Libero

nobiday

  • Uomo
  • 66
  • Reggio E.
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 65

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita nobiday a scrivere un Post!

Mi descrivo

tranquilli, non è la mia statua, ....non me l'hanno ancora fatta e credo proprio che non me la faranno mai.

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

aspettate che li conto

I miei difetti

aspettate che li conto

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. sincerità
  2. naturismo
  3. viaggi con l'amico .... giusto

Tre cose che odio

  1. il cavaliere e il suo impero,
  2. la pedofilia
  3. essere preso per in giro

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Crociera
  • Passioni

    • Cucina
    • Viaggi

    Musica

    • Blues
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Stellata

    Libri

    • Narrativa
    • Gialli

    Sport

    • Tennis
    • Atletica

    Libro preferito

    Memorie di Adriano

    Meta dei sogni

    India, Stati Uniti

    Film preferito

    Frankenstein junior, A qualcuno piace caldo

    CONTESSA ....... molto attuale

    "Che roba contessa, all'industria di Aldo
    han fatto uno sciopero quei quattro ignoranti;
    volevano avere i salari aumentati,
    gridavano, pensi, di esser sfruttati.
    
    E quando è arrivata la polizia
    quei pazzi straccioni han gridato più forte,
    di sangue han sporcato il cortile e le porte,
    chissa quanto tempo ci vorrà  per pulire...".
     
     Compagni, dai campi e dalle officine
     prendete la falce, portate il martello,
     scendete giù in piazza, picchiate con quello,
     scendete giù in piazza, affossate il sistema.
    
     Voi gente per bene che pace cercate,
     la pace per far quello che voi volete,
     ma se questo è il prezzo vogliamo la guerra,
     vogliamo vedervi finir sotto terra,
     ma se questo è il prezzo lo abbiamo pagato,
     nessuno piu al mondo dev'essere sfruttato.
    
    "Sapesse, mia cara che cosa mi ha detto
    un caro parente, dell'occupazione
    che quella gentaglia rinchiusa lì dentro
    di libero amore facea professione...
    Del resto, mia cara, di che si stupisce?
    anche l'operaio vuole il figlio dottore
    e pensi che ambiente che può venir fuori:
    non c'è più morale, contessa..."
    
     Se il vento fischiava ora fischia più forte
     le idee di rivolta non sono mai morte;
     se c'è chi lo afferma non state a sentire,
     è uno che vuole soltanto tradire;
     se c'è chi lo afferma sputategli addosso,
     la bandiera rossa ha gettato in un fosso. 
    
     Voi gente per bene che pace cercate...

    Io non ho bisogno di denaro.
    Ho bisogno di sentimenti,
    Di parole, di parole scelte sapientemente,
    Di fiori detti pensieri,
    Di rose dette presenze,
    Di sogni che abitino gli alberi,
    Di canzoni che facciano danzare le statue,
    Di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti ...
    Ho bisogno di poesia,
    Questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
    Che risveglia le emozioni e dà colori nuovi ...
    (Alda Merini)
    , , , , , , , , , , , , ,