Libero

kipino

  • Uomo
  • 69
  • Cagliari
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 9 ore fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13.643

Bacheca

kipino 10 ore fa

 

 

Ti piace?
3

Mi descrivo

(Surrogato nel verde )...., Amo il profumo della campagna e sdraiarmi sull'erba sotto i mandorli ad ascoltare il canto degli uccelli o il vento quando vibra sugli alberi . Amo sentire lo scorrere dei i ruscelli, osservare i riflessi sull'acqua baciata dal sole, i colori dell'alba e i riflessi del tramonto. Trascorro anche parte del mio tempo libero sul Web o pasticciando sul Blog.

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

non lo so

I miei difetti

chissà

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Vivere il presente
  2. Pace non guerre
  3. Creatività e fantasia

Tre cose che odio

  1. Gi arroganti
  2. I violenti
  3. I falsi

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Passioni

  • Fiori e piante
  • Viaggi
  • Fotografia
  • Musica
  • Cucina

Musica

  • Jazz
  • Rock
  • Blues

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Narrativa

Sport

  • Running

Film

  • Commedia

Libro preferito

il mio.

Meta dei sogni

Alcune località europee

Film preferito

Alcuni , ma nessuno in particolare

af

 

 

 

 

conference

Per le tue comunicazioni a DIGILAND il nuovo indirizzo è: conferencemaster@italiaonline.it 
 
914x240 megapixellrg - Copia

 

chat 1

E

Pubblicazione1

S E N S I

   

amare non è pensare  

Io non ho filosofia: ho sensi. Se parlo della Natura, non è perché sappia ciò che è,ma perché l'amo, e l'amo per questo perché chi ama non sa mai quello che ama, né sa perché ama, né cosa sia amare...Amare è l'eterna innocenza, e l'unica innocenza è non pensare...   (Pessoa)

 

il vigneto di Luca

..*  .. (fu così che marinammo  la scuola).   Il  posto in cui era situato il vigneto era spettacolare, nonché, a fianco di esso  e al di là  dei pioppi, fluiva un limpido torrente,  ove, tra  giunchi e  canne trapassava il piacevole rumore dell’acqua che faceva da sottofondo al più marcato canto di uccelli. Intanto noi sopra l’albero, come corvi e così distanti dalla scuola e dal suo peso , assaporammo quante più ciliegie possibile! Per noi stare tra quei meravigliosi e indimenticabili colori e suoni della natura,  era come vivere in un mondo magico che forse volevamo durasse in eterno. (Kp)


 

yt

dj

s e n t i r e



Sentire

l'armonico vento 
nella campagna asciutta,
e cercare orizzonti chiari 
per capire nitida la vita.
E, sotto i mandorli, 
tra petali di stelle,
manti d'erba,
  udire un passionale canto;
 tra i colori  
di cieli sciolti,
sino a  sentir nell'anima
quanto sia bello esistere.
E , sentire 
il suono delle onde,  
nella quieta 
e colorata sera,
per posare 
sul luccicoso mare 
 il mesto della vita,
e vederlo allontanare, 
nell'orizzonte rosso,
sino all'eterno
e finito  oblio.

( kp.)

vi


URKACHESTANZACHAT

kipchatleader

facebook

 

Fan Page di Libero Community

(cliccate sul banner qui sotto)

libyout


blogantiscam

 

Attenti alle scammer! Clicca sul logo e leggi il blog

per scoprire come difenderti dalle loro truffe.

 

ilov

Profumo--di--Te


%

 Ieri per cercare il tuo viso

ho scelto il cielo di sera;

ho aspettato le stelle, 

e nello spazio infinito 

della dorata scia

ho camminato da solo ,

ho scrutato il vuoto.

E solo al risveglio

di una notte di sogni

ho sentito il profumo di te. 
                                                                                                (kip).

    

ALBA





  Ti aspetto  

per  vederti 

vestita di luce

mentre  apri

dolcemente le tenebre

e sorgi piano all'orizzonte 
         
e  m' incanti   
 
 accarezzando il mare 

e come  tingi il cielo.

Ma prima di svanire

per regalarmi il giorno,

 
fermerei  quest'attimo

per dare  ancora 

poesia al cuore ,

 e musicarmi l'anima, 

perchè forse

resterò 
 
ancora un giorno 

ed aspettar nell'ombra


sino l'alba di domani .


(Kp.)

Pi c c o l o Pensiero

Ho adottato un piccolo pensiero

davanti ai vetri di una finestra morta.

Assente da me, e dal mio intorno

l’ ho tenuto sulle mie tiepide mani;

vezzeggiato , coccolato , accarezzato ,

e in cambio mi ha scaldato il cuore.

Non lo chiamo ma ritorna.

Ritornerà quel tenero pensiero ,

per posarsi silenzioso

sulle mie mani che aspettano.

Per portarmi lontano,

per ridarmi la luce,

per sentire l' amore.


kp.
, , , , , , , , , , , , ,