Libero

martina.70

  • Donna
  • 50
  • La mia
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 07 settembre

Ultime visite

Visite al Profilo 8

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita martina.70 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Regala la tua assenza a chi non dà valore alla tua presenza.. ..le lotte che sto affrontando i cambiamenti che sto subendo a volte mi abbattono ma no, non mi spezzerò

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

tanti

I miei difetti

tanti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. ti feriscono anche quanto all'inizio ti dimostran
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Crociera

Vacanze Ko!

  • Vacanze studio
  • Passioni

    • Fai da te
    • Lettura

    Musica

    • Folk
    • Disco

    Libri

    • Diari di viaggio

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale, Australia e Nuova Zelanda

    Morire

    È macabramente dolce il gusto della morte quando la vita, sembra così fottutamente amara... Il sistema più sicuro per non avere più nessun desiderio è morire.

    soffrire per amore

    Non so cosa pensi di trovare

    Continui a passare cosa cerchi

    Illusione

    La vita è un'illusione, un continuo paragone su ciò che si è e ciò che si sarebbe potuto essere. La vita è strana, quando sei solo pensi a come sarebbe essere in compagnia e quando hai qualcuno con te non vedi l'ora di poter restare da solo perchè la presenza di altri ti infastidisce. A te non piace nessuno e continui a pensare che anche tu non piaci a nessuno. Penso a quando fino a 3-4 anni fa la mia mente era in continuo movimento, un marasma di emozioni che continuavano a oscillare facendomi capire che ero vivo e questa era una cosa fantastica, adesso tutto è fermo mi sento addosso anni in piu di quelli che ho. Se cerco di pensare ad una cosa che mi farebbe stare meglio non la riesco a trovare sento addosso un pessimismo enorme che mi fa vedere tutto in bianco e nero, cupo e senza futuro.

    Triste e vuota

    sono così triste e vuota dentro che non capisco nemmeno più cosa provo... è così difficile starmi accanto??? è così difficile prendermi per mano...e aiutarmi... essermi accanto in quello che faccio??? sono SOLA...sola con i miei pensieri... SOLA nelle mie scelte... SOLA con le mie lacrime... SOLA MALEDETTAMENTE SOLA... cerco risposte e arrivano dubbi... cerco parole...ricevo silenzi... cerco contatto ricevo lontananza... ho solo tanti dubbi... pochissime certezza a parte una COSI' IO NON RIESCO PIU' A ESSERE ME STESSA... non mi riconosco...

    pensieri

     
    Molte persone ti feriscono, e ti deludono sempre, quando continuamente ti ricordano un tuo sogno nel cassetto che è irrealizzabile... che tristezza!

    ti feriscono anche quanto all'inizio ti dimostrano simpatia poi appena conoscono la tua storia a quel momento non sono più interessate a te neanche  a conoscerti come amica


    frasi

    Si può essere amici per sempre,
    anche quando le vite ci cambiano,
    ci separano e ci oppongono.
    Si può essere amici per sempre,
    anche quando le feste finiscono
    e si rompono gli incantesimi

    La solitudine è il più straordinario mezzo per entrare in intimità con noi stessi.
    E, paradossalmente, la solitudine è anche il miglior mezzo per imparare a comunicare.
    Solo conoscendomi, cioè conoscendo la mia interiorità, posso parlare all'interiorità dell'altro.

    C'è sempre la possibilità di vivere in modo diverso.
    E' la paura del giudizio degli altri che impedisce
    di decidere con la propria testa.

    il silenzio

    C'è fra voi chi cerca
    la compagnia delle persone loquaci
    per timore della solitudine.
    Il silenzio della solitudine
    svela infatti ai loro occhi
    la loro nuda essenza,
    cosa dalla quale rifuggono.
    E vi sono quelli che parlano,C'è fra voi chi cerca
    la compagnia delle persone loquaci
    per timore della solitudine.
    Il silenzio della solitudine
    svela infatti ai loro occhi
    la loro nuda essenza,
    cosa dalla quale rifuggono.
    E vi sono quelli che parlano,
    e senza consapevolezza né preveggenza
    rivelano una verità
    che sono i primi a non capire.
    E vi sono coloro che hanno
    la verità dentro di sé,
    ma non la esprimono a parole.
    e senza consapevolezza né preveggenza
    rivelano una verità
    che sono i primi a non capire.
    E vi sono coloro che hanno
    la verità dentro di sé,
    ma non la esprimono a parole.

    VORREI


    Non so più nemmeno io quel che vorrei... tanti sono i sogni e i desideri che non basterebbero mille pagine scritte dal cuore dalla mente.... Vorrei....
    Vorrei poter stare con lei in ogni momento della mia giornata...
    Vorrei ascoltarla parlare in silenzio solo per sentire il suono della sua voce...
    Vorrei tenerla stretta a me per guardarla negli occhi....
    Vorrei abbracciarla e proteggerla e parlare con lei di ogni cosa...
    Vorrei qualcuno che fosse felice di stare accanto a me senza remore senza condizioni...
    Vorrei ballare con lei tutte le canzoni che mi fanno sognare anche se non so mettere due passi in fila...
    Vorrei camminare con lei mano nella mano sotto la pioggia, in riva al mare, nel silenzio d una foresta...
    Vorrei scoprire cosa è importante per lei e impegnarmi con tutte le mie forze per aiutarla a realizzarlo...
    Vorrei averla vicino per abbracciarla quando il mondo mi sta cadendo addosso e vorrei che lei cercasse me e nessun altro...
    Vorrei poggiare le mie labbra sulle sue anche solo una volta per perdermi nel suo abbraccio...
    Vorrei non dover stare sempre in guardia per la paura di soffrire
    Vorrei capire perchè chi ha tutto questo lo disdegna o lo trascura, lo evita o lo distrugge...
    Vorrei suonare per lei tutte le mie canzoni e tutte quelle che nella mia vita avrei voluto dedicare ad una ragazza...
    Vorrei essere per lei un punto di riferimento, un appoggio o una parola in ogni momento...
    Vorrei rispettarla così come lei è per essere preso così come sono io...
    Vorrei cambiare per diventare ciò che lei vuole, tutto pur di stare insieme a lei...

