con la sua Speranza,
la FEDE, la PACE e l'AMORE.

Dio ha' fiducia di te.

Dio solo può donare la fede, ma tu puoi donare la testimonianza. Dio solo può donare la speranza, ma tu puoi donare fiducia ai tuoi fratelli. Dio solo può donare l'amore; ma tu puoi insegnare agli altri ad amare. Dio solo può donare la pace; ma tu puoi seminare l'unione. Dio solo può donare la forza; ma tu puoi incoraggire lo sfiduciato. Dio solo è il cammino; ma tu puoi indicarlo agli altri. Dio solo è la luce; ma tu puoi farla brillare negli occhi di tutti. Dio solo è la vita; ma tu puoi dare agli altri il desiderio di vivere. Dio solo può fare ciò che sembra impossibile; ma tu puoi fare il possibile. Dio solo basta a se stesso; ma egli preferisce contare su di te.

PERCHÉ SONO NATO, DICE DIO

Sono nato nudo, dice Dio, perché tu sappia spogliarti di te stesso. Sono nato povero, perché tu possa considerarmi l'unica ricchezza. Sono nato in una stalla perché tu impari a santificare ogni ambiente. Sono nato debole, dice Dio, perché tu non abbia mai paura di me. Sono nato per amore, perché tu non dubiti mai del mio amore. Sono nato di notte perché tu creda che posso illuminare qualsiasi realtà. Sono nato persona, dice Dio, perché tu non abbia mai a vergognarti di essere te stesso. Sono nato uomo, perché tu possa essere 'dio". Sono nato perseguitato perché tu sappia accettare le difficoltà. Sono nato nella semplicità perché tu smetta di essere complicato. Sono nato nella tua vita, dice Dio, per portare tutti alla casa del Padre. Lamhert Noben

Corinzi 1 - Capitolo 13

[1]Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi AMORE, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. [2]E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi AMORE, non sono nulla. [3]E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi AMORE, niente mi giova. [4]L’AMORE è paziente, è benigno l’AMORE; non è invidioso l’AMORE, non si vanta, non si gonfia, [5]non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, [6]non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. [7]Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. [8]L’AMORE non avrà mai fine.
, , , , , , , , , , , , ,