Libero

mrhayde64

  • Uomo
  • 102
  • estero
Leone

Mi trovi anche qui

Ultime visite

Visite al Profilo 15.914
Bacheca267 post
mrhayde64 più di un mese fa


Le storie raccontate nel blues in genere sono storie comuni, tradimenti, amori non corrisposti, amori impossibili, tra neri e bianchi e viceversa, di separazioni traumatiche per vicende di razzismo, come la storia del bellissimo film "A Jazzman's blues", storie  di chi andava per l'America in cerca di lavoro e si separava dalle famiglie, oppure erano storie raccontate per caso o per il pretesto  di cantare un pezzo blues improvvisando, per poi finire per essere un pezzo che faceva il giro dei locali dove  questi pezzi nascevano, I Juke Joint, baracche di fortuna dove si beveva, si giocava e si faceva musica...quando non finiva in rissa.... 

In questi  locali negli anni '30 e antecedenti è nato gran parte del blues che si conosce oggi, trasformatosi in blues elettroco alla fine degli anni '50 di cui Muddy Waters ne è stato uno dei fondatori, del blues elettrico. 
Tra le storie bizzarre raccontate nel blues, oltre all'amore, si poteva perdere un cavallo, un mulo oppure un gallo, the rooster,  che per le comunità contadine di colore rappresentava una tragedia,  comica, perché le galline non facevano le uova. Vicende che avevano anche un doppio senso, allusivo e offensivo nei confronti di qualcuna...😁

 

Storie di blues 

 

 


 

Ti piace?
7

Mi descrivo

diciamo la verità, alla fine conta una cosa sola...possiamo raccontarci tante storie, amicizia, chiacchiere, simpatia, complicità ecc, ma conta solo quello. quello...il ritmo! Il ritmo.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

Capocomico

I miei difetti

Tragediografo

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Le funicolari con la corrente
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. Le funicolari senza corrente
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate
  • Prendo l'auto e parto
  • Viaggi nel mondo

Vacanze Ko!

  • Campeggio
  • In bici
  • Passioni

    • Viaggi
    • Cinema
    • Musica
    • Sport
    • Fotografia

    Musica

    • Rock
    • Blues
    • Raggae
    • Soul
    • Jazz

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Giappo
    • A tutto pesce e frutti di mare
    • Grigliatona tra amici
    • Pizza

    Libri

    • Avventura
    • Classici
    • Narrativa
    • Storici
    • Fantascienza

    Sport

    • Running
    • Calcio e calcetto
    • Arti marziali

    Film

    • Classici
    • Fantascienza
    • Drammatico
    • Avventura
    • Storico

    Libro preferito

    Topolino, Paperino

    Meta dei sogni

    Topolinia, Paperopoli

    EDDIE VAN HALLEN

    "Non so nulla di scale o di teorie musicali, non voglio essere visto come la chitarra piu' veloce della città, pronta per distruggere ogni concorrente. Quello che so è che una chitarra rock, o blues, dovrebbe essere melodia, velocità e gusto. Ma piu' importante di ogni altra cosa è che deve trasmettere emozioni. Voglio solo che la mia chitarra suoni per far sentire la gente felice, o triste, o magari eccitarla".

    Intervista a Rolling Stone del 1980

    , , , , , , , , , , , , ,