Libero
ildrago5

ildrago5

  • Donna
  • 58
  • Roma
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 14.079

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ildrago5 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ma quando arriva la notte, la notte e resto sola con me La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè...

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

il sorriso

I miei difetti

tutti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la lealtà
  2. le persone karismatiche
  3. ridere

Tre cose che odio

  1. i falsi
  2. gli obblighi
  3. la noia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Crociera
  • Passioni

    • Ballo
    • Cucina
    • Teatro

    Musica

    • Hip hop
    • Folk

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa

    Sport

    • Trekking

    Film

    • Musical
    • Commedia

    Libro preferito

    lo zahir

    Meta dei sogni

    India, Irlanda e Scozia

    Film preferito

    la casa sul lago del tempo

    L'uomo rimane nel suo stato incompiuto se non afferra in se stesso la materia della trasformazione e non si trasforma per forza propria.
    La natura fa dell'uomo semplicemente un essere di natura; la società ne fa un essere che agisce secondo date leggi; egli può diventare un essere libero solo per forza propria."
    (Rudolf Steiner)

    La musica dà l'anima all'universo, le ali al pensiero, uno slancio all'immaginazione, fascino alla tristezza e vita a tutte le cose..

    Draghi? E già....proprio vero....una specie in via di estinzione....un nobile essere rappresentato in tutti i modi piu' coloriti.......dal più dolce al più perfido dei copioni..
     
    .....Ma....sempre, sempre una peculiarità si è ben evidenziata........"IL CUORE"...il grande cuore che a tutt'oggi lo spinge a sopravvivere e lo sprona alla ricerca dei propri simili che se pur in piccolo numero.....esistono.
    E,  quando il respiro ci si fa pesante....il cuore ci si stringe in petto ed i nostri occhi si illuminano di una luce viva......ecco...... in quel preciso momento ne abbiamo incontrato uno....... .

    ci sono persone, che con semplicità ed affetto attraversano la nostra vita lasciando un segno indelebile nei nostri cuori.. uno di quelli che non dimenticherai mai e che sarà con te per sempre..

    Sotto un giogo di abiti
    sotto il peso di una vita
    il cuore grida i colori
    che l'anima selvaggia ridente reclama

    Non c'è più catena che tenga
    o anello che fermi
    la danza libera la mia forza
    e dove andrò nessuno mi può trovare

    Tra verdi alberi
    profumata Terra
    odo lo scroscìo dell'acqua
    che mi incorona

    libera

      un sogno: tornare a sorridere con il cuore..


    Itaca

    Quando ti metterai in viaggio per Itaca
    devi augurarti che la strada sia lunga
    fertile in avventure e in esperienze.
    I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere,
    non sarà questo il genere d'incontri
    se il pensiero resta alto e un sentimento fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
    In Ciclopi e Lestrigoni, no certo nè nell'irato Nettuno incapperai
    se non li porti dentro
    se l'anima non te li mette contro.

    Devi augurarti che la strada sia lunga.
    Che i mattini d'estate siano tanti
    quando nei porti - finalmente, e con che gioia - toccherai terra tu per la prima volta:
    negli empori fenici indugia e acquista madreperle coralli ebano e ambre
    tutta merce fina, anche profumi penetranti d'ogni sorta, più profumi inebrianti che puoi,
    va in molte città egizie
    impara una quantità di cose dai dotti.

    Sempre devi avere in mente Itaca - raggiungerla sia il pensiero costante.
    Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
    metta piede sull'isola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada
    senza aspettarti ricchezze da Itaca.

    Itaca ti ha dato il bel viaggio,
    senza di lei mai ti saresti messo in viaggio: che cos'altro ti aspetti?

    E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
    Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
    già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

    (Costantinos Kavafis)

    Non tentate di uccidere il drago come San Giorgio.. sarebbe fatica inutile: questo drago, nonostante la sua vivacità, potrebbe essere già morto...

    so leggere tra le righe perchè i silenzi parlano più delle parole..

    C'era una volta in un paese lontano lontano,una bellissima principessa,indipendente e sicura di sè incontrò una rana mentre stava seduta contemplando argomenti ecologici sulle sponde di un laghetto incontaminato in un prato verde vicino al suo castello. La rana le saltò in grembo e disse "Elegante Signora,io ero un bel principe finché una strega cattiva non mi fece un incantesimo.Un bacio da te, comunque,ed io ritornerò ad essere il bel principe che sono e poi, dolcezza, noi ci potremo sposare e mettere su casa nel tuo castello insieme a mia madre, dove tu potrai cucinare per me lavare i miei vestiti portare nel tuo grembo i miei figli ed esserne per sempre grata." Quella sera mentre la principessa cenava beatamente con gambe di rana saltate in padella, con salsa di cipolle bevendo dell'ottimo vino bianco ridacchiava e pensava tra sè......... Col cazzo.

       Se chiudiamo gli occhi, un alito di vento può sembrare la parola dolce di chi si ama, o il profumo di un bel ricordo.. si perde nell'universo, ma carico di questi significati vola verso chi, da un'altra parte, crede che nella vita ci sia molto di più di quel che è tangibile..
    , , , , , , , , , , , , ,