    Domani e un altro giorno... forse per amare... forse per continuare a sperare che Vorrei riaverti...

      MAMMA, sono uscito con amici. Sono andato ad una festa e mi sono ricordato quello che mi avevi detto: di non bere alcolici. Mi hai chiesto di non bere visto che dovevo guidare, cosi ho bevuto una Sprite. Mi son sentito orgoglioso di me stesso, anche per aver ascoltato il modo in cui, dolcemente, mi hai suggerito di non bere se dovevo guidare, al contrario di quello che mi dicono alcuni amici. Ho fatto una scelta sana ed il tuo consiglio è stato giusto. Quando la festa è finita, la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizioni di farlo. Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobrio. Non potevo immaginare, mamma, ciò che mi aspettava... Qualcosa di inaspettato! Ora sono qui sdraiato sull'asfalto e sento un poliziotto che dice: "Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco". Mamma, la sua voce sembra così lontana... Il mio sangue è sparso dappertutto e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere. Posso sentire i medici che dicono: "Questo ragazzo non ce la farà". Sono certo che il ragazzo alla guida dell'altra macchina non se lo immaginava neanche, mentre andava a tutta velocità. Alla fine lui ha deciso di bere ed io adesso devo morire... Perchè le persone fanno tutto questo, mamma? Sapendo che distruggeranno delle vite? Il dolore è come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente. Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma, dì a papà di essere forte. Qualcuno doveva dire a quel
    ragazzo che non si deve bere e guidare... Forse, se i suoi glielo avessero detto, io adesso sarei vivo... La mia respirazione si fa sempre più debole e incomincio ad avere veramente paura... Questi sono i miei ultimi momenti, e mi sento così disperato... Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma, mentre sono sdraiato, qui, morente. Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene per questo... Ti voglio bene e... addio.

    Non credere

    Non credere che chi sorrida sia sempre felice, Ci sono lacrime che dal cuore non arrivano agli occhi..









    1

    Ho imparato

    Che crescere non significa solo fare il compleanno ..Che il silenzio è la miglior risposta quando si sente una stupidaggine .. Che gli amici si conquistano mostrando chi realmente siamo .. Che i veri amici stanno con noi fino alla fine ..Che le cose peggiori spesso si nascondono attraverso una buona apparenza .. Che quando penso di sapere tutto ancora non so’ niente ..Che un solo giorno può essere più importante di molti anni .. Che si può conversare con le stelle .. Che ci si può confessare alla luna .. Che si può viaggiare nell’infinito ..Che è salutare sentire buone parole ..Che anche ad essere gentili fa bene alla salute ..Che è necessario sognare ..Che si può essere bambini tutta la vita ..Che il nostro essere è libero ..Che Dio non vieta nulla in nome dell’amore ..Che giudicarsi non è importante quando realmente importa è la pace interiore ..E finalmente ho appreso… che non si può morire per imparare a vivere ....

    VIVERE

     Sono nata
    ho vissuto
    ho pianto
    ho riso
    ho gioito
    ho sofferto
    ho giudicato
    ho disprezzato
    ho vinto
    ho perso
    ho avuto
    ho negato
    ho parlato
    sono stata zitta
    ho amato te
    Ora muoio ma:
    sono felicE

    NON E' MAI UN ERRORE

     Ti guardo per l ultima volta mentre vado via
    Ti ascolto respirare non scatto la fotografia
    Non porterò nessuna traccia dentro me
    niente che dovrò rimuovere.
    Se hai giocato è uguale anche se adesso fa male
    Se hai amato era amore, non è mai un errore
    Era bello sentirti e tenerti vicino
    Anche solo per lo spazio di un mattino.
    Ti guardo per l ultima volta mentre vai via
    Ti vedo camminare, è come per magia
    non sarai pensieri, non sarai realtà
    Sai che bello, sai che felicità..
    Se hai sbagliato è uguale anche se adesso fa male
    Se hai amato era amore e non è mai un errore
    Era bello guardarti e tenerti per mano
    O anche solo immaginarti da lontano
    E se hai mentito è uguale ora lasciami andare
    Ma se hai amato era amore e non è mai un errore
    Era bello sentirti, rimanerti vicino
    Anche solo per lo spazio di un mattino
    Entrerò nei tuoi pensieri di una notte che non dormi
    e sentirai freddo dentro
    Entrerò dentro ad un sogno, quando è già mattino
    e per quel giorno tu mi porterai con te
    Se hai giocato è uguale anche se ancora fa male
    Ma se hai amato era amore e non è mai un errore
    Era bello sentirti e tenerti vicino
    Anche solo nella luce del mattino
    E se hai mentito è uguale ma ora lasciami andare
    Se hai amato l amore non sarà mai l errore
    E stato bello seguirti, rimanerti vicino
    anche solo per lo spazio di un mattino

     

    rosa

    , , , , , , , , , , , , ,