Libero

maclada.cheo

  • Donna
  • 51
  • Napoli
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 19 novembre

Ultime visite

Visite al Profilo 756

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita maclada.cheo a scrivere un Post!

Mi descrivo

Vorrei avere sempre la stessa fedeltà di Dio, del suo amore stabile e immutevole...e la certezza che Lui è Padre e Madre nostra...che non si stanca mai di aspettarci alle porte del Paradiso... Io grido a te Signore: "TU SEI IL RE DELLA MIA VITA"

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Francese, Inglese

I miei pregi

genio e sregolatezza... e poi...tutto e niente.....

I miei difetti

collezione di ritardi - chiacchierona - qualche volta indecisa e poi tutto e niente.....

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Gesù il Cristo
  2. il silenzio della notte.--La terra,
  3. il cielo, il mar, miro e sorrido...(leopardi)

Tre cose che odio

  1. i programmi insulsi
  2. la maleducazione degli automobilisti
  3. chi bestemmia e dice parolacce e gli oroscopi

I miei interessi

Vacanze Ko!

  • Enogastronomia
  • Passioni

    • Lettura
    • Cucina

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa

    "Sorridete anche quando il vostro sorriso è triste; perché più triste di un sorriso triste, c'è la tristezza di non saper sorridere" -prov. cinese-

    GESU' TI AMA DI AMORE FEDELE STABILE E PERSONALE. NON TI GIUDICA, MA TI HA GIA'SALVATO UNA VOLTA PER TUTTE PER IL SUO AMORE E GRAZIE AL SUO SANGUE. TU DEVI SOLO APRIRE IL TUO CUORE. INVITALO A CASA TUA ED EGLI VERRA'....NON CI CREDI? E METTILO ALLA PROVA....

    Se non fossi Tuo, mio Cristo,
    mi sentirei creatura finita.
    Sono nato e mi sento dissolvere.
    Mangio, dormo, riposo e cammino,
    mi ammalo e guarisco,
    mi assalgono senza numero brame e tormenti,
    godo del sole e di quanto la terra fruttifica,
    Poi io muoio e la carne diventa polvere
    come quella degli animali
    che non hanno peccati,
    o delle piante che vegetano.
    Ma io cosa ho più di loro?
    Nulla, se non Dio.
    Se non fossi tuo, mio Cristo,
    mi sentirei creatura finita.

       "S. Gregorio Nanzianzeno"
    , , , , , , , , , , , , ,